In Cattedrale la Giornata Mondiale del Malato

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

“Voi che soffrite nel corpo e nello spirito siete Sacramento del Signore. Plaudo a tutte le associazione che accudendovi, mettono in atto segni concreti di Vangelo”. Ad affermarlo l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, lunedì scorso in Cattedrale che si è rivolto ai malati e ai loro accompagnatori in occasione della memoria di “Nostra Signora di Lourdes” e la XXVII Giornata mondiale del Malato che ha avuto per tema: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”.

Suggestiva come al solito la processione “Aux flambeaux” che si è svolta all’interno del Duomo al termine della celebrazione come avviene nel santuario di Lourdes.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Ufficio per la Pastorale della Salute, diretto da Paola Geraci, in collaborazione con tutte le associazioni che operano nell’ambito della salute ad iniziare dall’Unitalsi e dalle altre associazioni presenti sul territorio.