Al Don Orione Convegno della Caritas diocesana con mons. Zuppi

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO
IN PRIMO PIANO
  • Al Don Orione Convegno della Caritas diocesana con mons. Zuppi
NOTIZIE DIOCESIPA
  • L’Arcidiocesi di Palermo estranea all’incontro con lo Spirito Santo
  • Servizio Catecumenale Diocesano: rinviato l’incontro di aggiornamento dei catechisti
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • Pellegrinaggio al Santuario della Madonna del Ponte degli anziani
  • Triduo in onore di Santa Elisabetta d’Ungheria patrona dell’OFS.
  • Missione di Speranza e Carità: Musica e preghiera di ringraziamento per la visita di Papa Francesco
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Ritiro spirituale Amci Sud Italia
  • Sul Tgweb si parla del Convegno della Caritas diocesana al don Orione
L’OPINIONE DI… Paola Geraci*
  • Testimonianza di Pastorale della salute
__________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Al Don Orione Convegno della Caritas diocesana con mons. Zuppi
La Caritas Diocesana di Palermo organizza il Convegno sul tema: “La Compagnia del Vangelo per una Chiesa povera per i poveri” che si svolgerà giovedì 15 novembre 2018 dalle ore 17 alle 20, presso l’Istituto Don Orione. Relazionerà mons. Matteo Zuppi, Arcivescovo metropolita dell’Arcidiocesi di Bologna.
“Questo incontro si colloca all’interno dell’articolato programma  formativo che sarà svolto nell’anno pastorale 2018/2019 – spiega il pro-direttore fra Giuseppe Noto, ofm – come occasione favorevole d’incontro e di crescita personale e comunitaria. La Formazione è tra i compiti fondamentali e prioritari della Caritas Diocesana che su esortazione del nostro Arcivescovo Corrado Lorefice, intende garantire la cura, la promozione e l’accompagnamento alle Caritas parrocchiali e alle realtà che a vario titolo si prodigano nell’animazione della carità e nel servizio ai fratelli in difficoltà”.NOTIZIE DIOCESIPA
1. L’Arcidiocesi di Palermo estranea all’incontro con lo Spirito Santo
Con l’intento di rispondere alle pressanti richieste di chiarimento circa il pubblicizzato evento “Incontro con lo Spirito Santo”, organizzato da una organizzazione non governativa, in un albergo cittadino, si precisa che l’Arcidiocesi di Palermo è assolutamente  estranea a detta manifestazione e invita i propri fedeli ad astenersi dal prendervi parte.

2. Servizio Catecumenale Diocesano: rinviato l’incontro di aggiornamento dei catechisti
Rinviato il previsto incontro di aggiornamento dei catechisti, che era in calendario venerdì 16 novembre 2018 al secondo piano della Curia Arcivescovile. Ne da notizia il diacono, don Giovanni Di Simone responsabile del Servizio Catecumenale Diocesano.NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Pellegrinaggio al Santuario della Madonna del Ponte degli anziani
Il Servizio di Pastorale degli anziani, guidato da Giovanni ed Enza Di Cara ha organizzato un Pellegrinaggio al Santuario della Madonna del Ponte a Partinico, costruito dal re Federico II d’Aragona nel 1439. Hanno partecipato una quarantina di anziani appartenenti a diverse Parrocchie che così interrompono, almeno per una intera giornata, la noia e la solitudine di tutti i giorni. Il gruppo ha preso parte alla celebrazione Eucaristica svoltasi in santuario e successivamente hanno raggiunto un agriturismo del posto per mangiare, ballare e cantare.

2. Triduo in onore di Santa Elisabetta d’Ungheria patrona dell’OFS.
L’Ordine Francescano secolare “S. Maria di Gesù” di Termini Imerese celebra Santa Elisabetta d’Ungheria patrona dell’OFS. Il Triduo si svolgerà dal 13 al 15 novembre 2018 con il seguente programma:
ore 17.30 – Celebrazione dei Vespri;
ore 18.00 – Celebrazione Eucaristica Venerdì 16 Festa di S. Elisabetta d’Ungheria;
ore 17.30 – Celebrazione dei Vespri;
ore 18.00 – Solenne Celebrazione Eucaristica e rinnovo dei Consigli Evangelici dei fratelli e sorelle dell’Ordine Francescano secolare “S. Maria di Gesù”.

3. Missione di Speranza e Carità: Musica e preghiera di ringraziamento per la visita di Papa Francesco
La Missione di Speranza e Carità, in comunione con l’Alleanza Dives in Misericordia, organizza un incontro di preghiera come momento di ringraziamento della visita di Papa Francesco e per i frutti di grazia arrivati. L’appuntamento avrà luogo, giovedì 15 novembre 2018, alle ore 21 nella chiesa “Casa di Preghiera per tutti i Popoli”, della Cittadella del Povero e della Speranza in via Decollati a Palermo.
L’incontro che avrà la ricorrenza di una volta al mese, sarà presieduto da don Francesco Galioto, parroco della Parrocchia di San Giovanni Bosco a Bagheria, e condiviso da tutto il popolo del Signore che vuole stringersi insieme per lodare e benedire Dio per la sua infinita Misericordia.
Programma: Recita della Coroncina della Divina Misericordia, Insegnamento sul tema della Divina Misericordia, Esposizione S.S. Adorazione, Ringraziamento al Signore.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Ritiro spirituale Amci Sud Italia
L’Assistente Ecclesiastico card. Edoardo Menichelli predicherà nel Ritiro spirituale Amci Sud Italia che si svolgerà a Palermo, dalle ore 16 di venerdì 16 novembre al pranzo di domenica 18 novembre 2018.
Programma:
Venerdì 16 Novembre 2018
Ore 14.30 – Accoglienza presso l’Hotel “Camplus Palermo” via dei Benedettini n. 5, (di fronte la chiesa San Giovanni degli Eremiti).
Ore 15.30 – Trasferimento a piedi alla cappella Palatina nel Palazzo Reale.
Ore 16.00 – Ingresso alla cappella Palatina, lato piazza Indipendenza (si entra tutti insieme per passare il controllo di sicurezza).
Ore 16.15 – Saluti degli organizzatori.
Ore 16.30 – Meditazione del Card. Edoardo Menichelli. “Chiamati a vivere uniti a Dio in Cristo  Gv 15, 1-8”
Ore 17.30 – SS Messa.
Ore 18.30 – Visita guidata della cappella Palatina.
Ore 20.30 – Conviviale AMCI presso palazzo Asmundo di fronte la cattedrale.
Sabato Mattina 17 Novembre 2018
Sede Sala Filangieri (palazzo arcivescovile) (trasferimento a piedi metri 200 circa dall’Hotel Camplus)
Ore 09.00 Lodi presso la Sala Filangeri.
Ore 09.30 Saluti e introduzione dell’ arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice.
Ore 10.00  Meditazione del Card. Edoardo Menichelli. “Chiamati ad accogliere la Misericordia  Lc 15, 11-31”
Ore 11.00 Condivisione.
Ore 11.30 Trasferimento a piedi (m. 100) alla chiesa del seminario arcivescovile per partecipare alla Santa Messa.
Ore 12.00 – SS Messa.
Ore 13.30 – Pranzo presso Ristorante Villa San Giovanni.
Sabato Pomeriggio
Ore 15.45 – Fede e cultura: breve passeggiata (zona pedonale) e visita delle più importanti chiese del centro storico di Palermo. La chiesa SS Salvatore di stile barocco. La chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, sede della parrocchia di San Nicolò dei Greci (klisha e ShënKollitsë Arbëreshëvet in albanese) e nota come la Martorana, la chiesa appartiene all’eparchia di Piana degli Albanesi, circoscrizione della Chiesa italo-albanese stile: bizantino normanno barocco. La chiesa di San Cataldo, stile arabo normanno, affidata all’Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Ore 17.45 – Ingresso alla vicina chiesa Santa Caterina d’Alessandria.
Ore 18.00 – Meditazione del Card. Edoardo Menichelli. “Chiamati ad essere samaritani in Cristo  Lc 10, 25-37”
Ore 19.00 – Condivisione.
Ore 20.30 – Incontro con le istituzioni presso il Palazzo Pretorio, noto come Palazzo delle Aquile.
Ore 21.00 – Visita guidata e cena presso il Palazzo Pretorio.
Domenica 18 Novembre 2018
Sede Cappella del Seminario (accanto alla Cattedrale)
Ore 09.00 – Lodi presso la Cappella del Seminario.
Ore 09.30 –  Meditazione del Card. Edoardo Menichelli. “Chiamati a rinnovarci  Lc 7, 36-50”
Ore 10.30 – Condivisione.
Ore 11.00 – SS Messa presso la Cattedrale.
Ore 12.00 – Visita guidata della Cattedrale e in particolare alla tomba del beato Padre Pino Puglisi, martire della fede. A seguire, in prima mondiale, “Padre Pino Puglisi, Anima Beata”, testo e composizione musicale del Maestro Teresa Nicoletti, che verrà eseguita dalla stessa compositrice.
Per informazione: Segreteria Amci Nazionale: 06/6873205 – 06/6873109 Segreteria Amci Regionale: 091/6162736 – Segreteria Amci Palermo: 328/9630082.

2. Sul Tgweb si parla del Convegno della Caritas diocesana al don Orione
Mons. Zuppi al Convegno della Caritas su: “La Compagnia del Vangelo per una Chiesa povera per i poveri”, i Ministri della Parola in formazione nei vicariati di zona e il calendario liturgico strumento di comunione per una celebrazione piena, consapevole e attiva. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il TgwebL’OPINIONE DI… Paola Geraci*
1. Testimonianza di Pastorale della salute
Il Vangelo che la liturgia ci ha presentato oggi, domenica 11 novembre, mi ha fatto decidere a scrivere: la vedova ha dato tutto senza nessun rumore.
Ero indecisa, dopo aver pensato di farlo, appena uscita dalla Chiesa dove ho partecipato alla Messa del funerale del Dottore Giuseppe Liotta,  avendo vissuto l’esperienza di un momento di comunione con tanti che, forse anche non conoscendolo, come me, hanno voluto essere presenti.
Sono andata non solo come cittadina e come medico ma come membro della Chiesa di Palermo e con l’incarico dell’Ufficio diocesano di pastorale della salute.
Scopo della Pastorale è la evangelizzazione dei vari ambiti di attività delle donne e degli uomini, che vivono la fede cristiana cattolica, evangelizzando innanzitutto con la testimonianza della vita.
L’ambito della pastorale della salute è ampio, perché rivolge lo sguardo agli ammalati, alle loro famiglie e a chi se ne prende cura.
Spesso mi rammarico che tanti operatori non partecipano e non collaborano alle varie iniziative ma l’esperienza vissuta nella chiesa Mater Ecclesiae mi ha profondamente consolato: ci sono tanti operatori sanitari che, dovendo conciliare vari “fronti” quotidiani, non hanno il tempo di partecipare alle iniziative, finalizzate sia a sostenere la difficile e preziosa attività nell’ambito della sanità sia a collegare e creare comunione, ma certamente tanti operatori svolgono un servizio di “Pastorale della salute” ogni giorno nel loro posto di lavoro.
Questo è risultato evidente sia dalle testimonianze, che ho raccolto nei giorni in cui tutta la Città col fiato sospeso accompagnava le ricerche con la preghiera,  sia dalle testimonianze ascoltate alla fine della Messa.
A Giuseppe Liotta medico pediatra ospedaliero dovrebbe andare, se ci fosse, un titolo ad honorem di membro attivo della Pastorale della salute.
A tanti, e non solo medici, che come lui svolgono il loro lavoro nei diversi luoghi di cura esprimendo la professionalità strettamente collegata, anzi intrecciata, con l’impegno di vivere il Vangelo, va il riconoscimento e il sostegno nella preghiera, anche se non li conosciamo.
Chi ha seguito i vari percorsi di formazione conosce e condivide una Ave Maria che consegno a chi legge: Ave Maria… Santa Maria Madre di Dio, prega per le persone ammalate, per le loro famiglie, per chi se ne prende cura e per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.
Credo che nei drammatici terribili momenti che Giuseppe ha vissuto, accanto a lui c’era la Madre, che tanti con queste parole abbiamo invocato molte volte e questa invocazione, come un tesoro a cui attingere, si è riversato  su di lui nell’ora della sua morte.
Alla moglie e ai figli, che spero di conoscere prossimamente, voglio assicurare che, quando pregheremo per le famiglie, da ora in poi avremo nelle nostre intenzioni anche la famiglie degli operatori sanitari.
* Responsabile Servizio Pastorale della Salute Arcidiocesi di Palermo