Aggiornamento per il Clero sulla Teologia della predicazione

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

IN QUESTO NUMERO

IN PRIMO PIANO

  • Aggiornamento per il Clero sulla Teologia della predicazione

 NOTIZIE DIOCESIPA

  • “Crescere riparando”: accordo Caritas – Servizio Sociale per i Minorenni
  • Formazione catechisti: a febbraio il terzo modulo
  • La Scuola nel cuore dell’azione pastorale della Chiesa
  • Giornata Mondiale del Malato

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Il Santuario diocesano di Altavilla Milicia si rifà il look
  • Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone
  • A Villa San Cataldo conferenza sulla “Bioetica oggi”
  • Su Radio Maria la santa Messa dalla Parrocchia Maria SS Assunta – Perpignano

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Giornata di raccolta del farmaco
  • Concerto d’organo di Marianna Vytoskaya in Cattedrale
  • Pubblicato il nuovo Manuale di Bioetica del prof. Salvino Leone
  • Sul Tgweb si parla delle attività oratoriali vietate nella parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù

_________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Aggiornamento per il Clero sulla Teologia della predicazione

Anche quest’anno viene riproposta una tre giorni di aggiornamento teologico che si svolgerà nelle mattine dell’11-12-13 febbraio 2020 come previsto dal calendario pastorale.

Gli incontri che si svolgeranno presso la Casa diocesana di Baida dalle ore 9.30 fino al pranzo, verteranno sul tema “Teologia della predicazione” e saranno tenuti da don Armando Nugnes, docente della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – sez. San Luigi.

Il primo giorno, don Armando Nugnes tratterà della Teologia dalla predicazione: il Vangelo come sorgente, nel secondo la Teologia nella predicazione e nella testimonianza: per una Chiesa “confessante” e il terzo la Teologia per la predicazione: la missione profetica del predicatore

Il 14 lo stesso don Nugnes, terrà una conferenza teologica sul medesimo tema ai laici con particolare riguardo a coloro che sono impegnati ministerialmente. Tale momento avrà luogo alle ore 18.30 presso la Parrocchia di San Francesco di Sales.

NOTIZIE DIOCESIPA

1. “Crescere riparando”: accordo Caritas – Servizio Sociale per i Minorenni

Un accordo è stato firmato, tra l’Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni e la Caritas Diocesana di Palermo, al termine di un incontro di riflessione e di confronto sul tema della Giustizia Riparativa Minorile tenuto nei locali della Parrocchia di San Raffaele Arcangelo a Palermo. L’iniziativa nasce dal desiderio di riflettere, con le associazioni e le Parrocchie, sulla valenza educativa dei percorsi di riparazione e di condividere e ripensare in maniera maggiormente strutturata, le buone prassi che già alcune realtà svolgono no nel territorio, al fine di sviluppare al meglio le capacità di accoglienza e sostegno dei giovani nelle nostre realtà.

 “Crescere riparando” è il tema abbastanza significativo del progetto – spiega il vice direttore della Caritas diocesana, don Sergio Ciresi – che metteremo in atto attraverso la realizzazione di diverse iniziative volte al recupero dei minori del circuito penale con l’inserimento nelle Parrocchie, in un clima dove i ragazzi riprendono il senso della vita attraverso l’amore di Dio”.

I minori in misura alternativa assegnati nelle Parrocchie svolgeranno una serie di servizi quali la cura degli ambienti, il servizio di segreteria e portierato e la collaborazione nelle attività ludico ricreative.

2. Formazione catechisti: a febbraio il terzo modulo

L’Ufficio catechistico diocesano diretto da don Giuseppe Vagnarelli organizza il terzo modulo di formazione per catechisti che si svolgerà durante il mese di febbraio 2020 nei vicariati. Il percorso è costituito da un incontro settimanale per un totale di quattro. Coloro che sono impossibilitati a partecipare agli incontri del proprio vicariato, potranno seguire quelli tenuti in un vicariato diverso dal proprio.

I Vicariato – Parrocchia Maria Santissima Mediatrice il lunedì dalle ore 21 alle 23;

II Vicariato – Parrocchia San Gabriele Arcangelo il lunedì dalle ore 16 alle 18;

III Vicariato – Parrocchia Santa Luisa di Marillac il venerdì dalle ore 21 alle 23;

IV Vicariato – Parrocchia Maria Santissima Madre della Chiesa Giovedì dalle ore 16 alle 18;

V Vicariato – Parrocchia Maria Santissima del Carmelo a Bagheria il lunedì dalle ore 16 alle 18;

VI Vicariato – Parrocchia Beata Vergine de Carmelo Portella di mare il mercoledì dalle 21 alle 23.

3. La Scuola nel cuore dell’azione pastorale della Chiesa

I Vescovi della CEI, a conclusione del decennio 2010/2020 intercorso intorno al tema programmatico “Educare alla vita buona del Vangelo”, tornano a interpellare le diocesi e i rispettivi servizi diocesani di pastorale per la scuola, al fine di individuare nuove tracce per il cammino della Chiesa nell’assolvere al mandato di cura delle generazioni in crescita. Da qui l’avvio dell’impegno dell’Ufficio regionale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università della C.E.Si., diretto da don Giuseppe Fausciana e sotto la guida sapiente e illuminata di mons. Michele Pennisi. Direttori e Direttrici convocati a Pergusa, si sono confrontati riguardo allo scenario complesso della realtà scolastica del nostro Paese, nella consapevolezza di quanto sia delicato il momento storico rispetto al quale i Vescovi si interrogano sulla possibile proposta di una pastorale per la scuola, nel solco di una Chiesa “in uscita” che sa di doversi fare lievito nel mondo, di dover “elaborare processi più che occupare spazi”.

“Dalla nostra diocesi una risposta di piena disponibilità a lavorare con slancio propositivo – dichiara Stefania Macaluso, Responsabile Ufficio Diocesano Pastorale della Scuola – a partire dalla indicazione fondamentale emersa dalla riunione: soggetto della pastorale per la scuola è la comunità cristiana in tutte le sue componenti. Urge pertanto sviluppare sinergie, creare reti di cooperazione, mettere nel circolo della condivisione l’amore e la passione che contraddistinguono tutte e tutti noi, radicati nella fede in Gesù, disponibili a contribuire allo sviluppo di una cultura che possa veicolare, in modo efficace e in un linguaggio attento alle sensibilità delle nuove generazioni, la bellezza della buona notizia di un umanesimo che attesta l’infinito valore di ogni creatura”.

4. Giornata Mondiale del Malato

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute, diretto da Angelo Vecchio, organizza un incontro in preparazione alla XXVIII Giornata Mondiale del Malato dell’11 Febbraio 2020, memoria della Madonna di Lourdes, quando si svolgerà una celebrazione Eucaristica in Cattedrale alle ore 17.30.

L’incontro in preparazione della Giornata Mondiale del Malato, avrà luogo venerdì 7 febbraio 2020, alle ore 17, nella chiesa Rettoria di San Camillo e San Giuseppe Moscati, dell’Ospedale Villa Sofia a Palermo, dove Fra Sergio Catalano OP, Priore della Comunità di Chiesa San Domenico a Palermo terrà una riflessione teologica pastorale sul tema: “Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro”. Seguiranno testimonianze di operatori sanitari e volontari del mondo della salute.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Il Santuario diocesano di Altavilla Milicia si rifà il look

Lavori in corso al Santuario di Altavilla Milicia, per consentire la manutenzione dell’edificio che prevede interventi sulle pareti laterali volti ad eliminare infiltrazioni e in alcuni locali interni. Previsti anche interventi per il rifacimento dell’impianto di illuminazione nell’aula liturgica secondo le normative Cei. Per consentire l’esecuzione di lavori il Santuario rimarrà chiuso nei giorni feriali, pertanto la santa Messa feriale (da lunedì a sabato mattina) delle ore 8 e delle ore 18 sarà celebrata nel salone Parrocchiale. I fedeli potranno accedere dell’ingresso del Belvedere. Le Sante Messe domenicale delle ore 8, 10, 12, 17, 18 e 19 e vespertina del sabato alle ore 18, si svolgeranno regolarmente all’interno dell’Aula liturgica nel Santuario sempre con ingresso dal Belvedere, pertanto non è possibile accedere al Santuario da piazza Matrice. “Ci saranno un po’ di disagi ma si sta lavorando per rendere il nostro Santuario più bello e sicuro – dichiara il rettore don Salvo Priola – al termine degli interventi il luogo sacro sarà più accogliente che mai e pronto a ricevere tutti i pellegrini che verranno ad Altavilla a pregare la Madonna della Milicia”. Per eseguire gli interventi all’interno dell’Aula liturgica di prevedono due mesi di lavori, mentre per i lavori ai tetti per eliminare infiltrazioni almeno un anno.

2. Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone

“Una luce contro la tratta” è il tema della veglia di preghiera per le vittime di tratta in programma domenica 9 febbraio 2020, memoria liturgica di santa Bakita, in occasione della 6a Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone. Alle ore 19.30 una fiaccolata partirà da piazza Sant’Antonino per raggiungere la Cattedrale dove alle ore 21 si svolgerà la veglia di preghiera.

3. A Villa San Cataldo conferenza sulla “Bioetica oggi”

Nell’ambito delle iniziative della biblioteca, l’associazione “San Ignazio di Loyola” organizza una conferenza sul tema: “Bioetica oggi: quadro informativo e nuove frontiere”. Relazionerà il vicario episcopale del V vicariato, don Antonio Mancuso. La manifestazione culturale avrà luogo sabato 8 febbraio 2020, alle ore 16.30 a villa San Cataldo.

4. Su Radio Maria la santa Messa dalla Parrocchia Maria SS Assunta – Perpignano

Domenica 9 febbraio 2020, collegamento di Radio Maria con la Parrocchia Maria Assunta Perpignano. L’emittente nazionale si collegherà con la Parrocchia, alle ore 10 dove si inizierà con la recita del Santo Rosario e a seguire la santa Messa che sarà presieduta dal parroco don Giuseppe Zucchetto.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. Giornata di raccolta del farmaco

Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiano le farmacie che aderiscono all’iniziativa, invitando i cittadini a donare uno o più farmaci per gli enti caritativi del territorio. Ogni ente è collegato a una o più farmacie della propria provincia; il farmacista, in base alle indicazioni ricevute dagli enti, indirizza il cliente, suggerendo le categorie di farmaci di cui c’è maggiore ed effettivo bisogno. Inizialmente la Giornata del farmaco, che riguarda i soli farmaci senza obbligo di ricetta medica si è concentrata sulle categorie più utilizzate: antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici.

Nel corso degli anni, la progressiva crescita quantitativa dei farmaci raccolti ha permesso a Banco Farmaceutico di dare una risposta più adeguata e puntuale al bisogno farmaceutico degli enti caritativi, arrivando a coprire quasi tutte le categorie dei prodotti “da banco”: farmaci per disturbi gastrointestinali, antimicotici topici, antibiotici, antisettici e disinfettanti, antipiretici, preparati per la tosse, antistaminici per uso orale, decongestionanti nasali, anestetici locali e altre tipologie.

In 19 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 5.100.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 31 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 9 febbraio 2019, ha visto il coinvolgimento di 4.487 farmacie e oltre 20.000 volontari; dei 421.904 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 473.000 persone assistite dai 1.844 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico.

 2. Concerto d’organo di Marianna Vytoskaya in Cattedrale

L’Associazione musicale “De musica”, diretta dal maestro Mauro Visconti e la parrocchia Cattedrale di Palermo, organizzano un Concerto d’organo di Marianna Vytoskaya, docente del Conservatorio di Mosca. La manifestazione artistica avrà luogo in Cattedrale, domenica 9 febbraio 2020 alle ore 19. Marianna Vysotskaya, laureata con lode al Conservatorio statale di Mosca Ciajkovskij con tre qualifiche: organo (Prof. Alexei Parshin), musicologia (Prof. Galina Grigorieva), pratica di interprete contemporaneo (Prof. Vladimir Tarnopolsky). Nel 2000/2002 ha studiato al Conservatorio di Musica di Lussemburgo con il Prof. Jean-Jasques Kasel. Ha partecipato alle Masterclass internazionali sotto la guida di Jean Guillou (L’Eglise St.Eustache, Parigi, 2001). Vincitrice del Primo Premio del Concorso organistico interreligioso (Lussemburgo, 2002). Dal 2001 – membro dell’Unione dei compositori della Russia. Dal 1999 sotto compartimento accompagnatore della direzione di coro, dal 2008 – professore associato e dal 2013 – professore nel sotto settore di musica contemporanea del Conservatorio statale di Mosca Ciajkovskij.Doctor of Fine Arts (2012).

Candidate of Art History (1996), ha tenuto concerti da solista in Russia, Bielorussia, Lituania, Estonia, Azerbaigian, Lussemburgo, Germania. Come organista suona insieme al Coro da Camera del Conservatorio statale di Mosca Ciajkovskij, al Coro Accademico da camera dello stato, al coro di bambini del Teatro Bolshoi sotto la direzione di Boris Tevlin, Vladimir Minin, Stanislav Kalinin, all’Orchestra Sinfonica di Stato “Nuova Russia”, all’Orchestra Sinfonica «Filarmonica russa», all’Orchestra Sinfonica di Stato di TeleRadioCenter, all’Orchestra Sinfonica di Cinematografia di Stato, all’Orchestra Sinfonica Accademica di Mosca Filarmonica sotto la direzione di Jan Latham-Koenig, Ken- David Masur, Andres Mustonen, Valeri Gergiev, Vladimir Spivakov, Yuri Bashmet, Alexander Sladkovsky, Vladimir Yurovsky, Teodor Kurentzis, Vladimir Ponkin, Sergei Skripka, Saulus Sondetskis, Maxim Fedotov e altri. Ha anche partecipato a vari Festival internazionali. Come solista dello Studio New Music, ensemble del Conservatorio statale di Mosca Ciajkovskij ha preso parte alla registrazione di un CD della MEGADISC Company (Belgio, 1999). Ha realizzato come solista il CD «Marianna Vysotskaya suona l’organo Westenfelder del Conservatorio del Lussemburgo» (ART CLASSICS, 2004).

3. Pubblicato il nuovo Manuale di Bioetica del prof. Salvino Leone

“Bioetica e persona. Manuale di bioetica e Medical Humanities”, editore Cittadella è il nuovo Manuale di Bioetica del prof. Salvino Leone, Presidente dell’Istituto di Studi Bioetici “Salvatore Privitera” della Facoltà teologica di Sicilia. “Il testo fa sintesi – spiega l’autore – e, al tempo stesso, amplia quanto prodotto in quasi un quarantennio di insegnamento, studi, pubblicazioni, riflessioni sulla bioetica. Al tempo stesso si apre alle nuove prospettive della disciplina incluse quelle dei nuovi linguaggi narrativi”.

Un testo sui problemi della Bioetica che, oggi, non può essere disgiunta dalle cosiddette “medical humanities” a cui appartiene. Per questo nella trattazione della materia vengono valorizzati i suoi contesti storici, antropologici, culturali, letterari, artistici, religiosi in cui si colloca. La parte speciale è articolata in tre parti: Fenomenologia descrittiva, Argomentazioni bioetiche, Prospettive religiose. Alla fine dei ogni capitolo, poi, vi sono alcuni rimandi che ne costituiscono parte integrante pur nella loro essenzialità: un’attenta selezione bibliografica; un elenco dei principali Documenti e normative; alcune Trasposizioni narrative (letterarie, artistiche, cinematografiche); Piste di ricerca per ulteriori approfondimenti.

4. Sul Tgweb si parla delle attività oratoriali vietate nella parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù

A Palermo vietate le attività oratoriali nella parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù, la Giornata di raccolta del farmaco e l’incontro testimonianza del cast del Musical “L’amore salverà il mondo” Santa Maria della Pietà. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

https://www.youtube.com/user/tgwebdiocesipa