A Caccamo si festeggia il patrono principale San Nicasio

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Le celebrazioni in onore di San Nicasio martire, patrono principale di Caccamo, 415º Fiera d’agosto dalla traslazione della Reliquia del santo, organizzate dalla parrocchia dell’Annunziata, guidata dal parroco don Domenico Bartolone e dalla confraternita diretta da Concetta Scacciaferro, eletta lo scorso 9 giugno insieme al primo congiunto Giovanni Anello e al secondo congiunto Roberto Pagoriasi, svolgeranno dal 18 al 24 agosto con una serie di manifestazioni religiose, culturali e di intrattenimento. “Ogni anno l’ultima domenica di agosto e il lunedì successivo si rinnova la fede – dichiara il parroco – la devozione e il voto che il popolo di Caccamo rivolge al Martire San Nicasio per la liberazione della Città dalla peste del 1624 e per ricordare la traslazione della reliquia donata alla Città di Caccamo nel 1604. Da secoli, il popolo di Caccamo lo invoca come suo Patrono ed anche quest’anno si prepara a manifestargli tutto il suo affetto e la sua devozione”. L’ottavario predicato da don Salvatore Cracolici, si svolgerà ogni giorno alle ore 18 con la recita del santo rosario e la coroncina e alle 19 la santa messa. Domenica 18 agosto l’animazione delle celebrazioni sarà a cura delle pie unioni madonna del Buon consiglio e Santa Rita e il 19 dal Cammino Neocatecumenali. Martedì 20 agosto sarà dedicata ai ragazzi con caccia a tesoro e catechesi sotto le stelle con la partecipazione dell’associazione musicale amici della musica “”Benedetto Albanese”, mercoledì 21 agosto la giornata dell’ammalato con la visita alla reliquia del santo e l’amministrazione del sacramento dell’Unzione dei malati. Alle ore 21 momento di preghiera e inaugurazione dell’orologio. Giovedì 22 agosto la giornata Eucaristica con l’esposizione del Santissimo alle ore 9 e alle 17 vespri e benedizione eucaristica animata dall’ordine francescano secolare. Venerdì 23 agosto la fiaccolata che terminerà con un’agape fraterna. Sabato 24 l’omaggio floreale dei portatori, anima la celebrazione il Terz’Ordine domenicano. Domenica 25 agosto solennità di San Nicasio la solenne celebrazione Eucaristica si svolgerà alle ore 19. Lunedì 26 agosto alle ore 11 il solenne panegirico e la supplica e alle 18 il solenne pontificale presieduto dal vescovo emerito della diocesi di Patti, mons. Ignazio Zambito. Con la partecipazione delle autorità civili e militari del paese. Alle 19 la solenne processione e a conclusione uno spettacolo pirotecnico. Infine, domenica 1° settembre alle ore 19 si svolgerà una solenne messa di ringraziamento e la reposizione della statua argentea di San Nicasio nella sua cappella.