Celebrati i funerali di Candida Giammona e del piccolo Leon, l’Arcivescovo ha offerto ai familiari la vicinanza della Chiesa di Palermo

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

Sono stati celebrati questa mattina nella chiesa di Sant’Ernesto i funerali di Candida Giammona e del piccolo Leon, mamma e figlio morti nei giorni scorsi a Palermo subito dopo il parto. Le esequie sono state celebrate dal parroco Don Carmelo Vicari che ha chiesto ai familiari e ai parenti di coltivare la certezza di sapere che mamma e figlio sono adesso nella luce di Dio: «Il funerale cristiano – ha affermato Don Vicari – trova tutto il suo significato nella certezza che questo accada». Al termine del rito funebre è stato il nostro Arcivescovo, Mons. Corrado Lorefice, a dare l’ultimo saluto a mamma Candida e al piccolo Leon; al marito Dani (da lui battezzato nella Chiesa Cattedrale durante la Pasqua del 2016), l’Arcivescovo ha espresso il segno di una vicinanza della Chiesa di Palermo, una vicinanza che è anche condivisione del dolore e della sofferenza: «Ho voluto testimoniare la speranza cristiana che si fonda sulla Pasqua di Cristo, il Crocifisso risorto che ha vinto la morte perché ha spinto il dono di sé e del suo amore fino a offrire la sua vita sulla Croce».