All’assemblea pastorale mons. Forte e p. Occhetta

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

IN QUESTO NUMERO

IN PRIMO PIANO

  • Bruno Forte: “La conversione impegno missionario”

NOTIZIE DIOCESIPA

  • Il Movimento delle valigie vuole fermare la fuga dei giovani
  • Lectio Divina dell’Arcivescovo con i giovani
  • Incontro di aggiornamento per catechisti del Servizio Catecumenale Diocesano
  • Fraternità locale di Palermo Sposi per Sempre

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Una villa confiscata alla mafia in comodato d’uso all’Azione Cattolica
  • Assemblea diocesana Rete mondiale di preghiera del Papa
  • Concerto di beneficenza del cantautore e missionario laico Rino Martinez
  • Al Centro carismatico “Gesù liberatore” incontro sul tema: “Gettate la rete a destra e troverete”
  • A Palazzo Alliata si presenta libro “Una vita di Parola”

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Settimana mariana al Policlinico
  • Visita ai tetti e al tesoro della Cattedrale
  • Sul Tgweb si parla dell’Assemblea pastorale di inizio anno

 _________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Mons. Bruno Forte: “La conversione impegno missionario”

La Chiesa di Palermo ha accolto con entusiasmo l’invito dell’Arcivescovo che ha convocato l’assemblea pastorale per dibattere presso la Parrocchia di Santa Luisa di Marillac il tema: “Chiesa convocata per una conversione missionaria delle nostre comunità”.

Sono intervenuti due relatori di grande spessore come mons. Bruno Forte, Vescovo di Chieti e Padre Francesco Occhetta, S.J., scrittore de “La  Civiltà Cattolica. Ha introdotto i lavori il direttore dell’ufficio pastorale, don Carmelo Torcivia.

“Conversione non è una cosa isolata – ha detto mons. Forte – è piuttosto tornare alla Casa del Padre, convocati per convertirci insieme. Conversione pastorale è allora un impegno missionario di tutta la Chiesa che “sente che non basta il conservare il già, ovvero l’immobilismo, la stasi  e che comprende che la vera fedeltà esige l’aprirsi alla novità dello Spirito Santo”.

Il Vescovo di Chieti ha poi messo in guardia i presenti. “Dio non ci chiederà conto dei salvati ma degli evangelizzati”. E quindi ha posto una domanda che interpella fortemente: “Chiesa di Palermo quanta gente non è stata ancora evangelizzata?. E la Chiesa sarà evangelizzante se si lascia evangelizzare: “Solo se  il Vangelo ci brucia si può evangelizzare!.. E tutti hanno diritto al Vangelo”.

Nel suo intervento il gesuita, padre Francesco Occhetta afferma che: “Il mondo ha bisogno di parole buone. Ci sono parole che agiscono sulle paure, noi dobbiamo dare invece parole che danno speranza. Occorre viaggiare ma non da turisti, ma da pellegrini toccando il dolore e le gioie delle persone”.

Ha concluso i lavori don Corrado con un auspicio. “Tutto  quello che oggi abbiamo ricevuto non va solo rimeditato e assimilato a livello personale ma insieme e quindi il momento più alto e fruttuoso dell’assemblea sarà la riflessione e il confronto nei laboratori”.

NOTIZIE DIOCESIPA

1. Il Movimento delle valigie vuole fermare la fuga dei giovani

Tante sono state le voci dei giovani che devono fare i conti con un triste destino dell’emigrazione. In loro aiuto la Chiesa siciliana, il Movimento delle valigie e i sindacati che hanno preso parte al primo incontro unitario di Cgil, Cisl, Uil e il movimento spontaneo fondato da don Antonio Garau per accendere i riflettori sul dramma dell’esodo giovanile, che rischia di spopolare la Sicilia, e per annunciare che bisogna essere insieme affinché l’occupazione giovanile torni a essere al centro dell’agenda politica del territorio e per creare una sinergia che porti ad altre iniziative comuni in modo che la lotta alla disoccupazione giovanile divenga tema prioritario da affrontare. All’incontro nella parrocchia di San Paolo apostolo a Borgo Nuovo, hanno pure preso parte mons. Corrado Lorefice e il vescovo di Trapani, monsignor Pietro Maria Fragnelli, presidente Commissione della Cei per i giovani e che vedrà un prossimo appuntamento il 25 ottobre, per le vie della città, con un corteo che muoverà da piazza Verdi verso il Parlamento regionale, la Presidenza della Regione e l’Università, con la partecipazione dei vescovi di Palermo, Cefalù e Monreale.

“La parola che è venuta anche dal sinodo dei giovani è “accompagnamento”, perché i giovani possano essere protagonisti di un lavoro creativo e dignitoso anche qui nella nostra terra – ha detto mons. Fragnelli – un lavoro che non serve solo a produrre ricchezza per aumentare i consumi ma è modalità per rispondere alla propria chiamata nel mondo”.

Lo scorso anno, secondo i dati dell’Anagrafe del Comune di Palermo, sono stati quasi 12.000 i giovani che si sono trasferiti, l’11,5 per cento all’estero, il 35,1 per cento in un’altra regione italiana. Il tasso di disoccupazione fra i giovani nel 2018 ha superato il 45 per cento (tra i 18 e i 29 anni) e il 33,3 (fra i 25 e i 34 anni) e molto sono i laureati.

Per questo Cgil, Cisl, Uil Palermo e Movimento delle valigie chiedono l’interlocuzione dei rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e della politica per invertire il trend, chiedendo condizioni migliori affinché si possa dare l’opportunità di restare.

 2. Lectio Divina dell’Arcivescovo con i giovani

Giovedì 17 marzo 2019, alle ore 21 Cattedrale, si terrà la consueta “Lectio divina” dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice con i giovani. L’iniziativa è stata organizzata dal Servizio Pastorale giovanile, diretto da don Giuseppe Calderone.

Nel mese di ottobre il prossimo appuntamento della Pastorale Giovanile Diocesana sarà l’incontro del vescovo con i giovani del I vicariato che si svolgerà presso la Parrocchia Maria SS di Pompei a Bonagia il 24 ottobre, sempre alle ore 21.

3. Incontro di aggiornamento per catechisti del Servizio Catecumenale Diocesano

Il Servizio Catecumenale Diocesano diretto dal diacono Giovanni Di Simone organizza un incontro di aggiornamento per catechisti. L’appuntamento avrà luogo venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 16.30, al secondo piano della Curia arcivescovile in via Bonello, 2 a Palermo.

 4. Fraternità locale di Palermo Sposi per Sempre

La Fraternità Sposi per Sempre ha da quest’anno una sezione territoriale a Palermo. Si rivolge a persone separate o divorziate che scelgono consapevolmente la fedeltà al sacramento delle nozze o comunque considerano la possibilità di rimanere fedeli. Tra gli scopi della fraternità c’è l’approfondire insieme la bellezza del far nozze con Dio, il valore della fedeltà e indissolubilità e scoprire, alla luce della Parola di Dio, che nonostante la ferita e la sensazione di fallimento non è proprio tutto finito. La fraternità vuole inoltre porsi a servizio della nostra chiesa particolare e della pastorale familiare diocesana, particolarmente nella preparazione dei fidanzati e nell’accompagnamento alle famiglie in difficoltà e in fase di separazione.

Gli incontri si svolgeranno alternativamente presso la comunità parrocchiale Maria SS delle Grazie di Via Conte Federico e presso l’abitazione della coordinatrice della fraternità. Questo per sottolineare l’importanza della comunità ma anche l’importanza della casa, chiesa domestica.

Contatti: Rosa Maria Foti ‪3477859169 E-mail: rosamariafoti@gmail.com

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Una villa confiscata alla mafia in comodato d’uso all’Azione Cattolica

Il Comune di Palermo ha concesso, in comodato d’uso gratuito, alcuni locali della Villa, confiscata alla mafia, di Via Bernini all’Azione Cattolica di Palermo.

Tale sede, denominata Centro “Semi di Speranza”, sarà inaugurata giovedì 17 ottobre 2019, alle ore 18 in occasione della visita del Presidente Nazionale Matteo Truffelli.

Il Centro “Semi di Speranza” nasce dal desiderio di metterci al servizio del contesto sociale, culturale ed ecclesiale nel quale viviamo per trasformarlo da dentro, gettando in esso il seme buono del Vangelo per custodire l’uomo, generare nuovi processi e abitare la città degli uomini.

Per questo motivo l’AC di Palermo ha messo in atto, e altre sono in cantiere, diverse iniziative creando alleanze con altre associazioni e movimenti presenti nel territorio, che troveranno in questa sede il luogo del discernimento, della progettazione e programmazione.

La Villa già ospita il Centro studi Paolo e Rita Borsellino con il quale in quest’ultimo anno abbiamo attuato giornate di riflessione e percorsi sulla legalità e giustizia sulle orme del Beato Pino Puglisi e dei grandi magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

2. Assemblea diocesana Rete mondiale di preghiera del Papa

‪Mercoledì 16 ottobre 2019, memoria liturgica di Santa Margherita Maria Alacoque, apostola del Sacro Cuore, presso la chiesa parrocchiale “Cuore Eucaristico di Gesù”, in corso Calatafimi, 327 a Palermo, si terrà l’annuale Assemblea diocesana della Rete mondiale di preghiera del Papa – Apostolato della preghiera, che segna l’inizio delle attività del nuovo Anno Pastorale.

‪Il Raduno è previsto per le ore 16 e dopo la preghiera introduttiva e il saluto della Presidente Diocesana, Melina Lo Verde, il Direttore Diocesano, P. Salvatore Fiumanò sdP, interverrà sul tema “Vocazione e servizio nella Chiesa alla luce del nuovo Statuto”.

‪Saranno poi presentate alcune iniziative locali diocesane e parrocchiali in vista della celebrazione del primo centenario della Canonizzazione di Santa Margherita Maria Alacoque che ricorderemo il prossimo anno 2020.

‪Alle 17.30 si pregherà il Rosario animato da alcuni responsabili parrocchiali e a seguire la Celebrazione presieduta dal Direttore Diocesano.

 3. Concerto di beneficenza del cantautore e missionario laico Rino Martinez

Sabato 19 ottobre 2019, alle ore 21, nella parrocchia Santa Maria della Pietà alla Kalsa di via Torremuzza, 1 a Palermo, si svolgerà un Concerto di beneficenza del cantautore e missionario laico Rino Martinez. L’iniziativa a sostegno delle Missioni e nel ricordo del Beato padre Pino Puglisi a 25 anni dal martirio.

 4. Al Centro carismatico “Gesù liberatore” incontro sul tema: “Gettate la rete a destra e troverete”

La Comunità dell’Amen, comunità carismatica di “Alleanza” del Rinnovamento nello Spirito, in occasione del mese missionario organizza un incontro sul tema: “Gettate la rete a destra e troverete” Gv 21,6. La manifestazione avrà luogo domenica 20 ottobre 2019, alle ore 10 presso il Centro carismatico, “Gesù liberatore” di Margifaraci a Palermo.

Interverrà padre Antonello Cadeddu, fondatore della Comunità “Alianza de Misericordia”.

 5. A Palazzo Alliata si presenta libro “Una vita di Parola”

In occasione delle manifestazioni previste per il XXVI anniversario del martirio di don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia il giorno del suo 56° compleanno, lunedì 21 ottobre 2019, alle ore 16 a palazzo Alliata si presenta il libro: Una vita di Parola. Padre Pio Puglisi e il Movimento Presenza del Vangelo: compagni i viaggio di una Chiesa in uscita” di Mario Agostino. Prefazione mons. Corrado Lorefice, dell’Arcivescovo di Palermo. Presenta l’opera mons. Salvatore Di Cristina, Arcivescovo emerito di Monreale. Modera Paola Geraci, responsabile Movimento Presenza del Vangelo. Sarà presente l’autore.

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. Settimana mariana al Policlinico

La cappellania del Policlinico di Palermo, diretta da don Antonio Devoto e don Fabrizio Subba e i volontari del gruppo di preghiera Angeli della Martire Agata, organizzano la Settimana mariana presso la cappella della “Maternità” della clinica di ostetricia e chirurgia pediatrica. Ogni giorno da oggi a sabato 19 ottobre 2019, alle ore 19 sarà celebrata la santa messa a cura di sacerdoti dell’Arcidiocesi di Palermo. Domenica 20 ottobre 2019, alle ore 10.30 la santa messa celebrata dai cappellani e omaggio floreale alla Madonna. Alle ore 16.30 i vespri solenni in cappella a cui seguirà la solenne processione della venerata immagine della Vergine Immacolata per tutti i reparti ospedalieri. A conclusione la benedizione Eucaristica dal balcone della clinica della maternità.

 2. Visita ai tetti e al tesoro della Cattedrale

Sabato 19 ottobre 2019, visita serale della Cattedrale di Palermo, dalle 20.30 alle 24 (ultimo ingresso 23.30). Vi aspettiamo per visitare i tetti, il tesoro, col nuovo percorso espositivo inaugurato lo scorso 13 maggio, la cripta, le tombe reali, gli absidi, ed i sotterranei.

I biglietti si potranno acquistare il giorno stesso della visita in Cattedrale. (€ 5 tetti – € 10 Tetti, tombe reali, cripta, tesoro e sotterranei).

Tutti coloro che avranno acquistato i biglietti entro le 23.30 completeranno regolarmente la visita.

La visita dei tetti, permette non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne della Cattedrale, ma anche di ammirare dall’alto la Città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali.

Per il tour non è prevista prenotazione. La visita non è consentita ai cardiopatici, a chi soffre di claustrofobia, vertigini, disabilità psicofisica ed attacchi di ansia. Si consigliano inoltre scarpe comode. Per la visita dei tetti i minorenni dovranno essere accompagnati. In caso di cattive condizioni meteorologiche, la visita verrà rinviata.

Per ulteriori informazioni sull’Area Monumentale visitate la pagina dedicata del sito ufficiale della Cattedrale: http://bit.ly/2HnAWQa

Seguiteci anche su: https://twitter.com/CattedralePa

https://www.instagram.com/palermo_cathedral_official/

https://telegram.me/cattedraledipalermo

 3. Sul Tgweb si parla dell’Assemblea pastorale di inizio anno

A Santa Luisa di Marillac l’Assemblea pastorale con mons. Forte e padre Occhetta, il Cav di Bagheria celebra l’anniversario della sua costituzione e la testimonianza del card. Ernest Simoni, martire vivente per la Fede segregato per 18 anni nelle miniere Albanesi. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.