Online il Sito sulla visita del Santo Padre Francesco a Palermo

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
 
IN QUESTO NUMERO
IN PRIMO PIANO
  • Online il Sito sulla visita del Santo Padre Francesco a Palermo
  • Gratuiti i pass per assistere alla Santa Messa di Papa Francesco
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Premiati i vincitori del Concorso fotografico sulla processione di Santa Rosalia
  • Per i Matrimoni 15 settembre solo a piedi in Centro storico
  • Vincenzo Morgante nuovo direttore di Tv2000
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • La Cattedrale dona somma in denaro ai detenuti delle carceri
  • Marcia francescana a Palermo e Bagheria
  • Festa del Santissimo Crocifisso a Sciara
  • Una porta aperta verso la Luna
  • Presentato il libro “Il Presbitero dal popolo per il popolo”
  • Casa diocesana di Baida: “La vocazione ad essere felici”
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • A Baida la nuova casa di spiritualità “Oasi Regina Virginum”
  • All’Abbazia di San Martino delle Scale Corsi di restauro e pittura bizantina
  • Sul Tgweb si parla della Visita del Santo Padre
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Online il Sito sulla visita del Santo Padre Francesco a Palermo
Online il sito web sulla visita pastorale che il Santo Padre Francesco farà a Palermo il prossimo 15 settembre 2018, in occasione del XXV° anniversario del martirio del Beato padre Giuseppe Puglisi, nel giorno dei suo 56° compleanno, per mano mafiosa: www.papafrancescoapalermo.it
Presenti sul sito, l’intero programma della visita, tutte le informazioni utili per richiedere i pass di accesso al Foro Italico per i fedeli e per gli operatori dell’informazione, nonché una planimetria con i varchi di accesso per partecipare alla celebrazione Eucaristica e all’incontro con Papa Francesco a piazza Politeama.
Particolare importanza assume la sezione NEWS, che viene costantemente aggiornata per informare costantemente sugli eventi in programmazione ed anche  alcuni approfondimenti per fare conoscere al pubblico le tante risorse della Chiesa palermitana. La redazione degli articoli sarà a cura di professionisti del settore che sono pronti a garantire una copertura dell’evento in maniera esaustiva.
In home-page sono presenti due sezioni di Fotogallery e di Videogallery che documenteranno tutti i momenti dell’evento che la Comunità diocesana e non solo, si appresta a vivere. Abbiamo inoltre, dato spazio ai nostri profili social, Facebook, Twitter Youtube e Telegram che saranno aggiornati costantemente.
La progettazione grafica è stata realizzata dal Servizio informatico dell’Arcidiocesi di Palermo ed è stata pensata per rendere più efficace ed immediata la comunicazione dei servizi offerti e una più facile navigazione da parte dell’utente. I contenuti sono stati elaborati, infatti, per garantire chiarezza, semplicità, concretezza del linguaggio, usabilità e responsività, ovvero fruibili attraverso pc, tablet e smartphone, dando dunque la possibilità di collegarsi e navigare ovunque si vuole.

2. Gratuiti i pass per assistere alla Santa Messa di Papa Francesco
I pass di accesso al prato del Foro italico per assistere alla celebrazione Eucaristica che il Santo Padre Francesco presiederà il prossimo 15 settembre 2018, in occasione della visita pastorale a Palermo, sono assolutamente gratuiti. I permessi saranno concessi dalla Segreteria organizzativa, secondo i criteri che saranno comunicati tramite i canali di informazione della Curia Arcivescovile.

NOTIZIE DIOCESIPA
1. Premiati i vincitori del Concorso fotografico sulla processione di Santa Rosalia
Nuccio La Mantia con una foto multiculturale raffigurante due bambini con il vestitino della confraternita di Santa Rosalia, è il vincitore della seconda edizione del concorso fotografico sulla processione in onore della Santuzza dello scorso 15 luglio. Al concorso organizzato in occasione del 394° Festino dalla Parrocchia della Cattedrale, guidata da mons. Filippo Sarullo e dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali diretto dal diacono Pino Grasso, allo scopo di immortalare le immagini più significative della processione, hanno partecipato 22 concorrenti.
La giuria di fotografi professionisti ha premiato anche le foto di Vito Ferri e di Paolo Riolo al termine della celebrazione Eucaristica che si è svolta domenica scorsa in Cattedrale.
Tutte le foto presentate sono pubblicate sul profilo Facebook dell’Arcidiocesi di Palermo al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/DiocesiPalermo/

2. Per i Matrimoni 15 settembre solo a piedi in Centro storico
Comprendiamo bene il disagio arrecato ai nubendi che dovranno celebrare il sacramento del Matrimonio nelle chiese che insistono nel centro storico e nei pressi del Foro italico. La predisposizione del piano traffico per il 15 settembre 2018 è compito esclusivo del competente assessorato comunale e sarà comunicato quando il progetto della visita del Papa a Palermo riceverà l’approvazione dalla Commissione prefettizia competente in materia.
A motivo delle rigide norme di sicurezza che dovranno essere osservate, possiamo certamente anticipare che nelle chiese ubicate in prossimità del centro storico e del Foro italico non si potrà accedere se non a piedi. Ulteriori informazioni saranno diramate quando il Piano traffico sarà ultimato e ufficializzato.

3. Vincenzo Morgante nuovo direttore di Tv2000
Il Consiglio di amministrazione di Rete Blu Spa – la società a cui fanno capo Tv2000 e InBlu Radio, le emittenti della Conferenza episcopale italiana – ha nominato Vincenzo Morgante nuovo direttore di Rete con decorrenza dell’incarico dal 1 ottobre 2018. Morgante prende il posto di Paolo Ruffini, nominato da Papa Francesco prefetto del Dicastero per la Comunicazione vaticana.
incenzo Morgante è nato a Palermo il 1 ottobre 1963. Sposato, ha sei figli. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha studiato Scienze Sociali presso la Pontificia Università Angelicum. Giornalista professionista dal 1993, è stato corrispondente dei quotidiani “Il Sole 24 Ore” e “Avvenire” e ha fondato e diretto il periodico “Frontiere” insieme al prof. Giuseppe Savagnone. Assunto in Rai dal 1997 presso la redazione siciliana, dove ha svolto le funzioni di cronista politico-parlamentare, conduttore del TG, inviato speciale. Sua l’unica intervista della Rai a Don Giuseppe Puglisi, il sacerdote ucciso dalla mafia a Palermo nel 1993 e proclamato Beato della Chiesa nel 2013. Nel settembre 2003 è stato nominato, su proposta dell’allora Direttore della TGR Angela Buttiglione, capo della redazione siciliana della Rai. In questo periodo l’informazione Rai in Sicilia riceve diversi riconoscimenti, tra cui il premio Mario Francese per “l’alta qualità di informazione sui fatti di mafia” e per i servizi realizzati per il ventennale delle stragi di mafia del ’92.  Mantiene l’incarico per oltre dieci anni sino alla nomina all’unanimità (ottobre 2013) da parte della CdA della Rai, presieduto da Anna Maria Tarantola, a Direttore della TGR, su proposta del Direttore Generale Luigi Gubitosi. Il suo piano editoriale è stato votato dai giornalisti della TGR con circa l’82% dei consensi. Da lui dipendono 24 redazioni sparse su tutto il territorio nazionale con oltre 750 giornalisti e circa 200 impiegati amministrativi. Si tratta della più grossa testata giornalistica radiotelevisiva d’Italia. Sotto la sua Direzione la TGR ha compiuto il processo di digitalizzazione delle 24 redazioni locali e ha avviato l’apertura dei siti web regionali della Rai.
Nel settembre del 2013 è stato chiamato a far parte della commissione selezionatrice per l’assunzione di nuovi giornalisti Rai, commissione presieduta dall’ex direttore de La Stampa e del TG1 Marcello Sorgi. Alla TGR, sotto la sua direzione, è stato assegnato il Premio giornalistico “Biagio Agnes”, edizione 2016, per la sezione televisione. Presiede la giuria del premio giornalistico internazionale “Marco Lucchetta”. Ha partecipato al tavolo di consultazione promosso dal MISE per il rinnovo della concessione di servizio pubblico alla Rai per la sezione “territorio”. Da giugno 2016 è Consigliere di Amministrazione della società San Marino RTV. A ottobre 2016, su proposta del Direttore Generale Antonio Campo Dall’Orto, è stato riconfermato alla guida della TGR con voto unanime del Consiglio di Amministrazione presieduto da Monica Maggioni. A maggio 2017 è stato nominato componente della commissione paritetica Rai – Comitato Italiano Paralimpico. E’ stato componente della Giunta Esecutiva Nazionale dell’UCSI (Unione Stampa Cattolica Italiana). Ha insegnato “Teoria e tecnica del linguaggio giornalistico radio-televisivo” presso l’Università di Palermo e “Dottrina Sociale della Chiesa” presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia. Presiede la Fondazione “Gigi Ghirotti”. Ha ricevuto numerosi premi per la sua attività in ambito giornalistico.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. La Cattedrale dona somma in denaro ai detenuti delle carceri
In occasione del 394° Festino in onore di Santa Rosalia, Patrona principale della Città di Palermo, la Cattedrale in segno di carità ha organizzato una raccolta di fondi da destinare ai detenuti delle carceri di Palermo tramite l’Associazione AS.VO.PE. e i Cappellani.
La raccolta è stata effettuata durante le celebrazioni del Triduo, del 15 luglio e della processione dell’Urna argentea, contenenti le spoglie della “Santuzza”.
“La somma raccolta ammonta a 5.000 euro che è stata consegnata ai cappellani – spiega il parroco della Cattedrale mons. Filippo Sarullo che ha lanciato l’idea solidaristica –. Detta somma è stata suddivisa in base al numero dei carcerati che c’è nelle quattro carceri, visitate con la reliquia di Santa Rosalia”.

2. Marcia francescana a Palermo e Bagheria
In occasione della marcia Francescana dei Giovani verso Assisi “Con un nome nuovo”,  giovedì 26 luglio 2018 alle ore 18.30 nella chiesa di Sant’Antonino dei Frati minori in corso Tukory, mons. Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna, presiederà una solenne celebrazione Eucaristica.
A Bagheria venerdì 27 luglio 2018, nella parrocchia di Sant’Antonio alle ore 10 è previsto l’arrivo dei marcianti, alle 19 la celebrazione Eucaristica e alle 21 la testimonianza della campionessa paraolimpica Anna Barbaro “Dal limite a spinta a nuovi traguardi”.

3. Festa del Santissimo Crocifisso a Sciara
Tutto pronto per la Solennità del Santissimo Crocifisso, patrono di Sciara. Si inizia domenica 29 luglio 2018 con la santa messa alle ore 19 e alle 20 la traslazione. Il triduo si svolgerà dal 2 al 5 agosto 2018 secondo il seguente programma:
Giovedì 2 agosto 2018
ore 18 – Recita del Santo rosario e coroncina
ore 19 – Santa messa presieduta dal parroco don Claudio Grasso
ore 21 – Adorazione Eucaristica presieduta da don Massimiliano Purpura, cappellano della Polizia di Stato
Venerdì 3 agosto 2018
ore 18 – Recita del Santo rosario e coroncina
ore 19 – Santa messa presieduta da don Domenico Sodaro, parroco della Parrocchia Immacolatella allo Ssperone
ore 21 – Spettacolo musicale live con i Radio baccano, cover band di Gianna Nannini a Piazza Castelreale
Sabato 4 agosto
ore 18 – Recita del Santo rosario e coroncina
ore 19 – Santa messa presieduta da don Domenico Bartolone parroco della parrocchia SS Annunziata Caccamo
ore 21 – Quinto spazio in concerto, omaggio a Lucio Battisti
Domenica 5 agosto 2018
ore 7.30 – Alboarta
ore 8 – Gloria di campane
ore 9 – Giro per le vie del paese della banda musicale Francesco Viso
ore 10.30 – Santa messa presieduta dal parroco don Claudio Grasso
ore 12 – Gloria di campane
ore 16 – Giro banda
ore 16.30 – Gloria di campane
ore 17.30 – Omaggio floreale al simulacro del SS Crocifisso da parte del sindaco Roberto Baragona
ore 18 – Solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vicario generale mons. Giuseppe Oliveri
ore 19.30 – Solenne processione del SS Crocifisso per le vie storiche del paese
ore 22 – Rientro trionfale in Parrocchia con spettacolo di giochi pirotecnici e benedizione Eucaristica.

4. Una porta aperta verso la Luna
Una imperdibile visita sui tetti della Cattedrale durante l’eclissi di luna venerdì 27 luglio 2018, dalle ore 20.30 alle 24 con ultimo accesso alle ore 23.30. Sabato 28 luglio 2018, agli stessi orari visita ai tetti, tesoro, cripta e tombe reali. Per il tour non è prevista prenotazione. Info: Facebook Cattedrale di Palermo o rivolgersi dalle ore 9 alle 17 al servizio di accoglienza turistica o al telefono 329/3977513 o alla E-mail tourcattedrale@diocesipa.it

5. Presentato presso il salone Parrocchiale del S. Sepolcro il libro “Il Presbitero dal popolo per il popolo”
In occasione del 60 anniversario di ordinazione presbiterale di Mons. Giovanni Muratore, alcuni amici si sono fermati a riflettere, da punti di vista diversi  e secondo le proprie competenze, sul II grado del ministero ordinato. Ogni anniversario non è mai celebrazione della persona ma sosta di riflessione sul ministero particolare espresso e certamente il ministero presbiterale, seppur particolare tema di tanti documenti conciliari e postconciliari, rimane ancora oggi non soltanto argomento di studio ma fondamentalmente esigenza attuativa di servizio”.
Il libro è curato dalla prof. Rita di Pasquale e raccoglie gli spunti di una importante riflessione sulla figura del presbitero di mons. Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo, di don Francesco Michele Stabile, della stessa prof. Rita Di Pasquale, di don Giuseppe Sunseri, di don Filippo Custode, dell’Equipe Formativa del Seminario Arcivescovile.
Un grazie ed un augurio a Mons. Giovanni Muratore per tutto quello che ha fatto per la nostra Comunità Bagherese sforzandosi con la collaborazione di tutti i presbiteri di dare la  speranza, il segno e la fede alla nostra cittadina.

6. Casa diocesana di Baida: “La vocazione ad essere felici”
Dal 20 al 22 agosto presso la Casa diocesana di Baida a Palermo, si svolgerà una tre giorni aperta a giovani, fidanzati e sposi dal titolo: “La vocazione ad essere felici”. Animerà don Carlo Rocchetta. La tre giorni è organizzata dall’Ufficio di Pastorale familiare, dal Centro Diocesano Vocazioni e dall’Ufficio di Pastorale giovanile dell’Arcidiocesi di Palermo. Sarà possibile partecipare sia in forma residenziale, sia in forma pendolare.
Per info e prenotazioni tel. 371/3743064 pastoralegiovanilepalermo@gmail.com seguiteci anche su: https://www.facebook.com/events/2044834938924711/

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. A Baida la nuova casa di spiritualità “Oasi Regina Virginum”
Un luogo di ristoro dell’anima per sacerdoti, religiosi, laici e famiglie che possono svolgere esercizi spirituali, incontri di preghiera e vacanze. L’Oasi Regina Virginum, si trova in via Falconara, 24 a Baida su una collina che offre un incantevole panorama sulla Città di Palermo fino al mare e luogo ideale per sfuggire alla calura estiva. La struttura che consta di 10 stanze e 30 posti letto, una cappella, viali alberati e un ampio posteggio privato, è gestita dalla Congregazione delle suore della Carità Principe di Palagonia.
Si raggiunge con i mezzi pubblici (Via Falconara 24) dalla Stazione ferroviaria centrale: autobus 122 fino a Piazza Principe di Camporeale, da lì autobus 462 fino a Piazza Baida;
dalla stazione ferroviaria centrale: autobus 102 fino a Piazzale Giotto, da lì autobus 534 fino a Piazza Baida;
Da Piazza Indipendenza: autobus 110 fino a Piazza Principe di Camporeale, da lì autobus 462 fino a Piazza Baida.
In auto: Viale Regione Siciliana, via Pitré, Piazza Boccadifalco, Piazza Baida, oppure: Via Leonardo da Vinci, Via Roccazzo, Via alla Falconara.
Prenotazioni e informazioni dal lunedì al venerdì tel. 337/899780 – 320/2852768 E-mail coronavideo@tiscali.it

2. All’Abbazia di San Martino delle Scale Corsi di restauro e pittura bizantina
I corsi di pittura bizantina sono intensivi di I livello e non richiedono nessuna abilità pregressa.
Permetteranno di realizzare un’icona del “Volto di Cristo” con la tecnica della tempera all’uovo, della doratura e dell’imprimitura della tavola seguendo i canoni bizantini dei primi secoli. Alla tecnica saranno integrate lezioni di teologia, spiritualità e liturgia secondo la tradizione ortodossa.
Il corso, tenuto dal prof. Tommaso Contarino, si articola nelle seguenti attività: preparazione del supporto; disegno; doratura; pittura con tempera a uovo; verniciatura.
Avrà la durata 50 ore, per un numero di 6 incontri che si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 17.30, dal 20 al 25 agosto 2018.
È aperto a un massimo di 15 partecipanti, e verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti. Ha un costo di 350,00 euro a persona. Al termine del corso verrà rilasciato un regolare attestato di partecipazione. Per gli studenti universitari il corso ha la valenza di 2 cfa.
Il corso teorico-pratico di restauro manufatti cartacei si svolgerà presso il laboratorio di restauro del libro antico di San Martino delle Scale ed è finalizzato all’acquisizione di una corretta metodologia di intervento su materiale cartaceo.
Il corso, tenuto dal prof. Ignazio Putano, si articola nelle seguenti attività: restauro conservativo, principi, recupero, interventi, analisi degli agenti di degrado, scheda-progetto di restauro; intervento di restauro; cucitura moderna.
Avrà la durata di 60 ore per un numero di 10 incontri che si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 16.00, dal 20 al 31 agosto 2018. È aperto a un massimo di 15 partecipanti, e verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti. Ha un costo di 350,00 euro a persona. Al termine del corso verrà rilasciato un regolare attestato di partecipazione.
Per gli studenti universitari il corso ha la valenza di 3 cfa.
Il corso teorico-pratico di restauro pittorico prevedrà un attività di laboratorio che sarà rivolta a dipinti su tela e su tavola. Sono previste visite guidate a musei.
Il corso, tenuto dalla prof. Belinda Giambra, si articola nelle seguenti attività: documentazione e analisi dell’opera; scheda conservativa, documentazione, fotografica e grafica; indagini diagnostiche non invasive; intervento di restauro.
Avrà la durata 60 ore, per un numero di 8 incontri che si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 17.30, dal 3 al 12 settembre 2018.
È aperto a un massimo di 15 partecipanti, e verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti. Ha un costo di 350,00 euro a persona. Al termine del corso verrà rilasciato un regolare attestato di partecipazione. Per gli studenti universitari il corso ha la valenza di 3 cfa.
Il corso teorico-pratico di cromatologia applicata al restauro e reintegrazione pittorica presenterà le metodologie e le tecniche di reintegrazione pittorica. Sono previste esercitazioni pratiche su campioni per sviluppare la capacità di calibrare le varie componenti cromatiche
Il corso, tenuto dalla prof. Belinda Giambra, si articola nelle seguenti attività:
cromatologia e teorie sul colore; il colore e fattori che ne influenzano la percezione; la percezione del colore nella pratica del restauro; metodi di reintegrazione.
Avrà la durata 60 ore, per un numero di 8 incontri che si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 17.30, dal 13 al 24 settembre 2018.
È aperto a un massimo di 15 partecipanti, e verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti. Ha un costo di 350,00 euro a persona. Al termine del corso verrà rilasciato un regolare attestato di partecipazione. Per gli studenti universitari il corso ha la valenza di 3 cfa.
Per accedere al Corso di Pittura di I livello A.A. 2018/2019 è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di un altro titolo conseguito all’estero la cui idoneità è riconosciuta dall’Accademia nel rispetto degli accordi internazionali. Il regolamento didattico del corso definisce altresì la verifica del possesso delle conoscenze di base necessarie attraverso lo svolgimento di una prova pratica attitudinale e di un colloquio.
Il Corso di Pittura intende fornire competenze artistiche e formare professionalità qualificate nel solco della conoscenza delle tecniche tradizionali e della sperimentazione di nuovi linguaggi espressivi. Al termine del corso, con il conseguimento del titolo accademico, i diplomati dovranno: dimostrare un’adeguata padronanza di metodi e contenuti nell’ambito delle tecniche e delle tecnologie delle arti al fine di progredire, nell’acquisizione di un’autonoma e personale consapevolezza nella produzione artistica; possedere strumenti metodologici e critici in relazione ai linguaggi espressivi e alle tecnologie più avanzate; essere in grado di utilizzare con efficacia almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre alla propria lingua madre, nell’ambito precipuo di competenza e per lo scambio di informazioni generali; possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione, in particolare con gli strumenti informatici.

3. Sul Tgweb si parla della Visita del Santo Padre
Online il sito per la visita del Santo Padre Francesco, la Missione Speranza e carità si prepara ad accogliere il Papa e premiati in Cattedrale i vincitori del Concorso fotografico sulla processione di Santa Rosalia. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb