Unipa e Ufficio Beni Culturali Diocesipa insieme per la promozione di iniziative culturali

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail


IN QUESTO NUMERO
IN PRIMO PIANO
  • Unipa e Ufficio Beni Culturali Diocesipa insieme per la promozione di iniziative culturali
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Delegazione Ucsi Palermo ricevuta dall’arcivescovo mons. Corrado Lorefice
  • In Cattedrale l’Arcivescovo incontra i Nubendi
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  •  Catechesi itinerante per i giovani con Enza Maria Mortellaro
  • Formazione missionaria referenti parrocchiali
  • Veglia di preghiera per le vocazioni a San Francesco di Paola
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Convegno “Piranesi e il suo tempo”
  • Giornata di formazione su Catechesi inclusiva e disabilità sensoriale
  • Sul Tgweb le iniziative della Caritas diocesana
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Unipa e Ufficio Beni Culturali Diocesipa insieme per la promozione di iniziative culturali
La promozione di iniziative volte a promuovere lo studio, la ricerca d’archivio ed accademica, la conoscenza e la diffusione del patrimonio culturale diocesano nei rispettivi campi istituzionali, favorire l’interesse e l’alta formazione nel campo degli studi sul sacro e sui beni culturali del territorio. Lo prevede un accordo siglato tra l’Università degli Studi di Palermo, rappresentata dal Rettore Fabrizio Micari, l’Arcidiocesi di Palermo, rappresentata dall’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice e l’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Palermo, rappresentato dal direttore don  Giuseppe Bucaro.
Con tale intesa i contraenti si impegnano altresì, a realizzare percorsi specifici di alta formazione post-universitaria, inclusi Master e tirocini extracurriculari e a collaborare alla promozione e alla realizzazione di progetti che prevedono iniziative di ricerca e diffusione culturale, nonché il restauro e la conservazione delle opere bisognose di intervento e studi e ricerche mirate a promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico dell’Arcidiocesi, implementando reti di collaborazione con i Musei Diocesani e i Tesori della Diocesi.
L’Università di Palermo, tramite i Dipartimenti di Scienze Umanistiche e il Dipartimento di Culture e Società ed eventuali altre Strutture interessate promuoverà iniziative tese allo sviluppo delle conoscenze storiografiche, della consapevolezza culturale, iniziative atte a promuovere le connesse attività interpretative e comunicative degli studenti dell’Ateneo palermitano.
L’Arcidiocesi e l’Ufficio Beni culturali promuoveranno la diffusione del patrimonio culturale diocesano, favorendo e sostenendo iniziative volte allo studio e alla ricerca sullo stesso patrimonio culturale. Previste anche iniziative culturali di promozione e valorizzazione scientifica ed artistica quali convegni, concerti, spettacoli e rappresentazioni teatrali.

NOTIZIE DIOCESIPA
1. Delegazione Ucsi Palermo ricevuta dall’arcivescovo mons. Corrado Lorefice
Una delegazione dell’Ucsi Palermo è stata ricevuta stamattina dall’Arcivescovo di Palermo, Mons. Corrado Lorefice, presso il Palazzo Arcivescovile.
La delegazione dei giornalisti cattolici, guidata dal presidente, Michelangelo Nasca e alla quale ha partecipato anche il direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali Pino Grasso, ha illustrato all’Arcivescovo le finalità dell’Unione Cattolica della Stampa Italiana e presentato le iniziative messe in campo dalla locale sezione, ormai prossima a tagliare il traguardo dei tre anni di attività. Tra le iniziative più recenti si ricordano l’appello a sostegno della protesta di Biagio Conte, gli eventi formativi destinati ai giornalisti e la collaborazione con l’Ufficio Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Palermo nella realizzazione delle celebrazioni e degli eventi trasmessi in diretta streaming. La rappresentanza dell’Ucsi ha inoltre evidenziato la crescita della propria pagina Facebook, i cui contenuti hanno visto un esponenziale incremento in termini di visualizzazioni e di condivisioni nel corso degli ultimi mesi.
Il giornalismo al tempo dei social e il dilagare delle “fake news” sono stati tra gli altri temi oggetto del confronto. L’Arcivescovo si è detto convinto della necessità di abitare il web con un giornalismo che sia attento all’uomo e capace di disarmare i pregiudizi e le divisioni. Il pastore della Chiesa palermitana ha inoltre sottolineato l’importanza di fare emergere le buone notizie, sia in campo ecclesiale che sociale, come antidoto all’incessante fluire di notizie negative che quotidianamente investe i fruitori di informazione. Occorre, quindi, dare spazio alle buone prassi ma anche alle storie, perché “Il cristianesimo non è una dottrina, ma l’incontro con una persona, Gesù”. Da qui, pertanto, l’esortazione a mettere al centro la persona per trovare la verità.
Un mandato, quello di Mons. Lorefice ai giornalisti, che richiama il tema della 52esima Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, quest’anno incentrato su “La Verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace”.

2. In Cattedrale l’Arcivescovo incontra i Nubendi
L’Ufficio Diocesano di Pastorale per la famiglia, diretto da Lia e Giuseppe Re e da don Alerio Montalbano, organizza il consueto incontro mensile del Vescovo con i futuri sposi che in questo periodo si preparano al Matrimonio nei vari percorsi parrocchiali e non. L’incontro si terrà venerdì 27 aprile 2018, alle ore 21 nella Chiesa Cattedrale. L’Arcivescovo don Corrado Lorefice incontrerà i nubendi  in  un momento di festa e gioia di tutta la comunità ecclesiale di Palermo.
L’incontro di preghiera e catechesi vuole essere un ringraziamento al Signore che chiama al matrimonio sacramento tante coppie ma anche ci invita come Chiesa di Palermo ad accompagnare e prenderci cura delle nuove famiglie che si formano perché la loro unione sia fortificata dalla Grazia del Sacramento ma accompagnate dalla comunità ecclesiale.
L’incontro si concluderà con un dono offerto dall’Ufficio Pastorale e un momento di fraternità. Si invitano i parroci e gli operatori pastorali ad accompagnare i fidanzati come momento vivo di comunione ecclesiale  facendo preparare qualche domanda o intervento, e se è possibile portare bibite e dolci da condividere alla fine dell’incontro con semplicità e letizia.
L’ultimo incontro per l’anno pastorale in corso dei nubendi con il Vescovo si svolgerà giovedì 31 maggio 2018. I responsabili dei percorsi sono pregati di comunicare la partecipazione all’incontro, per meglio organizzare l’accoglienza.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Catechesi itinerante per i giovani con Enza Maria Mortellaro
Sarà la docente Enza Maria Mortellaro a tenere la terza delle catechesi itineranti rivolte ai giovani, il ciclo di incontri con gli autori organizzati dalla casa editrice “We Can Hope” di Termini Imerese e dalla parrocchia “San Giorgio Martire” di Caccamo per presentare il libro “Giovani e Vangelo. In cammino verso il Sinodo 2018”. L’appuntamento è a Palermo, presso la Parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù in via Filippo Parlatore 67, giovedì 26 aprile, alle ore 20.30. Interverrà anche il parroco padre Roberto Ciulla.
La prof. Mortellaro, allieva di don Pino Puglisi e componente dell’equipe apostolica della comunità dei Gesuiti di Altavilla Milicia, commenterà l’episodio evangelico del “Giovane vestito d’una veste bianca”, il brano che la stessa ha commentato per il libro “Giovani e Vangelo”.
Alla stesura del volume, edito appunto da We Can Hope, hanno partecipato dieci autori tra cui sacerdoti, coppie di sposi, giovani e consacrati. Con linguaggio immediato e scorrevole illustra le pagine del Vangelo cui protagonisti e destinatari sono i giovani, per accompagnarli verso il Sinodo 2018 voluto da Papa Francesco.
I proventi della vendita di “Giovani e Vangelo” sosterrà un progetto solidale a favore dei detenuti della casa circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese (Palermo).
Gli autori don Domenico Messina, Maria Fina e Ignazio Tabone, Maria Pina Fadale, Maria e Martin Milone, Paolo Curtaz, don Tiago Gurgel, Adriana Sorci, Enza Maria Mortellaro raccontano la pagina del vangelo che hanno commentato attraverso un ciclo di catechesi itineranti rivolte ai giovani. I primi due incontri, con Paolo Curtaz ed i coniugi Tabone, si sono svolti a Caccamo e Villabate.
Info: We Can Hope editore www.wecanhope.it – E-mail: wecanhope1@gmail.com – Tel. 339/163156.

2. Formazione missionaria referenti parrocchiali
L’Ufficio Missionario diocesano – Pontificie opere missionarie, diretto dal diacono Saro Calò, propone un incontro sul tema “Per essere sale, luce, lievito”. L’appuntamento previsto nell’ambito della formazione missionaria dei referenti parrocchiali e di quanti altri ne avessero desiderio, si svolgerà nei locali della Curia Arcivescovile (secondo piano), giovedì 26 aprile 2018 alle ore 16.30.

3. Veglia di preghiera per le vocazioni a San Francesco di Paola
In occasione della settimana di festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola, patrono di Sicilia e della Gente di mare, i Frati Minimi organizzano una Veglia di preghiera per le vocazioni. L’incontro si svolgerà giovedì 26 aprile 2018, alle ore 21, nella parrocchia di San Francesco di Paola a Palermo, guidata dal parroco P. Saverio Maria Cento om.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Convegno “Piranesi e il suo tempo”
Al Museo Regionale “A. Pepoli”, i Trapani, venerdì 27, alle ore 16 si svolgerà il Convegno “Piranesi e il suo tempo” e alle ore 19 l’inaugurazione della mostra.
Programma:
Saluti Francesco Messineo, Commissario Straordinario del Comune di Trapani, Presidente della Biblioteca Fardelliana Darco Pellos Prefetto di Trapani, Maria Concetta Di Natale, Professore Ordinario di Museologia Direttore del Dipartimento Culture e Società Università degli Studi di Palermo, Luigi Biondo, Direttore del Polo Regionale di Trapani e Marsala per i Siti Culturali Parco Archeologico di Lilybeo – Museo Agostino Pepoli.
Relatori Maurizio Vitella Professore Associato di Storia dell’Arte Moderna Università degli Studi di Palermo Piranesi: il suo tempo e la sua fortuna, Pierfrancesco Palazzotto Professore Associato di Museologia e Critica Artistica e del Restauro Università degli Studi di Palermo Piranesi e Marvuglia: tangenze e analogie culturali nella Roma di metà ‘700, Margherita Giacalone Direttore della Biblioteca Fardelliana Piranesi, Vasi e l’arte incisoria, Gaetano Bongiovanni Storico dell’Arte Soprintendenza per i Beni Culturali di Palermo, o Nasi e il suo tempo: note fra cultura figurativa e committenze d’arte, Daniela Scandariato Storica dell’Arte Museo A. Pepoli “Estetica del rovinismo nei dipinti del Museo Pepoli: da Gennaro Greco a Leonardo Coccorante”.
Informazioni Biblioteca Fardelliana Trapani, largo S. Giacomo 18 tel 0923 21506/21540 www.bibliotecafardelliana.it

2. Giornata di formazione su Catechesi inclusiva e disabilità sensoriale
Un pomeriggio di formazione su “Catechesi inclusiva e disabilità sensoriale” è stato organizzato dall’Ufficio diocesano per la Catechesi, diretto da don Giuseppe Vagnarelli, che vedrà la partecipazione di specialisti in campo medico. Il tema vuole porsi come obiettivo l’inclusione dei disabili sensoriali nel percorso catechistico e di fede. L’evento avrà luogo lunedì 21 maggio 2018 a Palermo al Convento dei Frati Minori Cappuccini in Piazza Cappuccini, 1 della Parrocchia Santa Maria della Pace a Palermo. Per iscriversi occorre registrarsi online sul sito www.catechesipertutti.simdif.com
Le iscrizioni saranno accettate entro e non oltre il 19 maggio 2018 e fino ad esaurimento posti.
Per la partecipazione è richiesto un contributo di 3 euro.
Programma:
ore 15.30 – Registrazione dei partecipanti;
ore 16.00 – Sordocecità e pluriminorazione: quadro clinico e strategie di intervento – dott. Marco Spilotri, responsabile educativo riabilitativo, Psicologo presso la Lega del Filo d’Oro Onlus, C.S.R. Termini Imerese;
ore 17.30 – Pausa;
ore 17.45 – Gioco, inclusione e catechesi – dott. Antonio Di Lisi, Noemi Geraci Serravillo, Matilde Conti, pedagogisti, Associazione RelAttiva, Arcidiocesi di Monreale.

3. Sul Tgweb le iniziative della Caritas diocesana
Povertà: la missione della Caritas aiuta quasi 14 mila famiglie del territorio, alcuni ospiti della “Casa dei giovani” diventano pizzaioli, a Bagheria il primo anniversario dell’inaugurazione della cappella dell’adorazione perpetua. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb