ArcidiocesiNews 7 Marzo 2020

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

IN QUESTO NUMERO

IN PRIMO PIANO

  • Disposizioni in ordine all’emergenza del Coronavirus

NOTIZIE DIOCESIPA

  • Percorso di formazione al Ministero della Carità
  • Ecumenismo e dialogo interreligioso a Palermo

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Biagio Conte: “Attenti a virus dell’indifferenza e dell’egoismo”
  • Retrouvaille: un aiuto alla coppia in crisi
  • Servizio di ascolto e di orientamento nella Parrocchia di San Nicolò da Tolentino
  • Aperte le iscrizione per il Masterclass 2020 per cori e direttori di cori e orchestra

 AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • Cei: in corso “TuttixTutti”, il concorso che premia i progetti di utilità sociale delle parrocchie
  • Convegno missionario: “Venite in disparte e… proclamate il Vangelo”
  • Sul Tgweb si parla di p. Giovanni Salonia

_________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Disposizioni in ordine all’emergenza del Coronavirus

Con riferimento alle determinazioni assunte in sede civile dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 4 marzo 2020, circa il contenimento della diffusione del “Coronavirus” (COVID-19);

tenendo conto di quanto comunicato in data odierna sia dalla Conferenza Episcopale Italiana che dalla Conferenza Episcopale Siciliana;

riconfermando le indicazioni precedentemente inviate dal Vicario Generale, che da oggi divengono disposizioni da osservarsi alla lettera, (comunione sulla mano, scambio di pace, acquasantiere vuote);

stabilisco che fino al 3 aprile prossimo in tutto il territorio dell’Arcidiocesi di Palermo si osservi quanto segue:

  1. Sono consentite, fino a eventuale disposizione contraria, le Celebrazioni Eucaristiche sia feriali che festive, come pure “gli appuntamenti di preghiera che caratterizzano il tempo della Quaresima”, evitando, per quanto è possibile, che si creino assembramenti.
  2. Le chiese rimangano regolarmente aperte per favorire la preghiera personale dei fedeli.
  3. Vengono sospese tutte le attività di catechesi (sia dei fanciulli che degli adulti), le riunioni di gruppi, movimenti e associazioni, come pure tutti gli altri incontri diocesani, di vicariato e parrocchiali laddove questi comportino la partecipazione di un elevato numero di persone.
  4. Sono annullate tutte le manifestazioni di religiosità popolare (processioni e quant’altro connesso per es. alla festività di San Giuseppe) organizzate sia dalle parrocchie sia dalle confraternite o da comitati.
  5. Nelle celebrazioni esequiali si raccomandi di evitare le manifestazioni di condoglianze ai familiari del defunto, o quantomeno si inviti ad usare la massima prudenza.
  6. Per la comunione agli ammalati e agli anziani si ribadisce quanto già comunicato, ovvero di limitarsi ai soli casi di vera urgenza, considerato che essi rappresentano la parte più vulnerabile della popolazione.

Rinnovo l’esortazione a elevare al Signore la nostra fervida preghiera affinché ci preservi da ogni male e illumini le menti di quanti si stanno prodigando per la risoluzione di questo problema.

+ Corrado Lorefice Arcivescovo

NOTIZIE DIOCESIPA

1. Percorso di formazione al Ministero della Carità

“Dimensione del servizio caritativo a partire dall’Evangelii Gaudium è il tema del percorso di formazione al Ministero della Carità – Primo livello che si svolgerà al Duomo San Nicola di Bari a Termini Imerese dalle ore 16 alle 18.30. Dopo la prolusione tenuta lunedì scorso dal vice direttore della Caritas diocesana, don Sergio Ciresi, lunedì 9 marzo 2020 è previsto il primo sulla “Dottrina sociale della Chiesa, relazionerà il dr. Pino Grasso.

Il programma proseguirà come appresso:

16 marzo 2020 – “Lettura e osservazione del territorio – dott.ssa Ornella Papitto;

23 marzo 2020 – “Spiritualità della carità” – mons Antonio Todaro;

30 maro 2020 – “La relazione di aiuto” – prof. Giuseppe Mannino.

Info: www.caritaspalermo.it – tel. 091/9327986.

 2. Ecumenismo e dialogo interreligioso a Palermo

Predisposto il programma delle attività di Ecumenismo e dialogo interreligioso a Palermo per l’anno 2020.

Calendario:

Martedì 24 Marzo 2020

Ore 18 – Incontro in preparazione alla Pasqua Patriarcato Ortodosso di Romania Parohia Sfântul Sfinţit Mucenic Haralambie nella Chiesa di San Vito d via Mura di San Vito a Palermo.

Mercoledì 8 Aprile 2020

Pasqua Ebraica (Cena Pasquale)

Domenica 12 Aprile 2020

Pasqua Cattolica – Evangelica

Domenica 19 Aprile 2020

Pasqua Ortodossa –

Sabato 9 Maggio 2020

Ore 16 – Via Lucis Ecumenica sul Sagrato della Cattedrale di Palermo

Martedì 26 Maggio 2020

Ore 18 – Incontro in preparazione alla Pentecoste nella Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno di via Gioacchino di Marzo, 25 a Palermo

Sabato 30 Maggio 2020

Pentecoste Ebraica Shavuot

Domenica 31 Maggio 2020

Pentecoste Cattolica – Evangelica

Sabato 7 Giugno 2020

Pentecoste Ortodossa

Giovedì 9 Luglio 2020

Ore 10.30 – L’Arcivescovo di Palermo apre le Porte dell’Arcivescovado a tutti i Popoli e Religioni

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

1. Biagio Conte: “Attenti a virus dell’indifferenza e dell’egoismo”

“Non vince il virus, Dio è più forte. Piuttosto, dobbiamo stare attenti al virus più temibile, quello dell’indifferenza, dell’egoismo”. Così Biagio Conte, missionario laico a Palermo, che in questi giorni continua a camminare con la sua croce di legno, tra le strade della città, parlando dell’emergenza legata al Coronavirus. “Non creiamo allarme e panico – dice il fondatore della missione che accoglie circa mille persone – per chiuderci dentro. Per chiuderci dove? Dove ci chiudiamo? Non possiamo chiudere il cuore e, magari – aggiunge fratel Biagio – con questa scusa, le frontiere. Dobbiamo aprirci alla gente. Diamo coraggio, non paura. L’incontro con la gente, con i popoli non è negativo. Non sono i popoli a portare le malattie. Apriamo il cuore. Ognuno di noi ha una missione, non solo i missionari. Lavoriamo insieme per costruire un mondo migliore”.

 2. Retrouvaille: un aiuto alla coppia in crisi

Il vostro Matrimonio sta naufragando? State pensando alla separazione o al divorzio? Avete smesso di discutere insieme i problemi? Vi sentite freddi, soli, distanti? …e non sapete come cambiare o dove rivolgervi? Retrouvaille vi può aiutare.

Retrouvaille è un servizio esperienziale offerto a coppie sposate o conviventi che soffrono gravi problemi di relazione, che sono in procinto di separarsi o già separate o divorziate, che intendono ricostruire la loro relazione d’amore lavorando per salvare il loro matrimonio in crisi, ferito e lacerato. Retrouvaille è una parola francese che significa “ritrovarsi”. Vuole essere un segno di speranza per queste coppie, un raggio di luce in una società dove i mass-media propongono come unica alternativa ai problemi di coppia la separazione o il divorzio.

Per informazioni: www.retrouvaille.it – www.retrouvaille.it – tel. 340/3389957 – 800123958.

 3. Servizio di ascolto e di orientamento nella Parrocchia di San Nicolò da Tolentino

“Una sola famiglia umana” è il tema del Servizio di ascolto e di orientamento organizzato dalla Comunità dei Missionari OMI a cui da poco è stata affidata la Parrocchia di San Nicolò da Tolentino, sulla via Maqueda a Palermo.

“Anche se da poco viviamo in questo quartiere del centro storico – afferma il Parroco p. Adriano Titone – ci siamo resi conto dell’importanza di svolgere un servizio di ascolto e di orientamento per quanti non conoscono bene i servizi offerti dalla Città e per quanti non hanno la possibilità di usufruire dei servizi particolati nell’ambito medico, legale e dell’istruzione. Siamo tutti una sola famiglia umana e viviamo gli uni a fianco agli altri nel medesimo territorio. Per facilitare le risposte ai bisogni delle persone abbiamo attivato questo servizio di ascolto e di orientamento, che si articolerà secondo il programma predisposto”.

Il servizio che prevede corsi di prevenzione e salute, legale e orientamento lavoro, sostengo scolastico, lingua italiana per adulti e un laboratorio di canto corale, si svolge nei locali della Parrocchia e nella sede di “Arcobaleno di popoli”.

Per ogni informazione scrivere una E-mail a: 1famigliaumana@gmail.com o contattare il numero di telefono dedicato: 351/7881202.

 4. Aperte le iscrizione per il Masterclass 2020 per cori e direttori di cori e orchestra

Dal 21 al 30 agosto 2020 si svolgerà la settima edizione della Masterclass organizzata dalla Associazione Coro Regina Pacis diretta da Maria Antonietta Fricano, con la collaborazione del Santuario Madonna della Milicia che ha ottenuto il patrocinio del Comune.

L’evento costituisce un’opportunità per coristi, direttori di coro e gruppi vocali, cori scolastici, direttori d’orchestra, di ensemble strumentali, di banda che hanno intenzione di affinare la propria tecnica direttoriale e vocale con le tradizionali tre Masterclass per Cantori, Direttori di Coro e Direttori d’Orchestra tenute dal Maestro Enzo Marino e dal Maestro Alberto Maniaci. Lo scorso anno erano stati 130 i partecipanti, provenienti da più regioni italiane e dall’estero.

Durante lo stesso periodo presso l’anfiteatro comunale e nel Santuario Madonna della Milicia si potrà assistere gratuitamente a nove spettacoli, uno per sera, tenuti da grandi artisti all’interno della IV° edizione della Settimana della Musica vocale e Strumentale.

Le Masterclass saranno così suddivise: Direzione di Coro I Livello, 16 – 18 agosto; Direzione di Coro II Livello, 19 – 22 agosto, docente maestro Enzo Marino, Direzione d’Orchestra I Livello, 19 – 21 agosto Direzione d’Orchestra II Livello, 22 – 25 agosto, docente maestro Alberto Maniaci, Tecnica Vocale ed espressiva del Corista II livello, 23 – 25 agosto, docente maestro Enzo Marino, Concerto finale con Orchestra e Coro Masterclass presso il Santuario Madonna della Milicia, 25 agosto ore 21.30, Saggio Masterclass di Direzione di Coro I Livello – 19 agosto ore 20.15; Concerto Masterclass di Direzione di Coro II Livello – 22 agosto ore 21.30.

Info e iscrizione Associazione Coro Regina Pacis www.cororeginapacis.org

 

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

1. Cei: in corso “TuttixTutti”, il concorso che premia i progetti di utilità sociale delle parrocchie

TuttixTutti, il concorso per le parrocchie promosso dalla CEI a livello nazionale, taglia il traguardo della 10a edizione. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi online su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 31 maggio 2020 mentre la proclamazione dei vincitori avverrà il 30 giugno tramite la pubblicazione sul sito www.tuttixtutti.it.

Dieci i premi, compresi tra €1.000 e €15.000, attribuiti dalla Giuria composta dai membri del Servizio per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa cattolica, che selezionerà i 10 progetti di solidarietà considerati più meritevoli secondo i criteri di valutazione pubblicati sul sito e giudicherà la qualità degli incontri formativi realizzati.

“TuttixTutti taglia il traguardo delle 10 edizioni e si conferma un progetto di grande successo. E’ un concorso atteso ed apprezzato dalle parrocchie che premia quelle idee che nascono da un’intera comunità parrocchiale, desiderosa di aiutare chi ha più bisogno. È una gara di solidarietà che ha sostenuto, in nove anni di storia, – afferma Matteo Calabresi, responsabile del Servizio Promozione della CEI – la realizzazione di moltissime proposte che offrono risposte concrete ai bisogni delle famiglie, dei giovani e degli anziani. Si può trattare di un orto sociale, di un doposcuola di qualità, di una mensa per senza fissa dimora o di un piano di formazione-lavoro in un’azienda agricola. Tutte iniziative che intendono offrire risposte tangibili alle esigenze della collettività”.

TuttixTutti rappresenta un’opportunità importante per le parrocchie che, grazie ai contributi economici in palio, hanno la possibilità di realizzare iniziative solidali per le comunità con importanti ricadute in termini di accoglienza, assistenza, formazione e opportunità di inserimento professionale.

“Nel corso degli anni abbiamo registrato una crescente partecipazione – prosegue Matteo Calabresi –  con migliaia di persone coinvolte e centinaia di candidature presentate. Siamo rimasti colpiti dalla capacità e dall’attenzione delle parrocchie che hanno aderito al bando presentando progetti a sostegno delle più svariate situazioni di disagio e fatica emergenti dal territorio. I vincitori hanno potuto avviare iniziative utili a tutta la comunità come nel caso del progetto presentato dalla Parrocchia SS. Annunziata di Caccamo (Pa), vincitrice del 1° premio dell’edizione 2019, che ha realizzato un “Bio Pollaio Solidale” per assistere famiglie e persone in difficoltà economiche o, tra le altre, contribuendo all’avviamento di una cooperativa per la coltivazione della carota viola, proposta dalla parrocchia Sant’Ippazio di Tiggiano (Le), che si è aggiudicata il 2° premio, e alla ristrutturazione, grazie al 3° premio vinto dalla parrocchia Santa Elisabetta Seton di Livorno, della Casa d’Accoglienza destinata ai familiari dei pazienti del vicino Ospedale civile con difficoltà di tipo socio-assistenziale”.

Anche quest’anno le parrocchie che si impegneranno a formare i propri fedeli organizzando un incontro formativo, secondo i criteri indicati nel regolamento disponibile su  www.sovvenire.it/incontriformativi, potrebbero ricevere un contributo variabile tra € 500 e € 1.500 a seconda della qualità dell’incontro organizzato.

“Gli incontri formativi hanno la finalità di spiegare alle comunità come funziona il sistema di sostegno economico alla Chiesa, tema sul quale c’è ancora poca conoscenza, – conclude Matteo Calabresi – per promuoverne i valori fondamentali come la trasparenza, la corresponsabilità, la comunione, la solidarietà. Gli incontri rappresentano un’ulteriore opportunità per le parrocchie che si sono impegnate a formare i propri fedeli, secondo le linee guida fornite dal nostro ufficio, di ricevere un utile contributo per le attività svolte.”

Per partecipare a TuttixTutti con la propria parrocchia basta ideare un progetto di solidarietà, organizzare un incontro formativo e iscriversi online sul sito www.tuttixtutti.it, in accordo con il parroco, a partire dal 1° febbraio 2020.

Tutti gli approfondimenti sono disponibili su www.tuttixtutti.it e sulle pagine Facebook e Twitter.

Facebook: https://www.facebook.com/CeiTuttixTutti/

Twitter: https://twitter.com/CeiTuttixTutti

 

2.Convegno missionario: “Venite in disparte e… proclamate il Vangelo”

Presenza del Vangelo, Ufficio missionario e Servizio Missionario cooperazione tra le Chiese e Migrantes organizzano il convegno missionario sul tema: “Venite in disparte e… proclamate il Vangelo”. Il convegno che è destinato al Popolo in cammino verso Dio si svolgerà dal 23 al 26 giugno 2020, presso la Casa del Vangelo “Tabor” a Motta d’Affermo.

 3. Sul Tgweb si parla di p. Giovanni Salonia

La fine del calvario delle calunnie nei confronti di Padre Giovanni Salonia, “Crescere riparando”: accordo Caritas e Servizio Sociale per il reinserimento sociale dei Minorenni reclusi, inaugurata a Bagheria una mostra fotografica in memoria di mons. Giuseppe Sammarco. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.