Il nuovo Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo inizia la sua attività

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

 

IN PRIMO PIANO

  • Il nuovo Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo inizia la sua attività

 

NOTIZIE DIOCESIPA

  • Morto il vescovo Emerito dell’Eparchia di Piana degli Albanesi
  • Veglia di Avvento in Cattedrale

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Festeggiamenti in occasione dell’80° anniversario dell’istituzione della Parrocchia
  • Restauro dell’organo a canne della Chiesa Madre di Caccamo
  • Alle Paoline si presenta il libro “La filosofia del culto”

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Alla Biblioteca Comunale si presenta la rivista “Poliedro”
  • Convegno “La Chiesa italiana e la salute mentale”
  • Sul Tgweb si parla della consacrazione delle vedove

__________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

  1. Il nuovo Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo inizia la sua attività

Giovedì 30 novembre 2017, alle ore 11.30, il Moderatore del Tribunale, S.E. Mons. Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo, darà inizio all’attività del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo (TEIS) con una concelebrazione Eucaristica, nella chiesa di San Basilio a Palermo, alla quale parteciperanno, oltre al nuovo Vicario Giudiziale del Tribunale, Mons. Antonino Legname, dell’Arcidiocesi di Catania, tutti i Giudici e gli Operatori del Tribunale (Cancelliere, Difensori del Vincolo, Promotori di Giustizia, Patroni Stabili, Notai, Avvocati e Periti) che si occupano dei processi di nullità matrimoniale.

L’inaugurazione ufficiale dell’anno giudiziario del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Siculo si svolgerà in un secondo momento con la partecipazione dei Vescovi della Sicilia. Del TEIS fanno parte le Arcidiocesi di Palermo, Catania, Messina, Monreale, e le diocesi di Caltanissetta, Caltagirone, Cefalù, Trapani, Acireale, Mazara del Vallo, Patti, Piana degli Albanesi, Piazza Armerina, Ragusa. Il nuovo Tribunale Interdiocesano è stato costituito per dare seguito all’attuazione della riforma dei processi di nullità dei matrimoni, approvata da Papa Francesco con il Motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus del 15 agosto 2015, ed entrato in vigore l’8 dicembre dello stesso anno. Nella Lettera del 16 novembre 2017, il Moderatore, mons. Lorefice, rivolgendosi a tutti i Ministri e agli Operatori del Tribunale, ha evidenziato anzitutto la delicatezza del ministero della giustizia nel trattare le cause di nullità matrimoniale, e ha dato una chiara indicazione: “accogliere, con grande umanità e con sensibilità pastorale, tutte le persone che si rivolgono al nostro Tribunale per fare chiarezza sulla loro situazione matrimoniale e per avere giustizia”; inoltre, ha esortato ad agire «con saggezza e con prudenza» per vagliare non solo “tutti gli aspetti processuali, ma anche quelli umani e pastorali, sempre animati dalla carità e dall’umiltà”. Ed ha vivamente raccomandato: «Non dovete dimenticare che dietro le carte ci sono le persone, con le loro storie, con i loro fallimenti e con le loro fragilità”.

“Il nostro Tribunale – ha auspicato il Moderatore – deve essere un luogo in cui l’aspetto tecnico, giuridico, processuale si armonizza con la dimensione pastorale e con il ministero della misericordia”. Infine, mons. Lorefice ha chiesto a tutti coloro che sono impegnati, a diverso titolo, nella “diaconia del diritto” di mantenere sempre vivo lo slancio e il coraggio “per difendere e promuovere la bellezza del matrimonio cristiano, nonostante i fallimenti coniugali e le tante insidie della “cultura dominante dell’effimero e del provvisorio” che ne minacciano la stabilità”.

 

NOTIZIE DIOCESIPA

  1. Morto il vescovo Emerito dell’Eparchia di Piana degli Albanesi

Si è addormentato nel riposo del Signore sabato scorso, all’età di 80 anni, il vescovo Emerito di Piana degli Albanesi mons. Sotir Ferrara.

L’ex Eparca era nato a Piana degli Albanesi il 5 dicembre 1937. Dopo gli studi per la preparazione al sacerdozio, il 19 novembre 1961 è stato ordinato presbitero. Il 15 ottobre 1988 nominato da Papa Giovanni Paolo II, Eparca di Piana degli Albanesi. Riceve la consacrazione Episcopale nella cattedrale di San Demetrio Megalomartire il 15 gennaio 1989 dalle mani dell’arcivescovo Miroslav Marusyn, coconsacranti il vescovo Anárghyros Printesis e l’eparca Ercole Lupinacci. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è stato membro della Commissione per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso. Per il medesimo settore è stato Delegato regionale della C.E.Si. Si è distinto particolarmente nel dialogo con l’Ortodossia, essendo l’Eparchia di Piana di tradizione liturgica greco-bizantina.

 

  1. Veglia di Avvento in Cattedrale

Sabato 2 dicembre 2017, alle ore 21, l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice presiederà la solenne Veglia di Avvento in Cattedrale. Sono invitati a partecipare presbiteri, diaconi, religiosi, membri di vita consacrata e il popolo santo di Dio.

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  1. Festeggiamenti in occasione dell’80° anniversario dell’istituzione della Parrocchia

Una serie di festeggiamenti sono stati organizzati della Parrocchia di Santa Teresa del Bambino Gesù in occasione dell’80° anniversario dell’istituzione.

Programma:

Mercoledì 29 novembre 2017

ore 21 – Catechesi sulla correzione fraterna e adorazione presieduta da don Leoluca Pasqua;

Giovedì 30 novembre 2017

ore 9.30 – “Un cuore in uscita” incontro con i bambini della scuola elementare;

Venerdì 1 dicembre 2017

Ore 21 – “Che tipo di società stiamo costruendo?” riflessioni sul tempo delle nuove sfide a cura della dott.ssa Carmela Abbruzzo;

Domenica 3 dicembre 2017

Ore 11 – Messa solenne presieduta dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice;

ore 21 – Concerto Coro Gospel diretto dal maestro Pietro Marchese.

 

  1. Restauro dell’organo a canne della Chiesa Madre di Caccamo

L’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, giovedì 30 novembre 2017, alle ore 20.30 presiederà il rito di benedizione dell’organo a canne della Chiesa Madre di Caccamo. Seguirà la presentazione dei lavori di restauro a cura di don Giuseppe Calderone, arciprete di Caccamo, del dr. Nicasio Di Ciola sindaco di Caccamo, del prof. Giuliano Colletti, restauratore e del maestro Diego Cannizzaro che eseguirà il concerto inaugurale.

 

  1. Alle Paoline si presenta il libro “La filosofia del culto”

Il Centro studi “A. Cammarata”, la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia e la Libreria Paoline di Palermo, organizzeranno la presentazione del libro: ”La filosofia del culto” di Pavel A. Florenskij, a cura di Natalino Valentini (Ed. San Paolo). L’evento si terrà giovedì 30 novembre 2017, alle ore 18 presso la sala Alberione della libreria Paoline in Corso Vittorio Emanuele, 456 a Palermo.

Alla presentazione interverranno Antonio Pileri Bruno, docente di Teologia Ecumenica, Anna Pia Viola, docente di filosofia ed Massimo Naro, docente di Teologia Sistematica della Facoltà Teologica di Sicilia. Sarà presente anche il curatore.

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  1. Alla Biblioteca Comunale si presenta la rivista “Poliedro”

Mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 17.30 sarà presentata alla città attraverso una discussione sui media, la rivista mensile dell’Arcidiocesi di Palermo Poliedro. L’incontro al quale prenderà parte l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice si svolgerà nella Sala Lignea della Biblioteca Comunale di Palermo a Piazza Casa Professa.

Interverranno Gianna Cappello, Professore Associato di “Sociologia dei Media Digitali” e Vincenzo Morgante, Direttore della Tgr, Testata giornalistica regionale della RAI. Modera Nuccio Vara, Direttore responsabile della rivista “Poliedro”.

 

  1. Convegno “La Chiesa italiana e la salute mentale”

I malati e le persone “difettose” rischiano di essere lo “scarto” di una società troppo veloce, troppo efficiente e troppo smart. Ma nello “scarto” esistono gli ultimi degli ultimi: le persone che soffrono di disturbi psichici, sulle quali si abbatte uno stigma inesorabile. Questo Convegno – al quale saranno presenti Autorità civili e religiose – è il risultato di un anno di lavoro, studi e ricerche del “Tavolo Nazionale sulla salute mentale” promosso dall’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della CEI. Se ne parlerà sabato 2 dicembre 2017, a Palazzo della Cancelleria a Roma, nel corso del Convegno “La Chiesa italiana e la salute mentale” che sarà trasmesso in diretta streaming su: salute.chiesacattolica.it

Programma:

Ore 9.00 – Apertura dei lavori e presentazione del convegno Card. Francesco Montenegro Presidente della Commissione Episcopale CEI per il servizio della carità e la salute, On. Beatrice Lorenzin Ministro della Salute, don Carmine Arice, ssc Superiore Generale del “Cottolengo”. Coordina don Massimo Angelelli, Direttore dell’Ufficio Nazionale CEI per la pastorale della salute. Scarto e cultura del provvisorio Prolusione di Sua Em. Card. Peter Turkson Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale;

Ore 10.15 – I Sessione: Lo Scenario Modera Paolo Girardi Povertà vitale e salute mentale Alberto Siracusano Il dolore mentale nella postmodernità tecnoliquida Tonino Cantelmi I minori e la salute mentale Stefano Vicari;

Coffee Break

Ore 11.45 – II Sessione: Questioni aperte Tavola Rotonda Modera Giovanbattista Tura Intervengono A – Area Organizzazione: Antonio Vita – organizzazione dei servizi Luigi Janiri – migranti Giuseppe Nicolò – rems B – Area Famiglia: Beatrice Toro – genitorialità ferita Alessandra Laudato – anziani C – Area Comportamenti: Daniele La Barbera – dipendenze comportamentali Maurizio Pompili – suicidio Michele Ribolsi – percorsi di cura Ore 13.30 Pranzo Ore 14.30 – III Sessione: Proposte per una Pastorale per la Salute Mentale. Modera Vincenzo Corrado Direttore dell’Agenzia SIR. Intervengono fra Marco Fabello, Presidente IRCCS Fatebenefratelli di Brescia don Tullio Proserpio CEI – gruppo progettazione per la pastorale della salute mons. Francesco Soddu Direttore Caritas Italiana, don Paolo Gentili CEI – Direttore Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia don Michele Falabretti CEI – Direttore Servizio Nazionale per la pastorale giovanile, Aldo Bova Presidente Forum Associazioni socio-sanitarie

Conclusioni e presentazione di orientamenti per un progetto pastorale per la salute mentale don Massimo Angelelli e Tonino Cantelmi.

 

  1. Sul Tgweb si parla della consacrazione delle vedove

Consacrazione delle vedove, 23 donne ammesse all’Ordo viduarum, presentato il calendario liturgico delle Chiese di Sicilia per l’anno pastorale 2017/2018.le celebrazioni più importanti su Facebook per raggiungere i lontani, l’iniziativa del parroco di Sciara e Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb