Decreto dell’Arcivescovo sull’appartenenza alle Confraternite

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

IN PRIMO PIANO

  • Decreto dell’Arcivescovo sull’appartenenza alle Confraternite

NOTIZIE DIOCESIPA

  • L’Arcidiocesi di Palermo ricambia la visita a Papa Francesco
  • Seminario di formazione dell’Ufficio pastorale per la Catechesi

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • “A pregare s’impara pregando”
  • “Il volto di una Chiesa povera. L’Ecclesiologia conciliare di Evangelii Gaudium”
  • Incontro su “Ambiente e salute” in Seminario
  • Incontro di formazione su “Liturgia e carità”

 AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Giornata mondiale di Preghiera delle donne
  • Sul Tgweb si parla del pellegrinaggio a Roma per rendere la visita al Papa

__________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Decreto dell’Arcivescovo sull’appartenenza alle Confraternite

La Chiesa di Palermo apprezza e valorizza la realtà delle Confraternite e riconosce in esse una grande opportunità per alimentare la fede del popolo di Dio che si esprime nella pietà popolare, “frutto del Vangelo inculturato”, e pregna di una “sottesa forza attivamente evangelizzatrice” (così come ribadito ultimamente da Papa Francesco nella sua recente Visita Pastorale a Palermo e già  prima da San Giovanni Paolo II nell’Esortazione apostolica post-sinodale Christefideles laici).

In questo particolare contesto storico la nostra Arcidiocesi – attraverso il Decreto dell’Arcivescovo che oggi viene pubblicato e del quale si riporta il testo – sente il dovere di intervenire per evitare di criminalizzare indiscriminatamente tutti i membri delle Confraternite e si affida ad alcuni strumenti di accertamento della legalità per esercitare il suo dovere di vigilanza e per tutelare dalle associazioni mafiose e criminali o dalle associazioni segrete, le realtà confraternali, cui è affidato il delicato compito di trasmettere non solo le autentiche tradizioni della nostra pietà popolare ma, ancor più, una testimonianza di vita coerente con il Vangelo di Cristo accolto e annunciato nella vivente Tradizione della Chiesa.

Decreto: http://www.diocesipa.it/site/altri-decreti-2019/

 

NOTIZIE DIOCESIPA

1- L’Arcidiocesi di Palermo ricambia la visita a Papa Francesco

Un pellegrinaggio in Vaticano per ringraziare il santo Padre della sua visita a Palermo dello scorso 15 settembre. Si svolgerà dal 25 al 28 marzo 2019 e vi parteciperanno l’Arcidiocesi di Palermo e piazza Armerina che incontreranno papa Francesco nel corso dell’udienza di mercoledì 27 marzo. “La visita del Papa è stato un evento di Grazia non celebrativo ne tantomeno mediatico – afferma l’arcivescovo, mons. Corrado Lorefice – perché ci ha confermato nel Fede. La mia gratitudine a quanti si sono impegnati nell’organizzazione in poco tempo sacrificando anche le vacanze. Come pellegrinaggio ha una valenza spirituale e auspico una grande partecipazione”.

Il pellegrinaggio sarà effettuato in motonave da Palermo con partenza alle ore 18 del 25 marzo a Napoli e successivamente si raggiungerà Roma in pullman. La quota individuale di partecipazione è di 270 euro con supplemento camera singola in hotel di 30 euro. Il programma definitivo, gli orari e le informazioni tecniche saranno comunicati 7 giorni prima della partenza. La quotazione è valida considerando l’intero riempimento di ciascun pullman da 50 posti. La disponibilità di camere singole è limitata a n. 2 ogni bus.

Per informazioni:  091/7848420 –  091/2732357 – www.globalsemviaggi.it – info@globalsemviaggi.it

 

2. Seminario di formazione dell’Ufficio pastorale per la Catechesi

“Brillanti costruttori” è il titolo del Seminario di alta formazione, organizzato dal Settore Catechesi delle persone disabili dell’Ufficio di pastorale per la Catechesi diretto da don Giuseppe Vagnarelli che si terrà dal 28 febbraio alle ore 14, al 2 marzo 2019 nei locali della parrocchia di San Basilio Magno in via Paruta, 10 a Palermo. Il seminario di formazione sulla catechesi inclusiva, si svolgerà sullo stile laboratoriale ed aperto a tutti i referenti parrocchiali e ai catechisti interessati.

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. “A pregare s’impara pregando”

La Catechesi itinerante sulla preghiera, percorso promosso dall’Ufficio di Pastorale Giovanile e dal Centro Diocesano Vocazioni dell’Arcidiocesi di Palermo questa settimana farà tappa in quattro comunità parrocchiali dove si svolgeranno le catechesi a cura di p. Carlo Aquino e della prof.ssa Enza Maria Mortellaro.

Ecco luoghi e gli orari: Lunedì 25 febbraio ore 21, Parrocchia S. Giuseppe, Villabate, catechesi: “Preghiera e gioia”.

Martedì 26 febbraio ore 18.00, Parrocchia S. Giovanni Bosco, Palermo, catechesi percorso quindicinale.

Mercoledì 27 febbraio ore 18.30, Parrocchia S. Stefano martire alla Zisa, Palermo, catechesi: “Preghiera di intercessione”.

Venerdì 1 marzo ore 21, Parrocchia S. Luisa de Marillac, Palermo, catechesi: “Preghiera e vita”.

2. “Il volto di una Chiesa povera. L’Ecclesiologia conciliare di Evangelii Gaudium”

Mercoledì 27 febbraio 2019, alle ore 18.30, nella Parrocchia Maria Santissima Madre della Chiesa a Palermo si presenta il volume “Il volto di una Chiesa povera. L’Ecclesiologia conciliare di Evangelii Gaudium”, edizioni San Paolo di mons. Corrado Lorefice. Insieme all’autore, interverranno Carmelo Raspa, Istituto teologico “San Paolo” di Catania e Cettina Militello, Pontificio Ateneo “Sant’Anselmo” di Roma. Moderatore Davide Camarrone, giornalista e scrittore.

Promuovono l’iniziativa la Scuola Teologica “San Luca evangelista, la Caritas diocesana, la Consulta diocesana delle Aggregazioni laicali e l’associazione cultuale “KK onlus”.

 3.  Incontro su “Ambiente e salute” in Seminario

Giovedì 28 febbraio 2019, alle ore 20.15, nell’Aula “Cardinale Ruffini” del Seminario Arcivescovile in via Incoronazione 7, a Palermo, avrà luogo un incontro promosso dalla sezione AMCI di Palermo sul tema “Ambiente e salute”.

Relazioneranno il prof. Giuseppe Notarstefano, Università Lumsa su “Laudato si’ e il  dr. Adelfio Gaetano, chimico su “La cura dell’ambiente, esperienza nell’ASP 6”. Introducono don Giovanni Basile, Assistente spirituale AMCI e dr. Raffaele Pomo, Presidente AMCI sezione Palermo e Consigliere nazionale AMCI.

4. Incontro di formazione su “Liturgia e carità”

Venerdì 1 marzo 2019, si svolgerà un incontro di formazione su “Liturgia e carità”. L’iniziativa promossa dalla Scuola di formazione liturgica diocesana, si svolgerà presso la sala Lavitrano della Curia Arcivescovile, dalle ore 17 alle 19. I relatori saranno prof.ssa Rita Di Pasquale e prof. Mario Sedia. L’incontro è aperto a tutti.

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. Giornata mondiale di Preghiera delle donne

Venerdì  1  marzo 2019, alle ore 19.30, in occasione della Giornata mondiale di Preghiera delle donne sul tema: “Venite tutto è pronto” – Vangelo di Luca 14, 15-24 incontro sulla parabola degli invitati scortesi. L’appuntamento organizzato nell’ambito delle Celebrazioni ecumeniche si svolgerà presso la Parrocchia Maria Madre della Chiesa in viale Francia a Palermo.

La Giornata Mondiale di Preghiera è un movimento ecumenico universale ideato e portato avanti da donne cristiane. Con la preghiera e l’azione intendono sostenere e lenire  situazioni di disagio e porre segni di solidarietà.

Il movimento laico della GMP ha origine già due secoli fa negli Stati Uniti di America e ha le sue radici nelle attività delle società missionarie evangeliche che operavano sia nella missione interna degli indiani che nella missione esterna in India e Cina.

Nel 1800 già donne delle varie denominazioni sostenevano il lavoro delle società missionarie con circoli di preghiera nonché con la fondazione di opere caritative. Dopo la prima guerra mondiale nel 1920 tutte le iniziative di preghiera vengano riunite in Nord America e seguono una liturgia comune. Attraverso le chiese battiste e metodiste presenti in Europa, il movimento della giornata di preghiera si diffonde in tutta Europa. Nelle giovani chiese fondate in Africa e Asia, frutto del lavoro dei missionari, la GMP viene  accolto con grande entusiasmo. Nel 1927 si parla già di Giornata Mondiale di Preghiera sotto la guida di un Comitato Ecumenico di donne americane.

Un Comitato Internazionale nasce nel 1968 con sede a New York. Dal 1969 partecipano le donne della chiesa cattolica romana e dal 1995 anche col sostegno della gerarchia. E la celebrazione è fissata ogni anno per il primo venerdì del mese del mese di marzo. Il Comitato Internazionale organizza ogni 4 anni una conferenza internazionale in cui partecipano le rappresentanti dei Comitati nazionali dei vari paesi, ormai 180 paesi. Durante questi incontri vengono scelti i temi e i paesi che devono elaborare le liturgie negli prossimi 5 anni. Ogni paese eletto per la preparazione del culto deve preparare un culto ecumenico, dei studi biblici, un culto per bambini e deve provvedere a informazioni sul proprio paese. L’elaborato viene tradotto in Inglese e spedito a New York. Da qui viene distribuito in tutto il mondo dove viene tradotto nelle varie lingue. In Italia l’organizzazione della GMP è stata affidata alla Federazione Donne Evangeliche FDEI. Nel 1999 si costituivo il Comitato Nazionale con la partecipazione di donne battiste, avventiste, luterane, metodiste, cattoliche, valdesi e dell’ esercito della salvezza.

A Palermo durante la veglia si svolge una colletta a favor del paese scelto nell’anno ma da alcuni anni  anche  a favore di una associazione locale che lavora a sostegno delle donne e dei bambini.

 2. Sul Tgweb si parla del pellegrinaggio a Roma per rendere la visita al Papa

L’Arcidiocesi di Palermo in pellegrinaggio in Vaticano per ringraziare il Santo Padre della sua visita a Palermo, i volti del volontariato in esposizione nella chiesa di San Giovanni Decollato a Palermo e i catechisti in formazione nei vicariati. A Palermo il Convegno nazionale organizzato delle Fondazioni Antiusura del Meridione d’Italia. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb: https://www.youtube.com/user/tgwebdiocesipa