Ammissione agli ordini sacri

Facebooktwitterpinterestmail

IN PRIMO PIANO

  • Ammissione agli ordini sacri

NOVITÀ DIOCESIPA

  • Tornato alla Casa del Padre, mons. Francesco Muscarella
  • Documento preparatorio al Sinodo straordinario dei Vescovi, presentazione della relazione
  • Itinerario spirituale per “giovani e meno giovani” alla ricerca della felicità
  • Incontri Diocesani per Ministranti
  • L’Ufficio missionario propone un programma ricco di iniziative

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Padre Matarazzo SJ nuovo Provinciale d’Italia
  • Tribunale Ecclesiastico regionale Siculo, si inaugura l’anno giudiziario 2014
  • I Tre Giardini lezioni-concerto per l’anno accademico 2013/2014
  • Carnevale Sociale 2014
  • Alla facoltà teologica incontro sull’Esortazione Apostolica “Evangelii Gaudium”

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Il MuDiPa aderisce alle Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici
  • Le consacrate e i consacrati delle diocesi siciliane a confronto “Insieme per svegliare il mondo”
  • Sul Tgweb l’ammissione agli ordini sacri dei seminaristi

IN PRIMO PIANO
1. Ammissione agli ordini sacri

La Comunità del Seminario Arcivescovile di “San Mamiliano” in festa per l’ammissione fra i candidati agli ordini sacri del diaconato e del presbiterato di Francesco Spinoso della parrocchia di “San Luigi Gonzaga” in Palermo e per il conferimento del ministero dell’accolitato a Francesco Durante della Parrocchia “Santo Sepolcro” in Bagheria. Entrambi i seminaristi sono stati inviati dal cardinale Paolo Romeo a studiare a Roma all’Almo Collegio Capranica. Francesco Durante quest’anno conseguirà presso l’Università Gregoriana la Licenza in “Teologia Dogmatica” con una tesi sull'Ecclesiologia del Vaticano II, mentre Francesco Spinoso sta frequentando il terzo anno di Teologia presso lo stesso ateneo, in vista del conseguimento del Baccellierato in sacra Teologia.
La Santa Messa, durante la quale si svolgerà il rito di ammissione e di conferimento dell’Accolitato, sarà presieduta dal Card. Paolo Romeo, venerdì 14 febbraio 2014, festa dei Santi Cirillo e Metodio, Patroni d’Europa, alle ore 18.30 nella Chiesa “Maria SS. in Monte Oliveto”, Cappella del Seminario Arcivescovile.

NOVITÀ DIOCESIPA
1. Tornato alla Casa del Padre, mons. Francesco Muscarella

Mercoledì scorso, è morto all’età di 81 anni mons. Francesco Muscarella, canonico onorario del capitolo metropolitano. Fu ordinato presbitero il 1959 dal card. Ernesto Ruffini e il 16 aprile 1966, nominato parroco della parrocchia dei santi Cosma e Damiano. Nella comunità dei pescatori di Sferacavallo, ben presto divenne un punto di riferimento per i problemi riguardanti la borgata dove organizzò una serie di iniziative culturali. Incentivò la devozione ai santi Cosma e Damiano come protettori dei pescatori che li onorano nell’ultima domenica di settembre con una serie di festeggiamenti che culminano con la solenne processione per le vie del paese. Ricoprì per diversi anni il ruolo di Direttore ufficio per l’insegnamento della religione cattolica.
Le esequie avranno luogo, venerdì 14 febbraio alle ore 10.30 nella parrocchia dei santi Cosma e Damiano a Sferracavallo.
La comunità diocesana si stringe alla sua famiglia con la preghiera e con il ricordo di questo presbitero che ha lasciato un segno indelebile in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

2. Documento preparatorio al Sinodo straordinario dei Vescovi, presentazione della relazione
La relazione redatta dalla nostra Diocesi in risposta al questionario del Documento preparatorio al Sinodo straordinario dei Vescovi: “Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione” sarà presentata ai membri del Consiglio Presbiterale, del Consiglio Pastorale, al Direttivo della Consulta delle Aggregazioni laicali e ai membri della Commissione per la pastorale della famiglia. Lo ha deciso il Cardinale Paolo Romeo che ha convocato una riunione congiunta che si terrà sabato 15 febbraio 2014, alle ore 9.30 nel Salone Filangeri del Palazzo Arcivescovile.

3. Itinerario spirituale per “giovani e meno giovani” alla ricerca della felicità
Domenica 16 febbraio 2014, ancora un appuntamento della “Storia della Salvezza”, l'itinerario spirituale di fede per Giovani e meno giovani alla ricerca della felicità, organizzato dall’Ufficio di Pastorale giovanile e dal Centro Diocesano vocazioni. Il tema che sarà affrontato sarà: ”E il Verbo si fece Carne” Un ascolto buono come il Pane. L’incontro si svolgerà nei locali del Seminario Arcivescovile in via dell'Incoronazione a Palermo dalle ore 9 alle 17.30.
Compagni di cammino saranno alcuni sacerdoti diocesani: don Francesco Galioto, don Giuseppe Tavolacci, don Fulvio Iervolino, don Angelo Tomasello e don Massimiliano Lo Chirco.

4. Incontri Diocesani per Ministranti
“Siate saldi nella fede, nella preghiera, nel servizio” è il tema del secondo incontro diocesano rivolto ai ministranti dei diversi vicariati. Il programma prevede il Raduno nelle parrocchie designate a partire dalle ore 16, a seguire l’incontro di formazione e l’eventuale momento di festa e conoscenza. Chi vorrà ha la possibilità di fermarsi per partecipare alla santa Messa.
Programma:
8 marzo 2014 – I e II vicariato nella Parrocchia di San Tarcisio in via Sebastiano La Franca, 77 a Palermo;
15 marzo 2014 – III e IV vicariato presso la Parrocchia di Sant’Ernesto in via Campolo, 9 a Palermo;
22 marzo 2014 – V vicariato presso la Parrocchia SS. Salvatore a Termini Imerese;
29 marzo 2014 – VI vicariato presso la Parrocchia di Santa Rosalia a Baucina.

4. L’Ufficio missionario propone un programma ricco di iniziative 
L’ufficio missionario diocesano diretto dal diacono Saro Calò, propone una serie di opportunità di formazione per coloro che intendono impegnarsi in questa branca della pastorale. Innanzitutto il Corso biblico – missionario declinato in un triennio ciclico e di approfondimento  che si tiene tutti i lunedì a palazzo Arcivescovile. Previsto pure un Corso di formazione “Missio ad gentes” per visite brevi in Africa e incontri del gruppo di lavoro periodici. L’Ufficio propone anche incontri di formazione per animatori missionari parrocchiali e favorisce la formazione mensile ai referenti delle Pontificie Opere Missionarie. Naturalmente un impegno importante é costituito dall'ottobre missionario che culmina con la Giornata missionaria delle religiose, la Veglia missionaria e la Giornata Missionaria Mondiale. L’ufficio, inoltre favorisce incontri di spiritualità missionaria nella prima domenica del Mese, presso il centro Odigitria via Matteo Bonello. In Quaresima nelle Parrocchie si svolgeranno gli esercizi spirituali, per un percorso verso la Pasqua. Il tema degli esercizi proposti si basa sul Vangelo secondo Matteo e specificamente in riferimento al discorso della Montagna, al discorso del Regno in Parabole e al discorso missionario.
1° tema: “Là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore” (Mt 6,21)
2° tema: “Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo …” (Mt 13,44)
3° tema: “Strada facendo, predicate che il regno dei cieli è vicino” (Mt 10,7).
L’Ufficio riceve nei locali della Curia arcivescovile il giovedì mattina dalle ore 9.30 alle 12.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Padre Matarazzo SJ nuovo Provinciale d’Italia

Il P. Generale ha firmato sabato scorso la nomina di P. Gianfranco Matarazzo SJ come nuovo Provinciale dei Gesuiti d’Italia. Prenderà il posto di quello attuale, P. Carlo Casalone SJ, che ha esaurito il suo mandato di sei anni. P. Matarazzo inizierà il suo incarico la prossima estate, in data ancora da definirsi. Così P. Casalone ha comunicato la notizia a tutta la Provincia: “Con gratitudine per la scelta operata, affido P. Gianfranco alle preghiere di tutti, perché possa ricevere il sostegno e la luce dello Spirito in questo impegnativo servizio che è chiamato ad assumere”. 
P. Gianfranco Matarazzo è nato a Teano (Caserta) nel 1963. Dopo una Laurea in giurisprudenza presso l’Università di Napoli, la specializzazione in Diritto amministrativo e Scienza dell’amministrazione e l’abilitazione forense, è entrato nel noviziato di Genova nel 1993. Ha proseguito la sua formazione a Padova per lo studio della filosofia dal 1995 al 1997. Quindi ha fatto due anni di magistero a Grottaglie. Ha frequentato il primo ciclo di teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sezione S. Luigi di Napoli dal 1999 al 2002. È stato quindi destinato a Roma per la licenza in Teologia Morale alla Gregoriana, risiedendo presso la Cappella dell’Università “La Sapienza”, dove ha collaborato all’attività pastorale che vi si svolgeva. Il 10 maggio 2003 è stato ordinato presbitero. Inviato al Centro Arrupe di Palermo, vi ha ricoperto i ruoli di segretario dell’Istituto, di tutor per gli studenti e vi ha insegnato materie etiche e giuridiche. L’anno successivo è divenuto economo dell’Istituto e redattore di “Aggiornamenti Sociali”.
 Nell’anno 2006 – 07 ha fatto la Terza Probazione a Weston negli Stati Uniti. Rientrato al Centro Arrupe a Palermo ha assunto i compiti di coordinatore didattico, di docente di etica pubblica e di diritto nell’Istituto.
 Nel 2009 dirige anche la “Scuola per Assistenti Sociali F. Stagno D’Alcontres” a Modica, risiedendo presso la comunità di Ragusa. L’8 dicembre 2009 pronuncia gli ultimi voti a Roma.
 L’anno successivo è nominato Direttore dell’Istituto Arrupe di Palermo, Delegato per l’apostolato sociale e Delegato per gli abusi. Dal 2010 al 2012 è anche stato Consultore del Presidente della Conferenza dei Provinciali Europei.

2. Tribunale Ecclesiastico regionale Siculo, si inaugura l’anno giudiziario 2014
Il cardinale Paolo Romeo, presidente della Conferenza Episcopale Siciliana, martedì 18 febbraio 2014, alla presenza dei Vescovi di Sicilia, inaugurerà l’anno giudiziario 2014 del Tribunale Ecclesiastico regionale siculo.
La cerimonia avrà inizio alle 17, nell’Aula Magna della Pontifica Facoltà teologica di Sicilia a Palermo. La prolusione sarà pronunciata dal cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontifico Consiglio per i testi legislativi sul tema “Questioni relative all’attuale riforma del diritto canonico”. Nel corso della cerimonia il presidente monsignor Vincenzo Murgano, illustrerà i dati relativi all'attività del Tribunale Ecclesiastico.

3. I Tre Giardini lezioni-concerto per l’anno accademico 2013/2014
Giovedì, 13 febbraio 2014, nella Basilica di San Francesco a Palermo, alle ore 20.30, avrà luogo la II Lezione – concerto: I tre giardini – Poema d’amore – Cantico dei Cantici che sarà tenuta dal prof. Cosimo Scordato su “Sigillo sul cuore”. Previsto un concerto per orchestra d’archi, timpani, tromba e organo – In attesa dell’aurora – Concerto per organo, orchestra e mezzosoprano Orchestra Filarmonica Siciliana Franco Ferrara, Direttore Carmelo Caruso, Organo Beppino Delle Vedove, Tromba Aldo Oliveri, Mezzo Soprano Daniela Marabete. L’iniziativa è organizzata dalla Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovani Evangelista”.

4. Carnevale Sociale 2014
Il coordinamento del Carnevale Sociale 2014 ha ritenuto che mettere insieme il tema della valigia  e quello ecologico della raccolta differenziata non consentisse di coniugarli con la giusta attenzione che i due temi meritano. E' stato anche giustamente osservato che fin dal suo nascere il carnevale sociale è fondamentalmente attento ai temi ecologici e gran parte degli apparati di animazione sono realizzati con materiale da riciclo. Per tale motivo unanimemente si è deciso di mantenere come solo tema conduttore della edizione di quest'anno: la valigia.
La Parrocchia della Cattedrale ha accettato la proposta del “Progetto Policoro” di sperimentare in occasione della festa di Carnevale, che la stessa organizza nella piazza S. Agata alla Guilla dalle 16 alle 17.30 del 27 febbraio, un gioco motivazionale per i bambini che li spinga ad esser creativi, a mettere insieme competenze ed abilità per fare impresa. L'impresa sarà data dalla realizzazione di addobbi e maschere carnevalesche, utilizzando, per mantenere l'attenzione al tema della salvaguardia del creato, carta e cartone da riciclo. Nella occasione esporremo lo striscione: “La famiglia educa alla custodia del creato” incorniciato da palloncini colorati.
Con questo esperimento il Servizio formazione della nostra Equipe del Progetto Policoro, in un tempo i cui già da bambini si viene relegati a ruolo di meri consumatori e contenitori, vuole avviare un programma che dia loro motivazioni a spendersi con creatività, impegno del singolo e di gruppo, per soddisfare i propri bisogni e giusti desideri, come può esserlo il gioco ed il sano divertimento.
Il coordinamento del Carnevale Sociale ha inserito questo evento nell'insieme del programma della manifestazione. Collaborano alla organizzazione dell'evento l'Associazione ERRIPA Achille Grandi, l'Assistente Madre Serafina Farolfi – Centro Filippone.

5. Alla facoltà teologica incontro sull’Esortazione Apostolica “Evangelii Gaudium”
Mercoledì 19 febbraio 2014, alle ore 9, nell’Aula multimediale della Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” in via Vittorio Emanuele 463 a Palermo, si terrà un incontro di studio sull’esortazione Apostolica “Evangelii Gaudium”, per mettere in luce le prospettive catechetiche offerte da Papa Francesco e valutare tutte le scelte pastorali che possano educare al meglio alla vita Cristiana. Sono invitati a partecipare gli alunni del II ciclo della Facoltà Teologica di Sicilia, Cultori di catechetica, Direttori degli uffici Catechistici Diocesani, Docenti di Religione Cattolica, Educatori, Presbiteri, diaconi e Religiosi.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Il MuDiPa aderisce alle Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici

Sabato 15 e domenica 16 febbraio 2014, il Museo Diocesano di Palermo accoglierà i visitatori nell’ambito della Giornata Nazionale dei Musei Ecclesiastici straordinariamente con il solo biglietto ridotto per tutti a 2 euro.
Inoltre con il biglietto d'ingresso, per chi vorrà usufruirne sia il sabato che la domenica, alle ore 11.30 sarà possibile seguire un percorso guidato gratuito che condurrà i visitatori attraverso le 12 sale dell’esposizione permanente e i 10 ambienti del piano nobile del Palazzo Arcivescovile, che sono ancora fruibili a cantiere aperto in attesa della conclusione dei lavori di restauro per il nuovo allestimento.
Sabato 15 febbraio alle ore 16 (con il biglietto d'ingresso) un'altra iniziativa gratuita: “La conservazione e il restauro delle opere d’arte raccontate al pubblico”, un percorso guidato lungo le sale del museo alla scoperta dei tesori recuperati negli ultimi anni.
Una triplice opzione gratuita con il biglietto d'ingresso ridotto di soli 2 euro, per un museo con le sue venti sale e le oltre 250 opere tra pitture, sculture e arti decorative, che comprendono tavole normanne, fondi oro quattrocenteschi, tele di Pietro Novelli, ritratti di S. Rosalia, statue dei Gagini e di Francesco Laurana, e un palazzo con i grandi saloni di rappresentanza di una delle principali residenze storiche della città.
Un’occasione in più per ammirare i pavimenti maiolicati del XVIII secolo, i fastosi lampadari di murano, le pitture neoclassiche della Sala Rossa, l’alcova in cui riposavano gli arcivescovi di Palermo e i meravigliosi affreschi settecenteschi di Guglielmo Borremans nella famosa cappella che porta il suo nome.
Le Giornate dei Musei Ecclesiastici hanno lo scopo “di cominciare a far riemergere quelli che apparivano come i 'Musei cancellati', nonostante siano regolarmente aperti al pubblico, siano davvero tanti (più di mille), ricchissimi per patrimonio e per attività e siano ospitati in luoghi e monumenti tra i più belli delle città italiane. L’AMEI – Associazione Musei Ecclesiastici Italiani, sulla scorta della più che positiva esperienza dello scorso anno, ha deciso di rinnovare anche nel 2014 la Giornata dei Musei Ecclesiastici, scegliendo come data il 15 – 16 febbraio, nella ricorrenza del Beato Angelico che l’Associazione ha assunto come simbolo tutelare e che è il patrono degli artisti”.
Per questa ragione il Mudipa aderisce con piacere all'iniziativa che vede coinvolte le oltre 200 strutture museali sorelle. Orari del Mudipa: sabato 15 febbraio, 10-18 – domenica 16 febbraio, 9.30-13.30. Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura. Ingresso ridotto: 2 euro.
Ricordate: conservate il biglietto del Mudipa.
Presentandolo si potrà avere diritto al biglietto scontato nei monumenti aderenti al Circuito d’Arte Sacra. Questi i monumenti che attualmente fanno parte del circuito e in cui si gode della promozione: il Museo Diocesano di Palermo, la Cattedrale di Palermo, la chiesa di Santa Maria della Catena, l’oratorio di San Lorenzo, l’oratorio del Rosario in S. Cita con l’oratorio del Rosario in S. Domenico, la chiesa di S. Cataldo, il chiostro della SS. Trinità alla Magione, l’oratorio di Maria SS. della Consolazione in S. Mercurio, le chiese di S. Maria dell’Ammiraglio (la Martorana) e del SS. Salvatore, Palazzo Alliata di Villafranca, la chiesa della SS. Trinità di Monreale e il Museo Diocesano di Monreale.

2. Le consacrate e i consacrati delle diocesi siciliane a confronto “Insieme per svegliare il mondo”
“La vita Consacrata tra sequela e Profezia”. Sarà questo il tema del Convegno che vedrà impegnate le componenti della vita consacrata siciliana, che si sono date appuntamento all’hotel Antares Olimpo di Letojanni, presso Taormina, dal 14 al 15 febbraio 2014.
Interverranno il Vescovo delegato dalla CESI per la Vita Consacrata, mons. Calogero La Piana, i presidenti P. Massimo Cucinotta, Tor per la CISM (Conferenza Italiana Superiori Maggiori), Madre Gabriella Ruggieri, Fmc per l’USMI (Unione Superiore Maggiori d’Italia), Franca Buffa, Vdb per i CIIS (Conferenza Italiana degli Istituti Secolari), i vicari o delegati episcopali per la Vita Consacrata nonché i Segretari diocesani e i rispettivi consigli CISM, USMI e CIIS delle 18 diocesi siciliane. Sono invitati  tutti coloro che vivono un particolare carisma, antico o nuovo, in uno stato di Vita Consacrata, come anche i laici che, personalmente o in gruppo, condividono carismi e spiritualità degli istituti religiosi.
Sarà un arricchente momento di riflessione, comunione e condivisione su uno degli argomenti più attuali della Vita Consacrata. Il tema è in perfetta sintonia con le attese di Papa Francesco, che durante l’incontro con i Superiori Generali del 29 novembre 2013 ha invitato ogni  consacrato a riappropriarsi di quella carica profetica richiesta a chi è stato chiamato a “svegliare il mondo”.
La teologa biblista siciliana delle Figlie di san Paolo, sr. Filippa Castronovo, presenterà il fondamento biblico e teologico della Sequela. Don Rino Cozza, Giuseppino del Murialdo, autore di numerose pubblicazioni e delegato episcopale della Vita Consacrata per la Diocesi di Trento,  presenterà l’odierno contesto socio culturale e le varie sfide con cui  la Vita Consacrata deve sapersi confrontare per offrire autentiche risposte evangeliche. In programma inoltre la presentazione di testimonianze nuove e significative. Previsti anche laboratori di condivisione e interscambio a livello esperienziale, per approdare  a eventuali nuove progettualità di animazione della Vita Consacrata al servizio delle Chiese di Sicilia.
Info: Segreteria Unitaria Cism, Usmi, Ciis, Fr. Claudio Begni, cell. 335/8152830. 

2. Sul Tgweb l’ammissione agli ordini sacri dei seminaristi
L’Ammissione agli ordini sacri e il conferimento del ministero dell’Accolitato di due seminaristi, il Museo diocesano di Palermo aderisce alle giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici e il sito controcorrente “Tuttavia” dell’Ufficio pastorale per la Cultura. Sono alcuni dei servizi proposti nel Tgweb settimanale dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il video