Un ambulatorio medico presso la Caritas di Bagheria

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La Caritas cittadina di Bagheria sta organizzando in collaborazione con le sezioni locali del Rotary e dei Lions, il nuovo servizio di ambulatorio medico e la farmacia solidale al fine di contrastare la povertà sanitaria.

“Grazie alla collaborazione dei medici dei due service – dice la direttrice Mimma Cinà – offriremo la possibilità di effettuare visite specialistiche a chi non se le può permettere e garantire anche le medicine che ci verranno donate. A tal fine chiediamo la collaborazione di chi può compiere un atto di generosità per la salvaguardia della salute. In proposito faremo un appello per l’aiuto di un farmacista anche in pensione che possa collaborare con noi”.

La Caritas, in pratica raccoglierà le richieste di farmaci presso il Centro ascolto che saranno inviate online alla Farmacia solidale che a sua volta, preparerà i farmaci in loro possesso che saranno ritirati presso la loro sede. Il farmacista che darà la sua disponibilità a fare questo servizio alla Caritas potrà distribuirli ai richiedenti. I farmaci verranno raccolti dai volontari della Farmacia solidale presso le farmacie nel territorio del distretto che avranno aderito. Con l’inizio del nuovo anno pastorale, a settembre, partirà la campagna informativa volta al contrasto della povertà sanitaria che consiste nel reperire prodotti da assicurare a nuclei familiari indigenti. “Abbiamo già ricevuto spray e cerotti per le medicazioni – fa sapere la direttrice – il nostro auspicio è di aprire l’ambulatorio medico solidale entro settembre”.