Grande emozione in Cattedrale per le esequie dei 9 morti dell’alluvione

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO
IN PRIMO PIANO
  • Grande emozione in Cattedrale per le esequie dei 9 morti dell’alluvione
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Programma incontri ministranti 2018/2019
  • In Cattedrale il primo raduno di Cori dei piccoli dell’Arcidiocesi
  • Pomeriggi di spiritualità per Catechisti
  • Le ultime nomine dell’Arcivescovo
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • Incontri di formazione per itinerari di vita nello Spirito
  • Rinnovo del Consiglio Diocesano Apostolato della Preghiera
  • Preghiera di suffragio per gli Operatori Sanitari e Volontari
  • Associazione A.M.C.I. “Emigrazione oggi: aspetti medico sociali”
  • Cineforum nella Parrocchia Nostra Signora della Consolazione
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Cana in Festa… “Non è bene che l’uomo sia solo”
  • Alle Paoline si presenta il volume “La Sicilia in un mondo globalizzato”
  • Quale Fede per il nostro tempo: “Francesco e Chiara d’Assisi testimoni di una chiamata”
  • Gruppo Santa Maria di Cana
  • Sul Tgweb si parla della mostra permanente sul venerabile Pietro Di Vitale
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Grande emozione in Cattedrale per le esequie dei 9 morti dell’alluvione
“Certo è lecito e forse anche doveroso, che anche ci si interroghi a tutti i livelli per cercare di dare una spiegazione a quello che appare inspiegabile e, comunque, inaccettabile. Ma speriamo vivamente che lo si faccia non per alimentare inutili polemiche o favorire il ben noto e insopportabile rimpallo di responsabilità, quanto per  rendere giustizia, nella verità, a chi non c’è più e porre i necessari provvedimenti affinché si eviti il ripetersi di tali eventi”. Lo ha detto nel corso dell’omelia per le esequie delle vittime del nubifragio di Casteldaccia, il Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Palermo mons. Giuseppe Oliveri in una Cattedrale colma all’inverosimile.
Al termine della celebrazione Eucaristica, alla quale hanno partecipato il vicario del V vicariato don Antonio Mancuso, il parroco della Cattedrale mons. Filippo Sarullo, il segretario particolare dell’Arcivescovo, don Salvatore Biancorrosso, il vice parroco della Parrocchia di Madonna di Lourdes, dove ieri è stata allestita la camera ardente, p. p. Luis Antonio Lopez Cervantes e altri presbiteri, lo stesso vicario generale mons. Giuseppe Oliveri ha letto il messaggi inviato dall’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice che si trova all’estero che si trascrive integralmente.
“Care Sorelle, Cari Fratelli,
mi trovo lontano da Palermo, ma sento l’urgenza di far giungere a voi la mia voce in un momento di dolore così forte e lacerante. Di fronte alla morte innocente e allo strazio di chi resta non possiamo che levare lo sguardo verso il nostro Signore. Egli non offrì mai spiegazioni alle tragedie umane, ma si fece carico, con una commozione intensa, dei nostri smarrimenti e dei nostri lutti.
Poniamo la sua figura davanti ai nostri occhi e contempliamolo sulla via di Nain, quando fremette interiormente – come ci racconta l’evangelista Luca (7, 11-17) – di fronte al funerale dell’unico figlio di una madre già vedova. Possiamo immaginare il grido di quella donna che risuona ancora oggi e che tocca nelle viscere me, vostro  pastore, e tutta la comunità dei credenti in Cristo. Osserviamo però al contempo anche il gesto di Gesù che, vedendo quel dolore, risuscitò il ragazzo e lo riconsegnò a sua madre. Questo gesto è per tutti noi fonte di speranza in mezzo alle contraddizioni e alle doglie del parto di questa nostra storia che rimane in attesa di liberazione e di vita piena (cfr. Rm 8, 22).
Per questo insieme alziamo la nostra voce e gridiamo a Gesù, Figlio di Dio e figlio dell’uomo, nostro Fratello e Signore: Gesù di Nazareth, dobbiamo fermarci, non possiamo proseguire oltre, indifferenti, dinnanzi a tanta sofferenza. Dobbiamo ‘sentire’ queste morti, far nostro questo dolore, com-patirlo, portarlo insieme a quanti ora ne sono schiacciati. Dobbiamo cambiare. Tutti. Dobbiamo convertirci. Se non ci convertiremo… (cfr Mt 13, 5).
Gesù  facci guardare al mondo e agli uomini con i tuoi occhi, con stupore, rispetto, attenzione, amore. Facci abitare la terra da custodi sapienti e da pellegrini impavidi, non da padroni stanziali. Facci avvicinare ad ogni dolore per stendere le mani e toccarlo, assumerlo, fino a sentirlo nelle nostre viscere. Continua tu a narrarci che la tua incarnazione, la tua morte ingiusta –  accolta liberamente e per amore – e la tua risurrezione sono la vicinanza di Dio che fa suo il travaglio e il dolore del mondo, il grido delle vittime che attendono riscatto e liberazione, gioia e vita, giustizia e pace.
Gesù, Agnello immolato e innalzato, mite e mansueto, tieni desta la nostra attesa. Ma tu non tardare! Vieni presto. Ascolta e vieni, non indugiare! Riscatta per Dio e per i giusti le vittime della storia, perché possano ereditare la terra, finalmente liberata dalle grandi acque del male, della sofferenza e della morte. Amen”.NOTIZIE DIOCESIPA
1. Programma incontri ministranti 2018/2019
“Cerca la pace e perseguila” è il tema del programma annuale degli incontri dei ministranti dell’Arcidiocesi di Palermo che si svolgeranno il sabato dalle ore 16 alle 18.
Il primo incontro avrà luogo nei vicariati di zona e precisamente per il I e II vicariato nella parrocchia di Santa Oliva a Palermo sabato 10 novembre 2018, per il III e IV vicariato nella parrocchia di San Tommaso d’Aquino a Palermo il 17 novembre 2018, per il V vicariato nella parrocchia di Santa Petronilla a Trabia il 24 novembre 2018 e per il VI vicariato nella parrocchia Maria Santissima del Carmelo a Bolognetta il 1 dicembre 2018.
Il secondo incontro si svolgerà per il I e II vicariato nella parrocchia di Sant’Ippolito a Palermo il 9 marzo 2019, per il III e IV vicariato nella parrocchia di San Giovanni Battista a Palermo il 16 marzo 2019, per il V vicariato nella parrocchia di Sant’Anna a Sciara il 23 marzo 2019 e per il VI vicariato nella parrocchia Santa Rosalia a Baucina il 30 marzo 2019.
La Messa del ministrante si svolgerà sabato 5 gennaio 2019 in Cattedrale e sarà presieduta dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, mentre la giornata del ministrante è prevista sabato 11 maggio 2018 dalle ore 9 alle 17.2. In Cattedrale il primo raduno di Cori dei piccoli dell’Arcidiocesi
Domenica 11 novembre 2018, in Cattedrale si svolgerà il primo raduno di Cori dei piccoli dell’Arcidiocesi. “Sarà un primo momento di incontro dei cori dei piccoli con il nostro amato arcivescovo – spiega il direttore della sezione Musica sacra, Valeria Trapani – al quale seguiranno altri appuntamenti che vi verranno successivamente comunicati.”.
Alle ore 15 si effettuerà la prova dei canti che precederà l’inizio della celebrazione, in modo da consentire a quei cori che non avessero avuto il tempo di preparare i canti, di poter intervenire comunque alla celebrazione. Naturalmente potranno partecipare anche i cori che non hanno potuto imparare i canti in quanto si faranno le prove prima della messa.
Chi necessita del file audio dei canti può richiederlo via E-mail al seguente indirizzo: valeria.trapani@libero.it Potete trovare gli spartiti su: https://www.facebook.com/…/pcb.9127939788…/912792838895995/…

3. Pomeriggi di spiritualità per Catechisti

“Mi fido di Te” è il tema dei pomeriggi di spiritualità per catechisti organizzati dall’Ufficio Catechistico diocesano diretto da don Giuseppe Vagnarelli.

Per i vicariati urbani l’incontro si svolgerà presso la Parrocchia Maria Santissima Mediatrice (con ingresso da via Raffaele La Valle) e non più come inizialmente previsto presso la parrocchia Madonna della Provvidenza (Don Orione), per evitare disagi legati alle limitazioni al traffico dovute alla Conferenza sulla Libia.

Per i vicariati extraurbani l’incontro avrà luogo presso il Santuario mariano di Altavilla Milicia. I pomeriggi di spiritualità si svolgeranno lunedì 12 novembre 2018 e lunedì 4 febbraio 2019 dalle ore 16 alle 18.

4. Le ultime nomine dell’Arcivescovo
L’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice ha nominato mons. Gaetano Tulipano, Parroco della Parrocchia Sant’Antonio Abate a Palermo e don Salvatore Corsaro, Amministratore Parrocchiale della Parrocchia San Girolamo a Mondello.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Incontri di formazione per itinerari di vita nello Spirito
Una serie di weekend di spiritualità sono stati organizzati presso la chiesa del Carmine maggiore nel Quartiere di Ballarò a Palermo. “L’esperienza di più di quarant’anni di parroco – spiega p. Pietro Leta – mi fa dire che non è sempre facile per i pastori in cura d’anime realizzare per i propri Operatori Pastorali cammini – itinerari di vita nello Spirito. Eppure ne avvertiamo, sia noi che gli stessi Operatori, grande e urgente necessità. Gli incontri rivolti a Operatori Pastorali Parrocchiali, per Gruppi laicali”.
Esercizi spirituali per Consacrati e consacrate. Proposta per gli incontri negli weekend 2018:
23 – 25 Novembre – 14 – 16 Dicembre – 28 – 30 Dicembre.
Su richiesta si possono organizzare gli incontri nello stesso periodo ma in forma più ristretta e come alternativa: Sabato 24 intera giornata e domenica 25 solo il mattino (allo stesso modo nelle altre due date). Solo la giornata intera del Sabato nelle stesse tre date.
Proprio in questo centro di periferia esistenziale si trova la Chiesa del Carmine Maggiore con annesso il Convento e il chiostro del 1571, un’oasi di silenzio che invita alla spiritualità incarnata. Disponibilità di alloggio presso la “Domus Carmelitana” collegata.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni chiamare p. Pietro Leta Cell. 328/3248835. Per la Domus Carmelitana Jonny Garofalo Cell. 338/9272153.

2. Rinnovo del Consiglio Diocesano Apostolato della Preghiera
A seguito delle elezioni svoltesi presso la Parrocchia “Cuore eucaristico di Gesù”, è stato rinnovato il Consiglio del Centro Diocesano dell’Apostolato della Preghiera,.
Udito il parere dei membri del Consiglio Diocesano attualmente in carica, il nuovo Direttivo è così composto:
Lo Verde Melina – Presidente Diocesana;
Giuffrè Teresa – Vice Presidente;
Mellina Antonella – Segretaria;
Dolcemascolo Elda – Segretaria aggiunta;
Di Michele Concetta – Economa.
“Implorando la sua paterna benedizione su tutti i membri della realtà diocesana della Rete Mondiale di Preghiera del Papa – Apostolato della Preghiera – dichiara il direttore p. Salvatore Fiumanò sdP – Le assicuriamo la nostra quotidiana offerta e preghiera per la sua Persona e il suo Ministero pastorale”.

3. Preghiera di suffragio per gli Operatori Sanitari e Volontari
L’A.C.O.S. e l’ A.V.U.L.S.S faranno memoria  di tutti gli Operatori Sanitari e Volontari che sono tornati alla casa del Padre. L’appuntamento si svolgerà martedì 13 novembre 2018, alle ore 17.30 presso la Cappella  Ospedale “Villa Sofia”

4. Associazione A.M.C.I. “Emigrazione oggi: aspetti medico sociali”
L’Associazione Medici Cattolici Italiani organizza un incontro di riflessione sul tema: “Emigrazione oggi: aspetti medico sociali” che si svolgerà mercoledì 14 novembre 2018, nell’Aula “Cardinale Ruffini” presso il seminario Arcivescovile (dietro la Cattedrale) a partire dalle ore 20.45.
Relatore il Prof. Giuseppe Montalto, ordinario all’Università di Palermo, Direttore dell’U.O.C. di Medicina Interna del Policlinico di Palermo e Direttore scuola di specializzazione in Medicina Interna. Introducono don Giovanni Basile, Assistente spirituale AMCI e il dr. Raffaele Pomo, Presidente della sezione AMCI di Palermo e Consigliere nazionale AMCI.

5. Cineforum nella Parrocchia Nostra Signora della Consolazione
“Un ciak per la salute: Quando il film aiuta” è il tema della serie di cineforum organizzati dall’Ufficio pastorale della salute, diretto da Paola Geraci, in collaborazione con le Librerie Paoline che si terrà nel salone della Parrocchia Nostra Signora della Consolazione di via Amilcare Barca 2, angolo via dei Cantieri con parcheggio interno dal cancello di via Aloisio Juvara. Il Cineforum guidato da R. Ferrante avrà inizio alle ore 20.30.
Programma:
20 Novembre 2018 “L’ultimo sorriso”;
18 Dicembre 2018 “Still Alice”;
15 Gennaio 2019 “La custode di mia sorella”;
19 Febbraio 2019 “Quando un padre”;
20 Marzo 2019 “Qualcosa di buono”;
7 Maggio 2019 “Colpa delle stelle”;
28 Maggio 2019 “Il figlio sospeso”.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Cana in Festa… “Non è bene che l’uomo sia solo”
Sabato 17 novembre 2018, dalle ore 16 alle 20.30 festeggiamenti per i 33 anni di vita dell’Oasi Cana e per i 25 anni dell’itinerario di “Verso Cana” sul tema: “Non è bene che l’uomo sia solo”.
Programma:
ore 16 – Arrivi e caffè di benvenuto;
ore 16.30 – Breve riflessione: “Non è bene che l’uomo sia solo”;
ore 17 – Seguono interventi per ricordare i 33 anni dell’Oasi Cana e i 25 anni dell’itinerario di Verso Cana.
18 – Esperienze, testimonianze ed annuncio del nuovo itinerario per giovani coppie;
Info: Centro Oasi Cana per la Famiglia e la Vita – Corso Calatafimi, 1057 – 90131 (PA) – info@oasicana.it

2. Alle Paoline si presenta il volume “La Sicilia in un mondo globalizzato”
Giovedì 8 novembre 29018, alle ore 17.30, presso la Libreria Paoline di via Notarbartolo, 19 a Palermo, sarà presentato il volume di Nino Alongi  “La Sicilia in un mondo globalizzato”, ed Rubettino. Interverranno Rino La Placa, già deputato regionale, Simona Mafai, già senatore della Repubblica, don Francesco Stabile, storico della Chiesa e Nuccio Vara, giornalista.
Introduce Fernanda Di Monte, responsabile eventi libreria Paoline, modera Pino Toro, presidente Ail.

3. Quale Fede per il nostro tempo: “Francesco e Chiara d’Assisi testimoni di una chiamata”
La Comunità Francescana della Chiesa Santa Maria di Gesù “La Gancia” di Termini Imerese propone un percorso formativo aperto a tutti, giovani e adulti per comprendere meglio il nostro tempo, le fragilità e l’esigenza di una Fede consapevole e nel contempo conoscere San Francesco e la Fraternità dell’Ordine Francescano secolare.
Il primo incontro avrà luogo venerdì 9 novembre 2018, alle ore 18.30 nella Chiesa Santa Maria di Gesù “La Gancia” a Termini Imerese
Info: Ordine Frati minori – www.ofstermini.webbly.com

4. Gruppo Santa Maria di Cana
Nell’ambito della Pastorale per le persone separate o divorziate non conviventi né riposate, domenica 11 novembre 2018, si riunirà il Gruppo Santa Maria di Cana nei locali della parrocchia Maria SS della lettera, in via Ammiraglio Rizzo n. 25 a Palermo. Il parroco don Nino Rocca, condurrà l’incontro che avrà inizio alle ore 17.15. Al termine alle ore 19 è possibile partecipare alla celebrazione Eucaristica.
Sono invitati anche i familiari dei separati e chiunque desideri essere di aiuto alle famiglie ferite dalla disunione coniugale.
Info 328/5330997.

5. Sul Tgweb si parla della mostra permanente sul venerabile Pietro Di Vitale
In Seminario la mostra permanente sul venerabile Pietro Di Vitale”, i diaconi e le loro spose in formazione alla Casa del Vangelo e  via la Scuola di formazione liturgica “G. M. Tomasi”. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb