Aspra in festa per l’Addolorata

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Il tradizionale gioco dell’antenna e la corsa delle barche, catalizzeranno l’attenzione dei cittadini e di tanti visitatori, in occasione dei festeggiamenti “Maria Santissima Addolorata” in programma dal 6 al 15 settembre 2019. Altro momento molto significativo per la comunità asprese sarà rappresentato dalla mostra fotografica che sarà realizzata in occasione del 90° anniversario della fondazione della parrocchia. La rassegna che sarà inaugurata lunedì 9 settembre, alle ore 19.30 è curata dal fotografo, Mimmo Balistreri con la collaborazione dell’Associazione “Passio Christi” e si potrà ammirare presso l’oratorio parrocchiale dall’11 al 14 settembre, dalle ore 18 alle ore 20. “Si tratta di una manifestazione a cui teniamo moltissimo – dichiara il parroco, don Vincenzo Battaglia – perché documenta i momenti più significativi della nostra comunità dove i protagonisti sono tante persone di buona volontà che hanno amato e lavorato per la frazione”. Altro momento a cui tiene molto la comunità asprese sarà la giornata della solidarietà in programma martedì 10 settembre. Durante la giornata si effettuerà in parrocchia una raccolta straordinaria di viveri per sostenere le famiglie più bisognose di Aspra. Nel cartellone delle manifestazioni si intrecciano altri momenti di intenso fulgore religioso e ludici per intrattenere i numerosi visitatori che si riversano ogni anni nella frazione marinara. Due come consueto le processioni, quella a mare domenica 8 settembre alle ore 15 che si concluderà con una celebrazione Eucaristica in piazza mons. Cipolla che presieduta dal Vicario episcopale, don Antonio Mancuso e quella a terra domenica 15 settembre, alle ore 19, al termine della celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco e l’Atto di affidamento della comunità alla Beata Vergine Maria.

Mercoledì 11 settembre si svolgerà una fiaccolata in memoria di alcuni martiri uccisi dalla mafia come il Beato don Pino Puglisi, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La partenza alle ore 21 sarà dalla piazzetta di Padre Pio per concludersi a piazza mons. Cipolla.

Giovedì 12 settembre, alle ore  18 si svolgerà una celebrazione Eucaristica con la partecipazione delle coppie che ricordano il 25° e 50° anniversario di matrimonio che sarà presieduta da mons. Alerio Montalbano, vicario episcopale e parroco della parrocchia di San Michele Arcangelo di Palermo.

Venerdì 13 settembre, alle ore 18 celebrazione Eucaristica e benedizione delle mamme in attesa di un bambino presieduta da mons. Raffaele Mangano, parroco della parrocchia Maria SS. Madre della Chiesa di Palermo e alle 21 il canto dell’Inno Akathistos, antica composizione liturgica bizantina dedicata alla Beata Vergine Maria, animato dal maestro Lia Battaglia e dal mastro Salvatore Incandela. Saranno presenti la Confraternita “Maria SS. Addolorata” e tutti i gruppi parrocchiali. Il 14 settembre, alle ore 20, Silvana Bordonaro, Rossella Riccobono e Giusi Sanfilippo realizzeranno per la quinta volta, in piazza Monsignor Cipolla un opera artistica di dimensioni di 3 metri per 2 metri raffigurante l’effige dell’Addolorata. L’opera potrà essere visitata il giorno 15 settembre in occasione della festa. “Anche quest’anno la manifestazione verrà aperta a chiunque volesse partecipare – dicono le organizzatrici – per realizzare un quadro a tema religioso”. Le adesioni verranno accettate entro e non oltre il giorno 7 settembre 2019. Il comitato artistico fornirà supporto tecnico e organizzativo durante un incontro che avverrà il giorno 9 settembre 2019 alle ore 18 presso la parrocchia.