La Video presentazione ferula regalata al Papa dal Seminario

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La decorazione della ferula richiama la simbologia portata in Sicilia dai vari popoli che, in questa terra, hanno intrecciato non solo le loro tarsie marmoree ma soprattutto le loro tradizioni e la propria arte, intreccio che ancora oggi sussiste in quest’isola, divenuta per essi casa comune, luogo della convivenza e dell’incontro.
Il progetto è fondato su accurati studi dell’arte bizantina, sia per la forma che per la decorazione, che per secoli ha arricchito questa splendida perla del Mediterraneo. La forma della croce è lineare e caratterizzata con dei terminali a capitello, ispirata artisticamente alla “Croce di Lotario”, col suo ricco intreccio di simbologie, e a quella del ciclo musivo del mausoleo di Galla Placidia di Ravenna. La ferula è stata pensata come sintesi della bellezza e della preziosità della Chiesa di Sicilia, segnata dalla testimonianza sino all’effusione del sangue, simboleggiato dal legno rossiccio. Tale riferimento viene evidenziato nel medaglione frontale al cui interno è ritratto l’Agnello immolato, ritto in piedi sul libro, dal cui costato scaturisce quell’acqua e quel sangue che generano e rigenerano la Chiesa e da cui sgorgano sette fiumi, richiamo ai sette sacramenti. Posteriormente vi è una croce greca, il cui decoro è ispirato ai mosaici della Cappella Palatina di Palermo, mentre il bordo, decorato da una tarsia, richiama l’arte arabo-normanna, sia nelle geometrie che nei colori, formata da rombi rossi intervallati da rombi giallo e verdi posti su un fondo bianco. La croce è sorretta da una sfera, alla cui base vi è un tronco di ottagono, secondo la simbologia del fonte battesimale a otto lati, richiamo al nuovo giorno inaugurato dalla Pasqua. Al di sotto dell’ottagono, infine, una decorazione riprende l’immagine della spiga, chiaro richiamo all’immagine evangelica del chicco di grano che caduto in terra muore per portare molto frutto con il quale si intende fare memoria del martirio del beato Giuseppe Puglisi e di tutti i martiri siciliani che hanno testimoniato la loro fede e sete di giustizia versando il proprio sangue.
Video