Insegnanti di Religione da tutta Italia riuniti per don Puglisi

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Si rinnova l’appuntamento con il Convegno Nazionale dei Direttori Diocesani e Regionali degli Uffici per la Pastorale della Scuola coordinati dal Prof. Ernesto Diaco Direttore dell’Ufficio Nazionale per l’Educazione, la Scuola e L’Università, e l’IRC (Insegnamento della Religione Cattolica), coordinati da Don Daniele Saottini Direttore del Servizio Nazionale per l’insegnamento della religione cattolica, in programma da lunedì 8 aprile a mercoledì 10 aprile 2019 sul tema: “Non c’era neanche la scuola media”- La responsabilità educativa nel cambiamento d’epoca.

Il titolo del Convegno fa riferimento a una frase del beato Padre Pino Puglisi, che fu parroco e insegnante proprio non lontano dal luogo in cui si terranno i lavori: l’hotel San Paolo Palace di via Messina Marine a poche centinaia di metri da Brancaccio e dalla casa del sacerdote, dove fu ucciso il 15 settembre del 1993.

Uno dei progetti del beato fu proprio quello di avere la scuola media nel suo quartiere, l’unico che all’epoca ne era sprovvisto in tutta Palermo. La testimonianza di Padre Pino sarà uno dei motivi di ispirazione che guideranno l’incontro, insieme ad altri aspetti che interessano la responsabilità educativa nel contesto attuale.

Il Convegno si aprirà lunedì alle 15.30 con il saluto del Direttore dell’Ufficio I.R.C. della Arcidiocesi di Palermo, padre Antonio Zito e della Direttrice Regionale Prof.ssa Barbara Condorelli.

La tavola rotonda inizierà con l’intervento del Prof. Dario Nicoli, docente di sociologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Seguirà un ricordo di Padre Puglisi come educatore e insegnante, a cura del Dott. Francesco Deliziosi, suo alunno e collaboratore, nonché autore della biografia “Pino Puglisi- il prete che fece tremare la mafia con un sorriso” e della prima raccolta dei suoi scritti “Se ognuno fa qualcosa si può fare molto” (entrambi editi da Rizzoli).

Dopo i lavori la celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale.

Come succede ormai da diversi anni, il Convegno manifesta la stretta sinergia tra la Pastorale della Scuola e l’Insegnamento della Religione Cattolica, a livello nazionale, così come regionale e diocesano. Alle problematiche specifiche dei due ambiti sarà dedicata una sessione specifica di lavoro nella mattinata del secondo giorno.

Nel pomeriggio di martedì, dopo una visita alla Cattedrale di Monreale e alla Cappella Palatina i convegnisti parteciperanno alle ore 19 alla celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo di Palermo.

Il Convegno si concluderà mercoledì 10 aprile 2019 e prevede al mattino la celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo e una tavola rotonda su: “Educare al futuro”, che si terrà nella scuola media di Brancaccio intitolata al beato Padre Pino Puglisi.

Dopo il saluto del Preside Prof. Andrea Tommaselli, della dott.ssa Maria Luisa Altomonte, Direttrice Generale USR. per la Sicilia, e del Dott. Marco Anello, Dirigente Ambito Territoriale di Palermo – USR Sicilia, interverranno il Prof. Domenico Buccheri, docente presso la stessa scuola, Padre Vitangelo Denora, presidente della FIDAE Sicilia, e la Prof.ssa Carina Rossa, della Fondazione pontificia “Scholas Occurrentes”.