Le persone separate o divorziate non risposate né conviventi rinnovano il “Si”

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Con un ritiro e il “Rinnovo del Si”, si è concluso domenica scorsa il ciclo annuale di incontri del gruppo Santa Maria di Cana”, per separati e divorziati non risposati, fedeli al sacramento del Matrimonio. La giornata si è svolta nella Parrocchia di Santa Maria di Gesù, accolti dal parroco p. Paolino saia e dal priore p. Vincenzo, in occasione delle festa di San Benedetto il Moro, compatrono di Palermo.
Al termine della celebrazione Eucaristica si è svolta la preghiera del “Rinnovo del Si” alla presenza dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, il quale ha benedetto i presenti, alcuni dei quali provenienti anche da altre diocesi siciliane. E’ stato un momento molto forte ed in particolare si è pregato per i figli che vivono la separazione dei genitori. Significativa la testimonianza di una signora ex-separata che ha raccontato la sua riconciliazione dopo dieci anni di lontananza del marito.
“Abbiamo concluso il 15° anno di cammino del gruppo – dichiara la referente Maria Pia Campanella – In questi anni, questa specifica cura pastorale ha accolto, sostenuto e accompagnato persone sofferenti per la divisione coniugale e disorientate sul loro futuro. Siamo stati fraternamente accanto a queste famiglie innanzi tutto per dare conforto e contemporaneamente per rinforzare la fede in nostro Signore. Per questo motivo abbiamo curato una formazione cristiana fondata sui Vangeli e sul Magistero della Chiesa”.