Commissione studierà revisione confini Vicariati e Parrocchie

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO
IN PRIMO PIANO
  • Commissione studierà revisione confini Vicariati zone pastorali e Parrocchie
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Pubblicato il numero di febbraio della rivista “Poliedro”
  • Lectio divina con l’Arcivescovo in Cattedrale
  • Su Radio Spazio Noi in Blu la Lectio divina
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • La comunità parrocchiale di Sciara in pellegrinaggio a Catania
  • Percorso di formazione al Ministero della Carità
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Proposta proiezione “L’ultimo Sorriso”
  • La casa di preghiera “Villa la Nuza” di Altavilla Milicia gestita dalla Comunità Chemin Neuf
  • Sul Tgweb si parla del Messaggio per la Quaresima dell’Arcivescovo
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Commissione studierà revisione confini Vicariati zone pastorali e Parrocchie
La revisione dei confini dei Vicariati delle zone pastorali e delle Parrocchie sarà affrontata da una commissione di studio che è stata eletta dal Consiglio presbiterale nel corso della seduta dello scorso 18 gennaio 2018. la Commissione è composta da don Filippo Sarullo, in qualità di coordinatore e da don Leoluca Pasqua, don Vincenzo Talluto, don Carmelo Torcivia e don Carmelo Vicari. I parroci sono stati invitati ad esprimere una proposta su eventuali modifiche in ordine ai confini della propria parrocchia, zona e vicariato.
“La proposta – spiega il coordinatore della commissione don Filippo Sarullo – potrà esprimersi a livello personale o meglio ancora come frutto di una condivisione con i confratelli della zona pastorale”.

NOTIZIE DIOCESIPA
1. Pubblicato il numero di febbraio di Poliedro
Biagio Conte tra cronaca e storia, l’appello di don Cosimo Scordato sulla vicenda degli stipendi d’oro alla Regione, Chiesa e Ambiente, la Quaresima secondo Chiala, i giovani e i classici e per la letteratura i mondi di Maria Messina. Sono alcuni dei servizi pubblicati nel numero di febbraio 2018 del mensile dell’Arcidiocesi di  Palermo “Poliedro”, diretto da Niccio Vara.
La rivista con articoli, inchieste e reportage fotografici, intende stimolare, senza censure e discriminazioni di alcun tipo, analisi, approfondimenti, dibattiti. Una vera e propria sfida che la redazione, disponibile ad accogliere suggerimenti e critiche, affronta con amore per la Chiesa e in compagnia di tutti coloro che, con o senza fede, cercano vie per la rinascita, cieli nuovi e terra nuova.

2. Lectio divina con l’Arcivescovo in Cattedrale
“Donna ecco tuo Figlio” è il tema della Lectio divina dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, che spezza mensilmente la Parola con i giovani. L’iniziativa organizzata dall’Ufficio pastorale giovanile diretto da don Giuseppe Calderone, verso il Sinodo del 2018, si terrà giovedì 15 febbraio 2018, alle ore 21 in Cattedrale.
Questi gli altri appuntamenti in programma nel corso dell’anno pastorale 2017/2018:
16 marzo 2018 – “E vide e credette”
17 maggio 2017 – “E’ il Signore”

3. Su Radio Spazio Noi in Blu la Lectio divina
Da sabato 17 febbraio 2018, andrà in onda sull’emittente diocesana, Radio Spazio Noi in Blu la Lectio divina. Una riflessione in preparazione al Vangelo della domenica. La Lectio che andrà in onda alle ore 18.10, sarà a cura di don Carmelo Torcivia, direttore dell’Ufficio Pastorale diocesano.
Radio Spazio Noi inBlu trasmette in FM stereo su queste frequenze: Mhz 88.000 (PA) – Mhz 88.500 (AG – CL – EN) – Mhz 99.300 (PA) – Mhz 106.300 (PA).

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. La comunità parrocchiale di Sciara in pellegrinaggio a Catania
Lunedì scorso la comunità parrocchiale di Sant’Anna di Sciara si è recata a Catania per un pellegrinaggio, in occasione della festa di Sant’Agata che viene onorata anche in paese e dove è stato recentemente restaurato un busto della santa vergine e martire.
I pellegrini, guidati dal parroco don Claudio Grasso, hanno celebrato l’Eucaristia in Cattedrale e successivamente sono stati ricevuti dall’Arcivescovo mons. Salvatore Gristina, originario del paese di Sciara che li ha omaggiato con una immagine sacra della santa catanese messa a morte durante la persecuzione dell’imperatore Decio (249-251) a Catania, per non avere mai tradito la professione della sua Fede cristiana.

2. Percorso di formazione al Ministero della Carità
L’èquipe di formazione della Caritas Diocesana, nello svolgimento del proprio servizio, ha previsto il Secondo Livello del percorso di formazione al Ministero della Carità rivolto agli operatori e volontari delle Caritas parrocchiali che hanno frequentato quello dello scorso anno ed ottenuto l’attestato di partecipazione. Il percorso si rivolge anche ai responsabili delle Caritas parrocchiali e di altre realtà di carità del territorio diocesano (volontariato vincenziano, gruppo per la carità, confraternite…).
Il percorso di formazione si articola in quattro incontri che si terranno presso la parrocchia di Santa Caterina da Siena in via dell’Airone 18 a Palermo, nei seguenti giorni:
Martedì 13 Febbraio 2018
ore 16 -18 – Adriano Sella – “Da una economia che uccide a un’economia circolare mediante il voto del portafoglio”
Lunedì 19 Febbraio 2018
ore 16-18 – Adele Bucalo – Chiara Maiorana: “Salute Mentale: la rete dei Servizi”
Lunedì 26 Febbraio 2018
ore 16-18 – Giuseppe Terzo – “Giovani Neet”
Lunedì 05 Marzo 2018
ore 16-18 – Fabio Feliciello – “Il Volontariato nella complessa organizzazione del Servizio Sociale del Comune di Palermo”
Gli interessati dovranno compilare la domanda di iscrizione che è possibile scaricare nell’homepage del sito della Caritas Diocesana al seguente indirizzo: www.caritaspalermo.it e inviarla, debitamente firmata anche dal parroco, ai seguenti indirizzi E-mail: promozionec@caritaspalermo.it – laboratorio@caritaspalermo.it o consegnarla al “Centro Agape”, Piazza Santa Chiara, 10 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 16 alle 18.30.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Proposta proiezione “L’ultimo Sorriso”
Nella ricorrenza del venticinquesimo anno dalla morte di Padre Pino Puglisi la Cosmo Cinematografica, al fine di diffondere la cultura della legalità e promuovere tra le nuove generazioni quel cambiamento spirituale e culturale, basato sulla diffusione del bene, che la città necessita, propone la proiezione del docufilm dedicato a lui, “L’Ultimo Sorriso”, vincitore del Premio “Musa d’Argento 2017”come Miglior Film e Miglior Attore Protagonista, vincitore del Premio Internazionale Mansione Speciale Beato Giuseppe Puglisi 2017 per la Regia, e vincitore del Premio Internazionale Universum Donna 2017 per la Regia e le Attività nel sociale della Regista Rosalinda Ferrante che ha scritto e diretto il suddetto docufilm
Il docufilm, intriso di elementi caratteristici del territorio, ripercorre una parte fondamentale della storia palermitana e si inserisce nel percorso didattico incentrato sull’educazione alla legalità. Il circuito del docufilm ruota attorno alla relazione tra Padre Pino Puglisi, interpretato dall’attore palermitano Paride Benassai, e i suoi allievi, perlopiù giovani volontari di Brancaccio, pertanto la proiezione risulta coinvolgente e motivante anche per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado, che spesso vivono un momento di crisi adolescenziale in cui anche solo un rapporto umano può dare una direzione ad un percorso di vita.
Il docufilm, proiettato fino a questo momento per un pubblico di nicchia, potrà essere inserito nel percorso formativo al termine di un progetto per la legalità, per un approfondimento sulle emozioni o ancora per la conoscenza del territorio. L’ultimo Sorriso ha fatto tappa in diversi istituti del comprensorio Siciliano e Calabrese, in diversi Cinema Palermitani, in alcune piazze Siciliane come Corleone e Terrasini ed in fase di programmazione nella piazza di Ciminna, ed in alcune parrocchie nel territorio palermitane ed in fase di programmazione nel cineteatro di Camporeale.

2. La casa di preghiera “Villa la Nuza” di Altavilla Milicia gestita dalla Comunità Chemin Neuf
Un’ampia offerta formativa spirituale viene garantita dalla Comunità “Chemin Neuf” nella casa di preghiera “Villa La Nuza” di Altavilla Milicia, diretta da padre Federico Bertacchini. La Comunità organizza regolarmente corsi di Esercizi spirituali ignaziani in silenzio, ritiri per coppie (ritiri Cana), famiglie, giovani e ragazzi e una evangelizzazione a vocazione internazionale (Net for God).
La Comunità Chemin Neuf è una comunità cattolica a vocazione ecumenica. Nata da un gruppo di preghiera carismatico nel 1973 a Lione, conta oggi 2.000 membri permanenti in 26 paesi, e 12.000 persone al servizio delle missioni della Comunità. Fortemente ispirata dal Rinnovamento Carismatico ed impregnata dalla spiritualità di Sant’Ignazio di Loyola (fondatore dei Gesuiti), la Comunità orienta la sua azione verso il principio di unità: unità dei cristiani, unità degli uomini, unità delle coppie e delle famiglie.
Info: Comunità Chemin Neuf https://www.esercizi-altavilla.it/it/

3. Sul Tgweb si parla del Messaggio per la Quaresima dell’Arcivescovo
Il Messaggio per la Quaresima dell’Arcivescovo, la “Settimana della Fede” inizia con l’assemblea pastorale in Cattedrale e la casa di preghiera “Villa la Nuza” di Altavilla Milicia gestita dalla Comunità Chemin Neuf. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb