Celebrazioni cusmaniane a Palermo

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Come ogni anno la festa liturgica del beato Giacomo Cusmano trova i membri della Famiglia Cusmaniana, missionari, suore e associati impegnati nel promuovere la conoscenza del Fondatore e nel propagarne la devozione, in questa Chiesa di Palermo ove ha avuto i natali, ha vissuto la sua missione, è nata l’Opera del Boccone del Povero.

Le Celebrazioni, iniziate con l’annuale raduno dei membri tutti della Famiglia cusmaniana, domenica 11 marzo 2018, nella XXIV Giornata annuale e vocazionale, tenutasi quest’anno presso la Casa dei Missionari, in via Pindemonte a Palermo, proseguono con il triduo e l’Adorazione Eucaristica prolungata nel pomeriggio e alcune ore della notte del lunedì 12, presso la chiesa parrocchiale “Cuore Eucaristico di Gesù”, in corso Calatafimi, 327 nella felice coincidenza del cinquantesimo dell’erezione canonica della Comunità. Poi, martedì 13 marzo 2018, dopo la Celebrazione pomeridiana, alle 19, la celebrazione del Transito del beato Giacomo Cusmano e mercoledì 14 marzo 2018, dies natalis del Fondatore, la Comunità e la Famiglia Cusmaniana accoglieranno nel pomeriggio, l’Arcivescovo Corrado Lorefice che presiederà la Concelebrazione di ringraziamento in occasione del Giubileo parrocchiale e la festa liturgica del Beato Padre, concludendo con la benedizione e distribuzione del pane, segno e richiamo del Boccone, “amo di carità” e ancor più della SS. Eucarestia, da cui il Cusmano maturò l’ispirazione, essendo Essa il “vero boccone” attraverso il quale il Signore si dà tutto a tutti, senza alcuna distinzione.