ArcidiocesiNews 11 Settembre 2020

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

IN QUESTO NUMERO

IN PRIMO PIANO

  • Anniversario del martirio del Beato Giuseppe Puglisi

 NOTIZIE DIOCESIPA

  • Sabato le Ordinazioni presbiterali in Cattedrale
  • Percorso comune e sinergico tra diversi Uffici pastorali: “Segni di Bellezza”
  • Il Sussidio sugli Atti degli Apostoli per l’Annuncio 2020/2021, scaricabile dal sito diocesano

 NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Corso di formazione in Pastorale della Salute anno 2020/2021
  • Da 5 anni “ProgettOmelia” introduce i fedeli alla Parola della domenica
  • Festa Maria SS. Addolorata al Molo – Cantieri Navali

 AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Visita dei tetti e dell’Area Monumentale della Cattedrale
  • I Media della C.E.I. Insieme … Per passione Gesù insegna: “Non sprecate Parole…”
  • ul Tgweb si parla delle ordinazioni presbiterali in Cattedrale

 NOVITA’ IN LIBRERIA

  • “Nella stanza bianca” La mia Pasqua capovolta
  • “Testimone di Cristo fino alle profondità più nascoste. La parabola di don Puglisi”, Saggio di Chiara Antonina Messina

 _________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Anniversario del martirio del Beato Giuseppe Puglisi

Le manifestazioni che l’Arcidiocesi di Palermo e il Centro di Accoglienza Padre Nostro hanno inserito in programma del XXVII Anniversario del martirio del Beato Giuseppe Puglisi, ucciso dalla mafia in giorno del suo 56° compleanno, hanno ricevuto la Medaglia di rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Quest’anno, conseguentemente alle disposizioni del Governo in riferimento all’emergenza Covid-19, tutte le manifestazioni rispetteranno distanziamento sociale e sanificazione dei locali.

Il primo evento di venerdì 11 settembre 2020, alle ore 11, prevede l’inaugurazione del Micronido Holding “Beato Giuseppe Puglisi e Santa Rosa Venerini” di via Belmonte Chiavelli 1/A. A seguire, le famiglie con i loro bambini e gli intervenuti assisteranno alla proiezione del cartone animato “La missione di 3P”, ispirato alla vita di don Pino per la regia di Rosalba Vitellaro.

Lunedì 14 settembre ore 20, raduno presso la parrocchia Santa Maria della Pietà (dove venne battezzato il Beato Puglisi) per la veglia di preghiera con una riflessione a cura del parroco, don Giuseppe Di Giovanni. Alle ore 21 la veglia continuerà a piazzetta Beato Padre Pino Puglisi per assistere alla Relazione “La Radicalità e la Testimonianza in don Giuseppe Puglisi e in don Giuseppe Dossetti” di Pier Luigi Castagnetti, collaboratore di don Dossetti. Nella stessa serata, alle ore 22.30, TV2000 manderà in onda il Concerto Meditazione “Perché forte come la morte è l’amore” del Centro di Accoglienza Padre Nostro e della Fondazione “Frammenti di Luce”.

Martedì 15 settembre ore 18 i fedeli si incontreranno nella Cattedrale di Palermo, dove mons. Corrado Lorefice celebrerà la Santa Messa in memoria del Beato Giuseppe Puglisi. Seguirà la deposizione di “Un fiore per 3P” sulla tomba.

Mercoledì 16 settembre 2020, alle ore 16 i cittadini detenuti della Casa di reclusione “Calogero Di Bona Ucciardone” di Palermo assisteranno alla proiezione della miniserie “The smile of 3P” diretta da Paolo Brancati, prodotta dalla Seven Communication in collaborazione con il Centro di Accoglienza Padre Nostro. Quest’ultima iniziativa si ripeterà anche venerdì 18 settembre.

Giovedì 17 settembre il Consiglio della II Circoscrizione, in convocazione straordinaria, si riunirà per commemorare il parroco di Brancaccio presso l’aula consiliare di via San Ciro 15.

Venerdì 25 settembre alle ore 11 verrà inaugurata la Comunità alloggio per minori “Beato Giuseppe Puglisi e Santa Rosa Venerini”, gestita dal Centro di Accoglienza Padre Nostro, sita in via Santa Rosa Venerini a Termini Imerese. Il rito di benedizione dei locali sarà officiato dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice.

Sabato 26 settembre ore 9, presso l’I.C.S. “Padre Pino Puglisi” (via Francesco Panzera n. 28), sarà inaugurato l’anno scolastico 2020/2021.

L’ultimo evento in programma è quello di martedì 29 settembre ore 20, che vedrà coinvolti i detenuti della Casa Circondariale “Pagliarelli – Antonio Lo Russo” per la proiezione del film “The smile of 3P”, già proposto ai detenuti della Casa di reclusione “Calogero Di Bona Ucciardone” di Palermo.

All’organizzazione delle manifestazioni hanno contribuito tra gli altri: la Fondazione Giovanni Paolo II di Firenze (con cui il Centro di Accoglienza Padre Nostro collabora da anni), la casa-museo del Beato Giuseppe Puglisi, la parrocchia Santa Maria della Pietà di Palermo, la Venerabile Confraternita di Santa Rosalia dei Sacchi e del Pellegrino e PON Metro “Città di Palermo” 2014/2020 – Asse 3 – Servizi per l’inclusione sociale (OT9-FSE) Sostegno all’attivazione di nuovi servizi in aree degradate.

NOTIZIE DIOCESIPA

1. Sabato le Ordinazioni presbiterali in Cattedrale

In festa l’Arcidiocesi di Palermo per l’ordinazione presbiterale di quattro giovani per l’imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice. La solenne celebrazione si svolgerà sabato 12 settembre 2020, alle ore 10, nella Chiesa Cattedrale di Palermo dove sarà assicurato il distanziamento interpersonale. Si tratta di don Giuseppe India 28 anni della Parrocchia Immacolata Concezione di Ventimiglia di Sicilia, don Gaetano Marsiglia, 33 anni della Parrocchia San Giovanni Apostolo di Palermo, don Nunzio Pomara 37 anni della Parrocchia Maria SS. Immacolata di Godrano, il paese dove l’ultimo sacerdote ad essere ordinato fu l’attuale vescovo di Ragusa, mons. Carmelo Cuttitta e don Gabriele Tornambé 42 anni della Parrocchia Sant’Espedito di Palermo, insegnante e ricercatore in Agraria all’Università di Palermo, dopo la licenza in Liturgia e teologia dei sacramenti a Parigi, ha conseguito il dottorato in Liturgia e teologia pastorale presso l’Università di Friburgo in Svizzera. La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming.

2. Percorso comune e sinergico tra diversi Uffici pastorali: “Segni di Bellezza”

E’ una iniziativa pastorale che nell’Arcidiocesi di Palermo avvia un percorso comune e sinergico tra diversi Uffici pastorali: Beni Culturali, Tempo Libero, Turismo e Sport, Pastorale sociale e del Lavoro, Pastorale Giovanile e Caritas Diocesana e gli operatori culturali-turistici per esser segno di ripresa per una comunità che vuole guardare al futuro con speranza. Il mondo ha bisogno di bellezza per non sprofondare nella disperazione (Paolo VI).

Annunciare Cristo significa mostrare che credere in Lui e seguirlo non è solamente una cosa vera e giusta, ma anche bella, capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda, anche in mezzo alle prove. In questa prospettiva, tutte le espressioni di autentica bellezza possono essere riconosciute come un sentiero che aiuta ad incontrarsi con il Signore Gesù (Papa Francesco).

Una Città a vocazione turistica per un turismo relazionale di Comunità, l’impegno è a promuovere la cultura di una città a vocazione turistica per sviluppare reti sistemiche di comunità finalizzate alla costruzione nel territorio di una offerta di Turismo relazionale in cui operatori di servizi ed utenti ” al di là di un mero orientamento alla vendita, fanno proprio un atteggiamento di sentita e condivisa ospitalità che recuperi il gusto di far scoprire la bellezza e la peculiarità del proprio patrimonio storico, artistico, folkloristico, eno-gastronomico e soprattutto d’umanità; ed in cui gli utilizzatori da semplici consumatori finali, diventano soggetti generatori di valore, protagonisti possibilmente chiamati a completare attivamente la stessa offerta turistica; … turismo occasione di relazione che arricchisce di essere, più che di avere” (Marcantonio Ruisi – Per un Turismo relazionale: Opportunità e Criticità di Sviluppo).

Una città a vocazione turistica è impegno della pastorale della evangelizzazione e promozione umana che obbliga ad iniziative e percorsi educativi che abbiano a tema il rispetto della dignità della persona umana e quindi della legalità e della giustizia, la cura della relazione e la ricerca del bene comune.

3. Il Sussidio sugli Atti degli Apostoli per l’Annuncio 2020/2021, scaricabile dal sito diocesano

Quest’anno il Sussidio per l’Annuncio 2020/2021, “Chiesa generata dalla Parola” non sarà stampato. Lo comunica il direttore dell’Ufficio missionario, don Saro Calò il quale fa presente che sarà scaricabile dal sito dell’Arcidiocesi il sussidio sugli Atti degli Apostoli. Le parrocchie, i ministri della Parola e quanti altri possono essere interessati potranno utilizzare la versione elettronica per la preparazione. “I gruppi di parrocchie possono richiedere l’intervento del Servizio Annuncio – Ufficio Missionario – aggiunge Calò – a cui daremo ulteriori notizie”.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Corso di formazione in Pastorale della Salute anno 2020/2021

L’Ufficio diocesano di pastorale della salute diretto da Angelo Vecchio, organizza un corso di formazione per operatori della salute che si prefigge di offrire orientamenti operativi integrati in una pastorale di insieme, criteri di discernimento e indicazioni per un adeguata evangelizzazione e testimonianza alla speranza cristiana nel mondo della salute; ricordare che la comunione e la collaborazione non potranno essere efficacemente promosse senza il passaggio dall’agire improvvisato alla progettualità; sollecitare il coordinamento intelligente delle risorse presenti nella comunità; ribadire l’importanza della formazione degli operatori sanitari e dei volontari, secondo un percorso etico, umano e spirituale-pastorale, sostenuto e guidato dall’azione dello Spirito Santo, agente principale della evangelizzazione. Le tematiche del corso, saranno trattate nell’arco temporale di un anno in diverse aree disciplinari. La metodologia didattica prevede un alternarsi di lezioni teoriche frontali e esperienziali di gruppo, al fine di favorire non soltanto conoscenze, ma anche capacità relazionali e operative. Per adesioni e informazioni, entro e non oltre, il 30 settembre 2020, rivolgersi a: Nino D’Acquisto cell.  329/2094798, Anna Rita Catalano cell. 348/8088701, Salvina Gagliano cell. 329/3327575, Vittorio Salerno cell. 320/6160864. Compilazione e invio scheda di iscrizione entro il 30 settembre, per E-mail: pastorale-salute@diocesipa.it o consegna all’inizio del corso.

2. Da 5 anni “ProgettOmelia” introduce i fedeli alla Parola della domenica

Il 12 settembre 2020, la rubrica: “ProgettOmelia” taglia in traguardo dei 5 anni di vita. In questi anni i sacerdoti e i diaconi diocesani hanno spezzato la Parola commentando il Vangelo della domenica.

Il servizio, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici, viene postato settimanalmente sul sito e sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi di Palermo al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/groups/423844387726188/

 3. Festa Maria SS. Addolorata al Molo – Cantieri Navali

La Confraternita Maria Ss. Addolorata al Molo, presieduta dal superiore, Fabio Silvestri in occasione del 190° Anno di fondazione 1830-2020 e la Parrocchia N.S. della Consolazione, diretta da mons. Giovanni Cassata, organizzano i festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata al Molo – Cantieri Navali.

“Alla Vergine Addolorata affidiamo, questo particolare momento di vita che stiamo vivendo – dice il parroco mons. Giovanni Cassata – e per il quale è necessario pregare incessantemente affinché ognuno di noi possa ritrovare quella serenità di cui ha bisogno”.

PROGRAMMA:

Sabato 12  Settembre  “Santissimo Nome di Maria ”

ore 18.30 – Santa Messa Solenne

Lunedì 14 Settembre “Esaltazione della Santa Croce”

ore 18.30 – Santa Messa Solenne

Martedì 15 Settembre “Beata Vergine Addolorata ”Giornata dedicata al mondo del lavoro

ore 11.00 – Santa Messa Solenne presieduta da mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo.

ore 18.00 – Celebrazione dell’Inno Akáthistos alla SS. Madre di Dio

Giovedì 17 Settembre – 1°Giorno di triduo, Giornata dedicata ai giovani

ore  17.45 – Santo Rosario e Litanie Cantate.

ore  18.30 – Santa Messa  Solenne presieduta da Fra Sergio Catalano O.P., Priore

della Comunità della Chiesa San Domenico a Palermo

Venerdì 18 Settembre – 2°Giorno di triduo, Giornata dedicata agli ammalati

ore  17.45 – Santo Rosario e Litanie Cantate.

ore  18.30 – Santa Messa Solenne presieduta dal Fra Sergio Catalano O.P., Priore  della Comunità della Chiesa San Domenico a Palermo

Sabato 19 Settembre – 3°Giorno di triduo, Giornata dedicata alle famiglie

ore 17.30 – Santo Rosario e Litanie Cantate.

ore  18.00 – Canto dei Primi Vespri.

ore  18.30 – Santa Messa presieduta Fra Sergio Catalano O.P., Priore della Comunità

della Chiesa San Domenico a Palermo

Domenica 20 Settembre – “Solennità Mariana”

ore  08.00 – Suono di Campane a festa e Santa Messa.

ore  10.30 – Santa Messa Solenne con Panegirico presieduta Fra Sergio Catalano O.P., Priore della Comunità della Chiesa San Domenico a Palermo

ore  18.00 – Canto dei secondi Vespri Solenni.

ore  18.30 – Santa Messa

Domenica 27 Settembre

ore 10.30 – S. Messa Solenne di ringraziamento.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. Visita dei tetti e dell’Area Monumentale della Cattedrale

Sabato 12 settembre 2020, sarà possibile effettuare la visita dei tetti e dell’Area Monumentale della Cattedrale di Palermo. La visita che sarà possibile dalle ore 20.30 alle 00.00 (ultimo ingresso 23.30), non è consentita ai cardiopatici, a chi soffre di claustrofobia, vertigini, disabilità psicofisica ed attacchi di ansia, inoltre si consigliano di indossare scarpe comode. Per la visita non è prevista prenotazione. In caso di cattive condizioni meteorologiche, la visita verrà rinviata. I biglietti saranno disponibili presso la biglietteria della Cattedrale, oppure online sul sito https://www.ticket-shop-cattedraledipalermo.it

Info e costi: http://bit.ly/2HnAWQaProgramma Gruppo Diocesano IL BUON PASTORE 2020-2021

2. I Media della C.E.I. Insieme … Per passione Gesù insegna: “Non sprecate Parole…”

“Non sprecate Parole… dite: Padre Nostro. Gli impegni. Le richieste”. È questo il titolo della quinta edizione del festival della comunicazione dell’Arcidiocesi di Monreale che si svolgerà a Terrasini dal 10 al 13 settembre prossimo, che vedrà la presenza del Maestro Andrea Morricone e Federico Cafiero De Raho, Procuratore Nazionale Antimafia. I Media C.E.I. Insieme per… passione! È un evento a carattere nazionale, organizzato, in simbiosi, anche quest’anno dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Monreale, diretto da Don Antonio Chimenti e dalla Associazione culturale “Così, per… passione! di Terrasini presieduta da Ino Cardinale, in sinergia con le direzioni e le redazioni di Avvenire, TV2000, InBlu Radio e AgenSIR – Servizio Informazione Religiosa e come sempre patrocinato dal Comune di Terrasini e dall’Assessorato Regionale BB.CC. e delle Identità Siciliana. Le quattro giornate si articoleranno su quattro ambiti: Cultura, Società, Giustizia e Comunicazione nella preziosa cornice del Polo Museale Riso-D’Aumale e del Museo D’Aumale di Terrasini che ospita l’evento.

3. Sul Tgweb si parla delle ordinazioni presbiterali in Cattedrale

In festa la comunità diocesana per le ordinazioni sacerdotali di sabato in Cattedrale, le celebrazioni per il XXVII anniversario del martirio del Beato Pino Puglisi e il nuovo direttore del Museo diocesano, mons. Filippo Sarullo programma le nuove attività culturali. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.

Guarda il Tgweb:

NOVITA’ IN LIBRERIA

1. “Nella stanza bianca” La mia Pasqua capovolta

I sintomi, il ricovero, la paura di non farcela, la scoperta di ciò che è essenziale. Mons. Calogero Peri, originario di Salemi, docente di Filosofia è l’unico Vescovo siciliano contagiato dal covid19. Si racconta in un’intervista e attraverso i messaggi inviati ai suoi fedeli della Diocesi di Caltagirone mentre era ricoverato in una intervista di Lilli Genco. Il Pozzo di Giacobbe editore.

2. “Testimone di Cristo fino alle profondità più nascoste. La parabola di don Puglisi”, Saggio di Chiara Antonina Messina

In libreria la seconda edizione del saggio di Chiara Antonina Messina, “Testimone di Cristo fino alle profondità più nascoste. La parabola di don Puglisi”, Prefazione di mons. Vincenzo Bertolone, Postfazione di Giampiero Tre Re, Edizioni La Zisa, pp. 192, euro 14,90

«Il testimone è colui che penetra la realtà nella sua totalità, oltre le apparenze esterne, fino alle profondità più riposte». Don Pino Puglisi ha testimoniato Cristo come la novità capace di rispondere alle attese e alle speranze più profonde dell’uomo di oggi. Un nuovo modo di vivere il sacerdozio, che in una Chiesa che esce da poco dal Concilio fa fatica ad essere compreso.

«Servendosi di un metodo originale, fatto di arditi accostamenti biografici, l’autrice riflette sul senso specificamente teologico della “parabola puglisiana”, portando alla luce una sorprendente rete di connessioni non solo tra Puglisi ed altre figure di santità antiche e recenti, ma anche di idee-guida della sua azione pastorale e sociale». Questo saggio è un contributo per ricostruire l’insieme complesso di un evento di santità contemporanea, feriale e pure eccezionale, che sa leggere i segni dei tempi e quelli del territorio, vicina al sentimento popolare e specchio dei mutamenti culturali. Una narrazione diversa, nuova, più spirituale ed intima che ci guida alla scoperta di un sacerdote vero, che tra le pieghe della quotidianità è stato oggetto dell’odio feroce di quanti sono al servizio della morte, ma soprattutto ha generato amore per Cristo, i piccoli, i giovani, i poveri, la gente di Brancaccio, la Chiesa tutta.