Il Tar sospende l’espulsione di Paul il ghanese, ospite nella Missione Speranza e Carità

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

 

IN PRIMO PIANO

  • Il Tar sospende l’espulsione di Paul il ghanese, ospite nella Missione Speranza e Carità

NOTIZIE DIOCESIPA

  • Settimana mariana ad Altavilla Milicia
  • Collana schedatura tecnico-conservativa delle opere d’arte del Museo Diocesano
  • Progetto educativo per volontario di salute mentale
  • Corso di aggiornamento per i catechisti

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Convegno di studio su p. Puglisi alla Facoltà Teologica di Sicilia
  • Mostra “Gesti e parole – Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale”
  • I Diaconi e le spose si incontrano con l’Arcivescovo a Baida
  • In festa la Parrocchia di San Giuseppe per il 50° anniversario dell’istituzione
  • A Palazzo Arcivescovile si parla del ruolo delle donne nella Chiesa di Palermo
  • La comunità di Sant’Ernesto partecipa ai festeggiamenti in onore della Beata Pina Suriano

 AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • “Passiamo all’Altra Riva” – Week end formativo OFS di Sicilia
  • Presentazione del libro di don Paolo Alliata “Dove Dio respira di nascosto”           
  • Il Complesso del Carmine Maggiore reso fruibile a turisti e visitatori
  • Sul Tgweb si parla della Lettera dei Vescovi di Sicilia “Convertitevi”

_________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Il Tar sospende l’espulsione di Paul il ghanese, ospite nella Missione Speranza e Carità

Paul Yaw, il ghanese ospite della missione Speranza e carità per il quale Biagio Conte ha digiunato per sedici giorni, almeno per il momento può restare a Palermo. Il Tribunale amministrativo regionale ha infatti sospeso il rigetto della richiesta di permesso di soggiorno dell’idraulico arrivato in città dieci anni fa, annullando di fatto il decreto di espulsione dall’Italia.

Il ricorso ha avuto un riscontro positivo in tempi record. Il Tar ha riconosciuto il pericolo di “danno grave e irreparabile” per il ghanese, nel caso di rimpatrio forzato.

Paul Yaw non aveva ottenuto il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro ed era stato raggiunto nelle scorse settimane da un decreto di espulsione con l’obbligo di firma quotidiana al commissariato di Brancaccio. Ecco perché Biagio Conte ha scelto piazzale Anita Garibaldi, luogo in cui fui ucciso padre Pino Puglisi, per avviare lo sciopero della fame in difesa dell’immigrato. Il missionario laico ha ora ottenuto l’annullamento del decreto di espulsione del “fratello migrante” ed ha sospeso lo sciopero della fame.

NOTIZIE DIOCESIPA

1. Settimana mariana ad Altavilla Milicia

E’ stata una settimana di riflessioni, preghiera e ammirazione per la Madre di Dio. La settimana si è aperta con il saluto del Rettore del Santuario Madonna della Milicia, don Salvatore Priola, dell’Arcivescovo, monsignor Corrado Lorefice e del sindaco di Altavilla Milicia Giuseppe Virga.

“Maria è la Madre del Redentore – ha detto l’Arcivescovo – di colui che è il Verbo eterno che si è fatto carne e che si è fatto povero per arricchire noi e però questo è stato possibile perché c’è stata Maria che ha seguito il suo creatore e Signore”.

Sono seguite due relazioni, la prima a cura della prof.ssa Maria Concetta Di Natale che ha fatto una lettura critico-artistica del quadro della Madonna e la seconda del prof. Salvatore Brancato che ha presentato le origini, la storia e la tradizione del Santuario della Madonna della Milicia.

Ogni giorno si sono succeduti gli incontri per religiosi, presbiteri diaconi, operatori Pastorali, Catechisti, Ministri istituiti e giovani. Di notevole spessore la catechesi svolta da Paolo Curtaz, su: “La mediazione materna di Maria” La chiusura della settimana Mariana Diocesana affidata ad un Musical sul Belvedere.

 2. Collana schedatura tecnico-conservativa delle opere d’arte del Museo Diocesano

Presentata nella chiesa di Santa Caterina a Palermo, alla presenza dell’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, del Prof. Salvatore Bordonali, Presidente della Congregazione Sant’Eligio di Palermo e di mons. Giuseppe Randazzo, Direttore del Museo Diocesano di Palermo, la collana Schedatura tecnico-conservativa delle opere d’arte in Sicilia ideata e diretta dal dr. Mauro Sebastianelli. Presenti anche la prof.ssa Maria Concetta Di Natale, dell’Università degli Studi di Palermo, l’Architetto Lina Bellanca, Soprintendente per i Beni culturali e ambientali di Palermo e il prof. Franco Palla, dell’Università degli Studi di Palermo.

I primi due volumi della collana, intitolati Restauri al Museo Diocesano di Palermo. Schedatura e raccolta dei dati tecnico-conservativi descrivono gli anni di attività di conservazione e restauro condotta per l’Arcidiocesi di Palermo dall’inaugurazione del Museo Diocesano nel 2004 fino ad oggi.

Nella collana sono dunque illustrati gli esiti degli studi e delle ricerche correlate agli interventi di restauro eseguiti su cinquantacinque opere d’arte all’interno del Laboratorio di Restauro del plesso museale. Si tratta di un gruppo molto variegato di veri e propri capolavori, comprendente dipinti su supporto ligneo, tessile e lapideo, sculture in marmo, legno e cartapesta, mosaici e numerosi oggetti d’arte decorativa, dagli arredi alle suppellettili liturgiche e ai manufatti di carattere devozionale.

 3. Progetto educativo per volontario di salute mentale

Donare il proprio tempo con impegno ed entusiasmo per promuovere le relazioni di prossimità, l’inserimento sociale e lavorativo. È quanto si propone di realizzare il Progetto educativo per volontario di salute mentale, denominato “Educativa…mente” organizzato dalla Caritas diocesana in collaborazione con l’Asp di Palermo che si terrà dal 13 al 17 maggio 2019.

Info: Caritas 091/327986 – E-mail promozioneumana@caritasopalermo.it

 4. Corso di aggiornamento per i catechisti

Venerdì 17 maggio 2019, alle ore 16.30, al secondo piano della Curia arcivescovile in via Bonello, 2 a Palermo, si terrà un corso di aggiornamento per i catechisti impegnati nel Servizio Catecumenale Diocesano. L’incontro sarà tenuto dal diacono don Giovanni Di Simone.

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Convegno di studio su p. Puglisi alla Facoltà Teologica di Sicilia

“Don Pino Puglisi tra Chiesa e Città” è il tema del Convegno di studio organizzato dal Centro Diocesano “Beato Giuseppe Puglisi” che si svolgerà nell’aula Magna della Facoltà teologica di Sicilia, venerdì 17 maggio 2019, alle ore 9.30.

Previsti gli interventi di don Francesco Michele Stabile su “L’eredità spirituale e pastorale di Pino Puglisi”, mons. Salvatore Di Cristina su “don Pino Puglisi: l’uomo di Dio e il Pastore” e  don Cosimo Scordato su “Il ministero presbiterale di Pino Puglisi”. Modera don Giuseppe Trapani, vice Preside della Facoltà teologica di Sicilia.

 2. Mostra “Gesti e parole – Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale”

Dal 17 al 26 maggio 2019, presso la Chiesa Santa Maria dell’Itria, piazza della Pinta, 8 a Palermo, si terrà una mostra dal titolo “Gesti e parole – Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale”.

La mostra offre un viaggio attraverso la vita, la formazione e l’azione pastorale di Jorge Mario Bergoglio. Chi è quest’uomo scelto dallo Spirito Santo per guidare la barca di San Pietro? Da dove viene questa vita? I curatori cercheranno di rispondere a queste domande, attraverso sette passaggi che svilupperanno il percorso (Bergoglio come gesuita, Il pensiero di Bergoglio, Cultura e istruzione, Unità e Conflitto, Periferia e centro, Plasmare un’identità: Aparecida, Bellezza, bontà e verità).

Bergoglio è una personalità forgiata nella fede in Cristo e nell’appartenenza alla Chiesa, con chiare radici europee che si fondono nella esperienza storico-culturale del popolo di Dio latino-americano, nato e chiamato in una megalopoli come Buenos Aires, nella quale si mescolano i vantaggi e le miserie del mondo urbanizzato.

3. I Diaconi e le spose si incontrano con l’Arcivescovo a Baida

Sabato 18 maggio 2019, a conclusione del cammino formativo dell’anno pastorale 2018/2019, i diaconi e le loro spose si ritroveranno insieme all’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice per riflettere sull’esito del cammino insieme nella Chiesa di Palermo. L’incontro avrà luogo nella casa diocesana “card. Pappalardo” di Baida alle ore 9.30.

 4. In festa la Parrocchia di San Giuseppe per il 50° anniversario dell’istituzione

La Comunità parrocchia di San Giuseppe di Villabate festeggia il 50° anniversario della istituzione, sabato 18 maggio 2019. Per l’occasione l’Arcivescovo, concelebrerà insieme al parroco mons. Pietro Passantino una solenne Eucaristia alle ore 19. Dopo la celebrazione ci sarà una condivisione agapica negli spazi esterni della Parrocchia.

 5. A Palazzo Arcivescovile si parla del ruolo delle donne nella Chiesa di Palermo

L’Associazione culturale “Le Rose Bianche” in collaborazione con la Consulta delle Associazioni laicali, organizza il convegno “Quale ruolo per le donne nella Chiesa di Palermo? Lo stato delle cose tra storia e profezia” che si svolgerà nella Sala Filangeri del Palazzo Arcivescovile in via Matteo Bonello, 2 a Palermo, mercoledì 29 maggio 2019, alle ore 17. Previsti gli interventi della dott.ssa Rosaria Lisi, della prof.ssa Cettina Militello e della prof.ssa Valeria Trapani. Modera la prof.ssa Stefania Macaluso. Sarà presente l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice.

6. La comunità di Sant’Ernesto partecipa ai festeggiamenti in onore della Beata Pina Suriano

Lunedì scorso don Carmelo Vicari, parroco di sant’Ernesto unitamente a una delegazione della comunità parrocchiale ha celebrato la Messa con cui ha avuto inizio la settimana di festeggiamenti in onore della Beata Pina Suriano a Partinico. Nella Parrocchia di Sant’Ernesto, infatti da alcuni anni è stata aperta una cappella in cui si venerano il Beato Pino Puglisi e la Beata Pina Suriano. A conclusione del rito con i responsabili della Confraternita si è convenuto che quanto prima la nuova reliquia della Beata farà tappa nella parrocchia palermitana”.

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. “Passiamo all’Altra Riva” – Week end formativo OFS di Sicilia

L’Ordine Francescano Secolare di Sicilia organizza a Palermo dal 17 al 19 maggio 2019  “Passiamo all’altra riva”, un’esperienza di formazione, che abbiamo preparato come consiglio regionale dell’Ordine Francescano Secolare, ispirata all’EPM (Evangelizzazione e Presenza nel Mondo). Il week-end viene svolto all’insegna dell’itineranza tra i quartieri della città.

Ogni giorno i partecipanti si metteranno in cammino per conoscere storie di uomini e donne che nel quotidiano hanno provato e provano a prendere sul serio il Vangelo. Sarà visitato il quartiere di Brancaccio nei luoghi del beato don Pino Puglisi, un padre per tutti quei ragazzi che ha provato a strappare dalla morsa della mafia e per questo martire il 15 settembre del 1993. Ci sarà un incontro con padre Pino Vitrano e Fratel Biagio Conte nella missione “Speranza e Carità” che ogni giorno accolgono 1000 fratelli e sorelle, a Danisinni con Fra Mauro Biletta OFM Capp., per parlare di come un quartiere possa, dalle proprie difficoltà, diventare fucina di umanità e di opportunità e alla Caritas diocesana di Palermo accompagnati da fra Pino Noto per condividere le ferite di tanti fratelli e conoscere progetti di speranza e d’impegno.

Programma:

Venerdì 17 maggio 2019

Ore 16.30 – Arrivi e sistemazione in struttura

Ore 18.00 – Trasferimento in bus presso Caritas Diocesana di Palermo

Ore 19.00 – Presentazione dell’esperienza. Introduzione biblica a cura di fra Pino Noto, Assistente regionale OFS e direttore della Caritas diocesana e testimonianze

Ore 20.30 – Cena presso Caritas Palermo

Ore 21.30 – Palermo by night

Ore 23.00 – Trasferimento in bus in struttura

Sabato 18 Maggio 2019

Ore 7.00 – Colazione

Ore 7.30 – Lodi Mattutine e riflessione biblica

Ore 8.30 – Trasferimento in bus alla Missione Speranza e Carità.

Ore 9.30 – Visita della Missione in ascolto di don Pino Vitrano e fra Biagio Conte “dalla parte dei poveri”

Ore 12.00 – Ora Media

Ore 12.30 – Trasferimento a piedi

Ore 14.00 – Pranzo presso la Fattoria Sociale di Danisinni ed agape fraterna

Ore 16.00 – Fra Mauro Billetta “Dalla rigenerazione dei luoghi alla rigenerazione dei cuori”. Testimonianze e visita dei luoghi

Ore 18.30 – Adorazione Eucaristica e deserto

Ore 20.00 – Trasferimento in bus per la struttura

Ore 20.30 – Cena e serata libera

Domenica 19 Maggio 2019

Ore 7.30 – Colazione

Ore 8.00 – Lodi Mattutine e riflessione biblica

Ore 9.00 – Trasferimento in bus verso Brancaccio

Ore10.00 – In giro per Brancaccio sulle orme di don Pino Puglisi

Ore 11.00 – Auditorium Centro Padre Nostro: Maurizio Artale, presidente Centro Padre Nostro “Se ognuno fa qualcosa, allora molto si può fare”. Testimonianze sulla vita del beato don Pino Puglisi e sull’impegno sociale dei volontari.

Ore 12.30 – Ora Media presso la Chiesa di san Gaetano

Ore 13.30 – Pranzo con catering presso il Centro Padre Nostro

Ore 15.00 – In giro per Brancaccio: Visita alle opere e alla casa – museo del beato don Pino Puglisi

Ore 16.30 – Celebrazione Santa Messa nella piazza Beato Pino Puglisi (luogo dell’assassinio di don Pino). Mandato finale.

Ore 18.00 – Trasferimento in bus presso la struttura Baida Saluti e partenze

Per info: Carmelo Vitello E-mail: formazione@ofssicilia.it – cell. 3291867399

 2. Presentazione del libro di don Paolo Alliata “Dove Dio respira di nascosto”

All’Auditorium dell’Istituto Gonzaga di via Piersanti Mattarella, 38 a Palermo, lunedì 20 maggio 2019, alle ore 18.30, si presenta il  libro di don Paolo Alliata “Dove Dio respira di nascosto”. Dopo gli indirizzi di saluto di Eraldo Cacchione S.J., Preside Licei Istituto Gonzaga, Francesco Marcatajo, Presidente Associazione Ex Alunni Gonzaga, seguirà alle ore 20.15, “Filmusic” immagini e musica – Trio Siciliano. Introduce Angelo Cuva, Associazione Ex Alunni Gonzaga.

3. Il Complesso del Carmine Maggiore reso fruibile a turisti e visitatori

Dal 4 di maggio per iniziativa del rettore del Carmine Maggiore, Padre Pietro Leta, tutto il complesso monumentale del Carmine Maggiore nel quartiere Albergheria è stato reso fruibile a turisti e visitatori dal venerdì al sabato dalle 11.30 alle 15.50. Il servizio di accoglienza è stato affidato alla Cooperativa Terradamare, gesto concreto del Progetto Policoro dell’Arcidiocesi di Palermo.

Il turista ed il visitatore durante la visita avrà modo di percorre un millennio circa della storia di fede del popolo di Dio nel quartiere ed in città, che nella devozione alla Madonna del Carmelo e nell’azione dei Carmelitani ha avuto fulcro, riferimento ed indirizzo ed a cui eminenti artisti quali il Gagini, il Novelli ed il Serpotta hanno dato viibile espressione. Un legame tra il Carmine ed il quartiere di cui è icona la cupola della chiesa splendidamente decorata con maioliche e figure (talamoni) che si erge come faro di riferimento tra strade e vicoli del quartiere.

L’apertura ai turisti del Carmine Maggior che fa seguito alla fruibilità degli altri complessi monumentali ed artistici del quartiere insieme all’avvio delle procedure Amministrative per la regolarizzazione del ” mercato del Baratto” dell’Albergheria e per consentire la costruzione del “mercato coperto di Piazza Carmine” sono passi significativi per l’avvio di un processo virtuoso per lo sviluppo sociale ed economico del quartiere Albergheria promosso dai suoi abitanti attraverso l’iniziativa popolare di S.O.S. Ballarò a cui partecipano attivamente  le comunità ecclesiali che operano nel territorio.

4. Sul Tgweb si parla della Lettera dei Vescovi di Sicilia “Convertitevi”

Al Santuario di Altavilla Milicia riflessioni, preghiera e ammirazione per la madre di Dio, la Lettera dei Vescovi di Sicilia “Convertitevi” presentata alla Facoltà teologica di Sicilia e un nuovo percorso espositivo del Tesoro della Cattedrale a disposizione di fedeli e visitatori. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb: https://www.youtube.com/user/tgwebdiocesipa