Epifania, per Biagio Conte migliorare ora e dopo il virus la nostra società

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

“I Re Magi portano i doni al Bambinello Gesù, nostro Messia e Profeta, essi venivano da popoli diversi rappresentando tutte le nazioni e i loro doni testimoniano la pace e la speranza, la vera amicizia e la vera fratellanza, perché siamo veramente tutti fratelli e sorelle”.

Ad affermarlo il missionario laico Biagio Conte, fondatore della Missione Speranza e Carità  il quale in occasione dell’Epifania ha voluto rivolgere un saluto alla Comunità diocesana.

“L’augurio più bello di questo nuovo anno 2021 – aggiunge – affinché non venga escluso ed emarginato alcun popolo di questo prezioso pianeta terra. Perché le diversità di cultura, di ceti, di religione e di non credenti, continuano fino ad oggi a colorare ed arricchire la nostra umanità. Sarà nostro dovere contribuire ora e dopo il virus a migliorare la nostra società. Buon cammino e buon operato”.