I detenuti realizzeranno il carro del 395° Festino di Santa Rosalia

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

 

IN PRIMO PIANO

  • I detenuti realizzeranno il carro del 395° Festino di Santa Rosalia

NOTIZIE DIOCESIPA

  • Aperta la causa di Beatificazione dei Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti, Chôsuke, e Haru
  • La Caritas diocesana propone l’iniziativa “Tu ci inviti alla tua Mensa”
  • I Forum di Poliedro

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Le celebrazione per il “Dies natalis” del Beato Giacomo Cusmano
  • La Catechesi itinerante sulla Preghiera fa tappa a Caccamo
  • Professione perpetua diacono Girolamo Casella
  • In Cattedrale i “Ritratti di Santi”

 AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • XXV anniversario ordinazione diaconi
  • Social, video istruzioni per l’uso sul Tgweb
  • Sul Tgweb si parla del Festino 2019

__________________________________________________________

1. I detenuti realizzeranno il carro del 395° Festino di Santa Rosalia

Da una idea del Presidente della V Commissione Consiliare alla Cultura del Comune di Palermo, Francesco Bertolino, condivisa dal direttore artistico Lollo Franco, la novità più significativa della 395° Festino di Santa Rosalia sarà la collaborazione con i detenuti della Casa di Reclusione Ucciardone “Calogero Di Bona” che realizzeranno il carro Trionfale in onore della Santuzza. I detenuti saranno coadiuvati dallo scenografo Fabrizio Lupo, ideatore del Carro e docente dell’Accademia di Belle Arti di Palermo.

L’altra novità inedita è #aspettandoilfestino2019, ideata dal Direttore organizzativo dell’edizione corrente Vincenzo Montanelli, un calendario di attività artistico – culturali che coinvolgeranno diversi luoghi della città legati ad altrettanti rinomati appuntamenti, e che condurranno alla ricorrenza più sentita e partecipata dal popolo palermitano. Lo stesso Montanelli ha proposto l’accorpamento dei programmi religioso e popolare dei festeggiamenti in onore di Santa Rosalia che verrà valutata.

Il cantiere per la costruzione del Carro, che verrà spostato entro la fine di marzo, sarà realizzato dentro l’area parcheggio del carcere, area visibile dall’esterno, dove rimarrà per i mesi necessari ai lavori.

Successivamente il Carro sarà spostato all’area parcheggio di Piazza del Parlamento per la rifinitura, gli assemblaggi e gli impianti audio e luci, in vista del 14 luglio 2019.

“I detenuti quest’anno saranno coinvolti in prima persona nel Festino – dichiara mons. Corrado Lorefice – e penso alla bella continuità con la passata edizione quando abbiamo portato il reliquario all’interno del carcere. Quest’anno un passo in più perché avranno un coinvolgimento diretto in quanto saranno i primi artefici nell’allestimento del carro e penso sia questo un messaggio molto bello. Noi vogliamo che la città li accolga e si sentano parte integrante. Allo stesso momento ritengo che i detenuti possono dare anche loro un contributo perché nel loro cuore c’è tanta di quell’energia di bene che deve venire allo scoperto e possiamo tutti contribuire a fare si che questa citta sia bella e meravigliosa come la nostra santuzza Rosalia”.

NOTIZIE DIOCESIPA

1. Aperta la causa di Beatificazione dei Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti, Chôsuke, e Haru

Giovedì scorso nelle sala rossa del palazzo arcivescovile di Palermo, alla presenza dell’arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, è stata celebrata la sessione di apertura dell’inchiesta diocesana della causa di beatificazione o dichiarazione di martirio dei Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti, Sacerdote Diocesano, Vicario Apostolico del Giappone, Chôsuke, Fedele Laico e Haru, Fedele Laica, uccisi, come si asserisce, in odio alla Fede. Presenti il Postulatore, don Mario Torcivia, il delegato episcopale don Giorgio Scimeca, il Promotore di giustizia, don Vincenzo Talluto e in qualità di notaio Antonino Riggio. Presenti anche il vicario generale mons. Giuseppe Oliveri, mons. Salvatore Lo Monte, don Silvio Sgrò e don Francesco Michele Stabile.

 

2. La Caritas diocesana propone l’iniziativa “Tu ci inviti alla tua Mensa”

La Caritas diocesana, in questo tempo di Quaresima, unitamente agli uffici pastorali della Catechesi, della Liturgia e della Pastorale giovanile, propone di sostenere il progetto “Tu ci invita alla tua Mensa” per la raccolta fondi in favore della ristrutturazione della Locanda del Samaritano.

La Locanda del Samaritano, sita in Vicolo san Carlo nei pressi di Piazza Rivoluzione a Palermo si propone di fornire un pasto caldo alle persone senza fissa dimora o in situazione di emarginazione grave, seguite dal Centro di Ascolto Caritas e di offrire un momento di accoglienza e di ascolto finalizzato a orientarle verso la rete dei servizi presenti sul territorio.

“Abbiamo prodotto una locandina di sensibilizzazione – spiega il direttore fra Pino Noto – con la stessa impostazione grafica è stata realizzata una tovaglietta segna posto per promuovere una “cena di solidarietà” presso le parrocchie, per raccogliere fondi o per promuovere l’opera di misericordia”.

La Caritas Cittadina di Bagheria ha aderito all’iniziativa diocesana per la Quaresima e martedì 12 marzo, nei locali di via Palagonia, alle ore 16.30 al termine della celebrazione Eucaristica distribuirà ai referenti parrocchiali le locandine. Inoltre il Centro Solidale il lunedì e il venerdì sarà Centro diurno per la raccolta dei cellulari usati. “Si propone alle comunità un digiuno domenicale quaresimale di internet – dichiara la direttrice Mimma Cinà – sono certa della fattiva collaborazione per la promozione delle iniziative diocesane”.

 3. I Forum di Poliedro

Per la serie di Forum di Poliedro, la rivista dell’Arcidiocesi di Palermo, organizza un incontro sul tema: “Palermo, Europa, migranti e non solo” che si svolgerà lunedì 18 marzo 2019, alle ore 17.30 presso la chiesa di San Matteo ai Crociferi in via Torremuzza, 28 a Palermo. Interverranno l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice e il sindaco Leoluca Orlando. Coordina il direttore di Poliedro Nuccio Vara.

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Le celebrazione per il “Dies natalis” del Beato Giacomo Cusmano

Anche quest’anno, in prossimità del 131° Dies natalis del Beato Padre Giacomo Cusmano, Fondatore del Boccone del Povero, sono stati programmati dai membri della Famiglia Cusmaniana, comprendente Missionari, suore ed associati, diversi appuntamenti volti a far conoscere la figura e il carisma del Fondatore, per una maggiore sensibilizzazione e coinvolgimento.

In particolare domenica 10 marzo 2019 si svolgerà la celebrazione della giornata vocazionale cusmaniana, giovedì 14 marzo 2019 la festa liturgica del Beato e Memoria obbligatoria a Palermo, tenendo conto che siamo nel tempo quaresimale.

Inoltre presso la Comunità parrocchiale “Cuore Eucaristico di Gesù”, dall’11 al 13 marzo 2019 si terrà il triduo in preparazione, nel pomeriggio, alle 17.30 pregando il rosario con meditazioni cusmaniane e litanie e a seguire la Celebrazione Eucaristica alle ore 18. Mercoledì 13 marzo 2019, alle ore 19 la Celebrazione del Transito del beato. Il 14 marzo 2019, la solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Superiore Provinciale, P. Salvatore Fiumanò, si svolgerà presso la chiesa di Sant’Antonio, in via Giacomo Cusmano, 43 a Palermo e in detta occasione, il confratello diacono Girolamo Casella emetterà in perpetuo i voti di castità, povertà ed obbedienza. Infine domenica 17 marzo la Giornata della Famiglia Cusmaniana a Casteltermini (AG), in coincidenza con il centenario di apertura della Casa delle suore Serve dei Poveri.

 2. La Catechesi itinerante sulla Preghiera fa tappa a Caccamo

Lunedì 11 marzo 2019, la Catechesi itinerante sulla Preghiera farà tappa a Caccamo presso la Parrocchia San Giorgio Martire, guidata da don Giacomo Milianta. Alle ore 19 la Catechesi sarà tenuta da P. Carlo Aquino e dalla prof.ssa Enza Maria Mortellaro.

Questo itinerario è proposto dalla Pastorale Giovanile di cui è responsabile don Giuseppe Calderone e il Centro Diocesano Vocazioni dell’Arcidiocesi di Palermo guidato da don Maurizio Francoforte, insieme ai Padri Gesuiti di Palermo e alla Casa Editrice “We Can Hope”. https://www.facebook.com/apregaresimpara/

www.wecanhope.it

3. Professione perpetua diacono Girolamo Casella

Giovedì 14 marzo 2019 il diacono fra Girolamo Casella, farà la Professione perpetua nella Congregazione dei servi dei poveri del Beato Giacomo Cusmano. A concelebrazione Eucaristica sarà presieduta dal superiore provinciale p. Salvatore Fiumanò nella chiesa di Sant’Antonio, in via Giacomo Cusmano a Palermo alle ore 17.30. i Presbiteri e Diaconi che volessero concelebrare portino il camice e la stola bianca.

 4. In Cattedrale i “Ritratti di Santi”

Il Movimento ecclesiale Carmelitano, in collaborazione con l’associazione “Il giardino” e il patrocinio dell’Arcidiocesi di Palermo, propone anche quest’anno “Ritratti di Santi”, una serie di riflessioni con testi delle meditazioni di p. Antonio Maria Sicari, ocd che avranno luogo presso la Cattedrale alle ore 20.45. Si inizia venerdì 15 marzo 2019, con la serva di Dio, Chiara Lubich, si proseguirà il 22 marzo con il servo di Dio don Oreste Benzi, il 29 marzo con sul servo di Dio, Giancarlo Rastelli e si concluderà 5 aprile con il beato Mario Borzaga.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. XXV anniversario ordinazione diaconi

Martedì 12 marzo 2019, i diaconi ordinati nel 1994, renderanno grazie al Signore per i dono del diaconato, nel corso di una celebrazione Eucaristica che si svolgerà nella chiesa Cattedrale alle ore 18 e che sarà presieduta dall’arcivescovo, mons. Corrado Lorefice.

Saranno presenti i diaconi dell’Arcidiocesi di Palermo con i rispettivi parroci e i formatori che si sono avvicendati negli anni. Tra questi don Giacomo Ribaudo, don Gioacchino Gammino e don Giuseppe Sunseri.

Previsti altri tre appuntamenti nella Parrocchia SS Crocifisso Pietratagliata a Palermo in occasione del 25 anniversario della Comunità “Casa di Nazareth”. Il 14 marzo alle ore 20.30 una tavola rotonda su “Il diaconato dono alla Chiesa” coordinata da diacono Marcello Costantino, il 15 marzo alle ore 20.30 La comunità racconta “Roverto ardente” e il 16 marzo alle 16.30 una celebrazione Eucaristica di ringraziamento.

 2. Social, video istruzioni per l’uso sul Tgweb

Il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, diretto da Pino Grasso, sposa l’iniziativa di WeCa l’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani diretta da Giovanni Silvestri su come utilizzare al meglio i Social e trasmetterà settimanalmente i tutorial, cioè brevi video in stile youtuber con indicazioni e suggerimenti per parrocchie, associazioni, istituti religiosi, gruppi giovanili, diocesi, genitori, educatori e animatori.

Tute le settimane sarà dunque disponibile un video condotto da Fabio Bolzetta, giornalista di Tv2000, che in pochi minuti e con lo stile agile tipico del tutorial si soffermerà su una domanda specifica, dando spiegazioni, risposte e consigli pratici. Prodotti in sinergia con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali  e il Centro di ricerca sull’educazione ai media, all’informazione e alla tecnologia (Cremit) dell’Università Cattolica di Milano, i filmati sono frutto della riflessione e del lavoro di numerosi animatori di WeCa, tra cui Andrea Canton, Francesca Triani, Danilo di Leo, Filippo Andreacchio, Andrea Tomasi, Rita Marchetti e Gianluca Cantergiani.

“Ma chiarisce – Giovanni  Silvestri – si tratta di un gruppo in continua crescita, che si avvale del contributo e delle competenze di tanti, come è nello spirito di un’associazione come WeCa. Del resto, l’idea è quella di allargare lo sguardo ad altre tematiche e di irrobustire la proposta – rivela il presidente – annunciando che viste le richieste già pervenute, in una dinamica di interazione con l’utenza, il ciclo che inizialmente prevedeva solo 12 appuntamenti si arricchirà protraendosi per un periodo più lungo”.

 3. Sul Tgweb si parla del Festino 2019

All’Ucciardone presentata la 395a edizione del Festino in onore di Santa Rosalia, Esorcisti in formazione a Pergusa: è allarme esoterismo, “Le prime cinque cose da sapere su Twitter” nel video tutorial proposto da Weca. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb: https://www.youtube.com/user/tgwebdiocesipa