“Settimana giovani” verso il Sinodo 2018

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

 

IN PRIMO PIANO

  • Settimana giovani” verso il Sinodo 2018

 NOTIZIE DIOCESIPA

  • I like lectio con l’Arcivescovo” Fate chiasso… mostrate le vostra gioia cristiana
  • Assemblea degli operatori pastorali: “Settimana giovani”
  • Festa del ciao 2017
  • Rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Fabbriceria della Chiesa Cattedrale
  • Le ultime nomine dell’Arcivescovo
  • Catechesi inclusiva e disabilità intellettive
  • L’incontro fra cristiani e musulmani “Le differenze sono una ricchezza”

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • “Il viaggio segreto di Giovanni Battista Sidotti. Un missionario palermitano in Giappone”
  • Nella Parrocchia dello Spirito Santo Laboratorio LIS
  • Convegno di Studio “L’Operatore Socio Sanitario. L’accoglienza al Paziente Multietinico
  • Chiusura del Giubileo Cusmaniano

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Inaugurazione nuova libreria Paoline
  • Visita serale dei tetti della Cattedrale
  • Assemblea della sezione di Palermo dell’Associazione medici cattolici italiani
  • Sul Tgweb si parla della Settimana giovani

__________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

  1. Settimana giovani” verso il Sinodo 2018

L’Arcidiocesi di Palermo in vista del Sinodo dei Giovani, propone un’intera settimana a loro dedicata che si svolgerà dal 13 al 18 novembre 2017 e nella quale attraverso alcuni eventi vuole incontrare e sollecitare i giovani all’evento nazionale che si terrà il prossimo anno 2018.

La Settimana Giovani è organizzata dalla Pastorale Giovanile Diocesana, diretta da don Giuseppe Calderone e dal Centro Diocesano Vocazioni, guidato da don Maurizio Francoforte.

Previsti 14 workshop, 12 tende di ascolto, Music Contest con serata finale al Palab di Palermo e la Lectio Divina che sarà guidata dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice.

In tale settimana, su tutto il territorio diocesano e precisamente a Palermo, Bagheria, Lercara Friddi, Termini Imerese, Bolognetta e Misilmeri verranno predisposti dei centri di ascolto giovani. In preparazione a questo evento si terrà un corso di formazione per religiosi e operatori pastorali i quali desiderano dare disponibilità per questo servizio di ascolto.

A questo proposito si invitano i giovani a prendere parte all’iniziativa delle “Tende d’ascolto” che saranno dislocate in diocesi, come luogo dove possono essere ascoltati durante tutta la settimana. Per partecipare al corso di formazione e al servizio d’ascolto occorre compilare la scheda di adesione e farlo pervenire tramite E-mail a cdvpalermo2@gmail.com La settimana dei Giovani si concluderà con una festa e la celebrazione Eucaristica sabato 18 novembre 2017 nella Cattedrale di Palermo.

Info: Segreteria del Centro Diocesano Vocazioni via Matteo Bonello 1 – 90143 Palermo.

 

NOTIZIE DIOCESIPA

  1. I like lectio con l’Arcivescovo” Fate chiasso… mostrate le vostra gioia cristiana

Giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 21 in Cattedrale, si svolgerà una Lectio divina sulla pericope di Matteo 25, 14-30 “Vieni servo buono e fedele” che sarà curata dall’arcivescovo, mons. Corrado Lorefice.

L’iniziativa è stata organizzata dal Servizio diocesano per la Pastorale giovanile, diretta da don Giuseppe Calderone, in collaborazione con il Centro diocesano vocazioni diretto don Maurizio Francoforte e dalla Cappellania universitaria guidata da p. Riccardo Garzari.

 

 

 2. Assemblea degli operatori pastorali: “Settimana giovani”

Venerdì 27 ottobre 2017, si svolgerà l’Assemblea degli operatori pastorali che svolgeranno il loro servizio all’interno della “Settimana giovani” che si svolgerà dal 13 al 18 novembre 2017. L’assemblea si svolgerà nei locali del salone parrocchiale della Madonna della Provvidenza in via Ammiraglio Rizzo, 68 dalle ore 18 alle 20.

“La Settimana giovani è un evento importante – afferma il direttore dell’Ufficio pastorale don Carmelo Torcivia – che coinvolgerà migliaia di giovani del nostro territorio diocesano. Alcuni Uffici pastorali sono già al lavoro per la cura di questa Settimana già dallo scorso mese di giugno. L’assemblea rappresenta l’ultimo momento corale in cui da una parte ci concediamo ancora un tempo per alcuni aspetti formativi inerenti la cura ecclesiale dei giovani e dall’altra esponiamo il dettaglio della programmazione della Settimana”.

 

  1. Festa del ciao 2017

“ScattAci” è il tema della Festa del ciao 2017 che avrà luogo all’Istituto Gonzaga di via Piersanti Mattarella a Palermo, domenica 29 ottobre 2017 a partire dalle ore 9.

Il programma prevede l’accoglienza, successivamente alle ore 9.30 la preghiera e un momento unitario sul 150° anniversario dell’Azione Cattolica, alle ore 11 le attività per articolazione e settori, alle ore 13.30 il pranzo, alle ore 15 l’animazione e alle ore 16 la celebrazione Eucaristica che sarà presieduta dall’assistente unitario regionale don Enzo Smriglio.

 

  1. Rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Fabbriceria della Chiesa Cattedrale

Con decreto del Ministero dell’Interno è stato rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Fabbriceria detta “Maramma” della Chiesa Cattedrale di Palermo. Presidente è stato confermato mons. Filippo Sarullo, Parroco della Cattedrale. I membri sono: don Giuseppe Bucaro, Mons. Salvatore Lo Monte, Avv. Chiara Modica, prof. Pierfrancesco Palazzotto, Ing. Maurizio Russo, prof. Salvatore Tomaselli.

“Auspico una fattiva collaborazione – afferma il Presidente mons. Filippo Sarullo – per rendere operativo l’Ente, perché la Cattedrale possa risplendere nella sua struttura, per la quale come parroco sono molto impegnato nel provvedere ai restauri necessari. La tutela è necessaria per la fruizione del monumento oggi e per consegnarlo alle future generazioni quale bene artistico dell’arte arabo-normanna e quale luogo principale di culto della Chiesa palermitana”.

 

  1. Le ultime nomine dell’Arcivescovo

L’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice ha provveduto a nominare i seguenti Amministratori e vicari Parrocchiali: Don Giuseppe Noto ofm, Vicario Parrocchiale della Parrocchia San Giovanni Battista a Baida; don Nnaemeka Ikechukwu Nwogu, vocazionista, Amministratore Parrocchiale della Parrocchia SS. Crocifisso in Palermo – Acqua dei Corsari; don Chidiebere Uzoma Ntodonke Ike, vocazionista, Amministratore Parrocchiale della Parrocchia Santa Maria degli Angeli in Palermo – Partanna Mondello; don Peter Prince Chijioke, vocazionista, Vicario Parrocchiale della Parrocchia Santa Maria degli Angeli in Palermo – Partanna Mondello.

 

  1. Catechesi inclusiva e disabilità intellettive

Un pomeriggio di formazione su “Catechesi inclusiva e disabilità intellettive” è stato organizzato dall’Ufficio catechistico, diretto da don Giuseppe Vagnarelli che si svolgerà martedì 14 novembre 2017, dalle 16 alle 19 presso la Parrocchia di Santa Cristina a Palermo. L’incontro formativo su “Catechesi inclusiva e disabilità intellettive” è aperto a tutti i referenti parrocchiali e ai catechisti interessati.

Programma:

ore 15.30 – Arrivo e registrazione dei partecipanti;

ore 16.00 – Disabilità intellettive: il quadro clinico – prof.ssa Lucia Parisi, Neuropsichiatra, Università di Palermo;

Ore 17.00 – Disabilità intellettive: strategie di intervento. (Dott.ssa Vanessa Lo Presti, Neuropsicomotricista)

Ore 18.00 – Disabilità intellettive e catechesi – G. Compagno, M. Vaglica, M. Loiacono, Equipe Settore per la catechesi delle persone disabili di Palermo;

Ore 19.00 – Conclusione dei lavori.

Per iscriversi al pomeriggio di formazione fino a esaurimento posti e comunque entro e non oltre il 10 novembre 2017: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSePAO6fAQ09a2bjbkvuN5hqzhH9IRBe-mX335YEkttTlY4m5A/viewform

 

  1. L’incontro fra cristiani e musulmani “Le differenze sono una ricchezza”

Cristiani e musulmani hanno scelto la «Casa di preghiera per tutti i popoli» della missione Speranza e carità per la loro «prima volta insieme» a livello regionale. Forse perché qui un musulmano ha realizzato otto quadri evangelici in tela e un protestante ha scolpito la Via crucis, come ricorda padre Pino Vitrano che con il missionario laico Biagio Conte ha seguito passo passo questo progetto. «Sono i poveri che si fidano di Dio» ricorda padre Pino, accogliendo i numerosi partecipanti alla prima Giornata regionale del dialogo islamo-cristiano, organizzata dall’ufficio per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza episcopale siciliana, guidato da monsignor Antonino Raspanti e dal diacono Paolo Gionfriddo, in collaborazione con le Comunità islamiche di Sicilia. «Cristiani o musulmani – dice Raspanti – siamo gente inserita nella storia, tutti in rapporto con la città e con la cosa pubblica. La Chiesa siciliana offre, in diverse nostre diocesi, occasioni di integrazione. Ci siamo chiesti come progettare qualcosa di più stabile ed essere dallo stesso lato nel dialogare con le istituzioni». A guidare la riflessione sono stati Marcello Di Tora, docente esperto in Islamistica alla Facoltà teologica di Sicilia, e Dario ‘AbdasSabur Tomasello, del Centro Islamico di Messina. «Il ritrovarci insieme oggi ha degli obiettivi – dice Di Tora – Innanzitutto migliorare la conoscenza dell’altro, per superare i pregiudizi. La consapevolezza della propria identità che non va trascurata. Non dobbiamo avere paura delle differenze o nasconderle, sono una ricchezza». «Gli uomini sono stati creati da un unico Signore – sottolinea Tomasello – Non c’è preminenza di un uomo su un altro».

La missione che accoglie un migliaio di migranti «è un luogo che parla, che dice una realtà, che i diversi possono e devono stare insieme» sottolinea monsignor Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo. “Colpito dal luogo scelto ad ospitare l’evento» l’ambasciatore del Bangladesh, Abdes Sabhon Sidker. A Palermo esiste una comunità di oltre 5 mila bengalesi, altrettanti a Catania. «Qui abita una umanità capace di accogliere, di prendersi anche cura delle persone, con particolare riguardo a chi è in difficoltà. È un dovere questo per ogni essere vivente”.

 

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  1. “Il viaggio segreto di Giovanni Battista Sidotti. Un missionario palermitano in Giappone”

“Visitare i luoghi dove l’abate missionario Giovanni  Battista Sidotti dove si è formato ed è partito per la missione in Giappone è stato davvero emozionante, cosi come è stato significativo presentare questo lavoro ai cittadini di Palermo”. E’ quanto detto dalla giornalista scrittrice Tomoko Furui, in occasione della presentazione del libro “L’ultimo missionario – La storia segreta di Giovanni Battista Sidotti in Giappone”,  il racconto di una fede testimoniata e vissuta nel martirio da un missionario palermitano che si è svolta lunedì sera, al Cinema Teatro Gaudium di via Damiani Almeyda 32.

La presentazione dell’importante e originale lavoro della giornalista giapponese è stata promossa dalla Fondazione Terrasanta in collaborazione con l’Ucsi Sicilia. La presentazione a Palermo, città natale del missionario Sidotti, è stata inserita in un percorso ideale che i responsabili della Fondazione Terra Santa hanno attualizzato con l’inaugurazione a Milano,  Roma, all’ambasciata giapponese in Italia e Palermo. La presentazione, moderata dal giornalista vaticanista Michelangelo Nasca, presidente dell’Ucsi Palermo è stata aperta dai saluti del giornalista Giampiero Sandionigi, rappresentante dell’Edizioni di Terra Santa e collaboratore della Rivista, dal consigliere nazionale Ucsi Salvatore Di Salvo, da  fra Antonio Iacona, ofm, commissario di Terra Santa della Sicilia e Domenico Interdonato, presidente Ucsi Sicilia. Poi la relazione di  Don Mario Torcivia, docente dello Studio Teologico S.Paolo di Catania.

“Il libro “L’ultimo missionario – La storia segreta di Giovanni Battista Sidotti in Giappone” – ha detto don Mario Torcivia – ha il merito di strappare all’oblio dei secoli una vicenda importante per la storia e la cultura del Paese nipponico. Siamo in Giappone, nel 1708. Il Paese vive il tempo del sakoku: ogni contatto con gli stranieri, soprattutto se missionari cristiani, è proibito o rigidamente regolato. In un contesto di violenta persecuzione, il 12 ottobre 1708, uno straniero vestito da samurai sbarca furtivamente nell’isola di Yakushima. Viene subito fermato e imprigionato, e insieme a lui anche chi lo aveva accolto. La nostra giornalista e scrittrice ha avuto il privilegio di conoscere un missionario nella parrocchia dove lei si è trasferita, nella piccolissima isola. Così sentendo parlare della vicenda del missionario ha iniziato le ricerche giornalistiche pubblicando una serie di articoli e inchieste sulla morte. E’ un lavoro originale e unico che ci permette di scoprire la storia e la missione di questo nostro conterraneo. Questa bellissima storia del nostro missionario è stata ripresa  nel luglio 2014, quando  i suoi resti vennero ritrovati, là dove era stata la sua prigione, e riconosciuti grazie al Dna”. “Il missionario Sidotti – ha detto il consigliere nazionale dell’Ucsi Salvatore Di Salvo – ci ha appassionato e abbiamo sostenuto l’iniziativa, grazie alla sezione siciliana guidata dal presidente Interdonato, perché l’abate palermitano è stato il primo comunicatore della buona notizia e del Vangelo.  Una comunicazione che doveva essere portata ai fratelli non credenti e in una nazione lontana”. “Abbiamo sostenuto la proposta – ha aggiunto il presidente Ucsi Sicilia Domenico Interdonato – perché è un nostro conterraneo ed ha svolto un ruolo  nella storia giapponese”. Per il presidente dell’Ucsi Palermo Michelangelo Nasca “la storia del missionario era sconosciuta a noi palermitani, ma grazie alla giornalista Tomoko Furui è stata riportata alla luce”.

 

  1. Nella Parrocchia dello Spirito Santo Laboratorio LIS

“Perché non si può non comunicare” è il titolo del laboratorio LIS che si svolgerà presso la Parrocchia dello Spirito Santo, a partire da venerdì 10 novembre 2017.

“Lo scopo del Laboratorio LIS – spiega il parroco don Giuseppe Vagnarelli – è di abbattere le barriere comunicative e fornire un primo approccio alla comprensione e produzione della LIS, la Lingua dei segni italiana”. Il programma prevede 10 incontri che si svolgeranno nei locali parrocchiali in via Filippo Juvara, 43 a Palermo, dalle ore 21 alle 22.30.

Referente del laboratorio LIS Eulalia tel. 329/2124277 E-mail eumanisca@libero.it

 

  1. Convegno di Studio “L’Operatore Socio Sanitario. L’accoglienza al Paziente Multietinico

A.C.O.S. e Avulss organizzano un Convegno di  Studio sul tema: “L’Operatore Socio Sanitario. L’accoglienza al Paziente Multietinico. L’evento si svolgerà giovedì 26 ottobre 2017 nella Casa Diocesana “Oasi Baida” a Palermo.

Programma:

Ore 15.30 – Accoglienza e Saluti

Ore 15.45 – La conoscenza dell’interculturalità in ambito Sanitario – dott. Mario Affronti  Resp. U.O. Medicina delle Migrazioni Policlinico Università di Palermo;

Ore 16.15 – L’infermiere e l’Operatore Socio-Sanitario alleati nel processo assistenziale  – dott. Paolo Barone Infermiere Policlinico Universitario di Palermo,

Ore 16,45  Break;

Ore 17.15 – Il volontario: l’accoglienza come valore terapeutico – M. Cristina Sanfratello Presidente AVULSS Palermo;

Ore 17.45 – Interventi in Aula;

Ore 18.30 – Chiusura  dei lavori e consegna degli attestati.

L’iscrizione obbligatoria e gratuita. Si richiede Contributo di 5,00 euro per il rilascio dell’attestato.

Referenti: M.C. Piacenza cell. 3332188171 E-mail mc.piacenza@libero.it – Vittorio Salerno cell. 3206160864 E-mail vittorio.salerno@tin.it Segreteria organizzativa: A.C.O.S. (Ass. cattolica Operatori Sanitari).

 

  1. Chiusura del Giubileo Cusmaniano

In occasione della chiusura del Giubileo Cusmaniano e del rendimento di grazie per la Venerabile Madre Vincenzina Cusmano, i Missionari Servi dei Poveri, le Suore Serve dei Poveri e l’Associazione Giacomo Cusmano, nel 150° anniversario di fondazione, organizzano una concelebrazione Eucaristica che si svolgerà martedì 31 ottobre 2017. La funzione religiosa che sarà presiederà dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, si svolgerà nella Chiesa Cattedrale di Palermo alle ore 17.30.

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  1. Inaugurazione nuova libreria Paoline

Domenica 29 ottobre 2017, alle ore 16, sarà inaugurata la nuova Libreria Paoline in via Notarbartolo, 19/F vicino l’albero di Falcone. Interverranno suor Dolores Melis, superiora provinciale delle Paoline d’Italia e il prof. Giovanni Bonanno, storico dell’arte. L’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice presiederà una liturgia della Parola e benedirà i locali della libreria.

Info: Libreria Paoline – tel. 091/8431361 – cell. 375/5231444 – E-mail libreria.pa2@paoline.it

 

  1. Visita serale dei tetti della Cattedrale

Continuano le visite dei tetti della Cattedrale, che permette non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne del Duomo, ma anche di ammirare dall’alto la Città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali. Il prossimo appuntamento sabato 28 ottobre 2017. Sarà possibile acquistare i biglietti il giorno stesso della visita presso la biglietteria dalle 20.00 alle 23.30. Tutti coloro che avranno acquistato i biglietti entro le 23.30 completeranno la visita regolarmente. Costo biglietto: 5 euro. Per il tour non è prevista prenotazione. Per info rivolgersi dalle 09:00 alle 17:00 al servizio di accoglienza turistica, al numero 329/3977513 o alla E-mail: tourcattedrale@diocesipa.it

La visita non è consentita ai cardiopatici, a chi soffre di claustrofobia, vertigini, disabilità psicofisica, attacchi di ansia, si consigliano scarpe comode. In caso di cattive condizioni meteorologiche, la visita verrà rinviata.

 

  1. Assemblea della sezione di Palermo dell’Associazione medici cattolici italiani

Giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 21 presso i locali del Seminario Arcivescovile in via dell’Incoronazione a Palermo si svolgerà la prima assemblea della sezione di Palermo dell’Associazione medici cattolici italiani. All’ordine del giorno la programmazione dell’anno 2017/2018 e il rinnovo delle cariche.

“Chi volesse candidarsi nel nuovo Direttivo – dichiara il presidente prof. Nicolò Piccione – è pregato di comunicarlo a questa Presidenza entro sabato 21 c.m.”

 

  1. Sul Tgweb si parla della Settimana giovani

Il programma della Settimana giovani che coinvolgerà tutta la diocesi, l’esperienza davvero unica in Guinea Bissau di tre volontari di Villabate e le attività del Centro Sportivo Italiano per il nuovo anno pastorale. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb

_______________________________________________________________________________________

ARCIDIOCESINEWS – Agenzia stampa dell’Arcidiocesi di Palermo – Anno XVI
Direttore responsabile: don Pino Grasso
Ufficio Comunicazioni Sociali – via Bonello
, 2 – 90134 Palermo
tel. 339/
2800330E-mail ufficiostampa@diocesipa.it
website: www.stampa.arcidiocesi.palermo.it