Grandi numeri per la Settimana giovani

Tag:, ,
Facebooktwitterpinterestmail

Sono stati tantissimi i giovani che hanno risposto all’appello dell’Arcivescovo ed hanno preso parte alle tante iniziative che si sono svolte durante la Settimana a loro dedicata. L’iniziativa è stata ideata dalla Pastorale Giovanile Diocesana e dal Centro Diocesano Vocazioni, rispettivamente guidate da don Giuseppe Calderone e don Maurizio Francoforte che hanno accolto e risposto all’invito di Papa Francesco, il quale la prossima estate incontrerà i giovani a Roma e servirà da preparazione all’Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, nell’ottobre del 2018.

Sono state tante le iniziative come le “Tende di ascolto” a Palermo e in sette comuni dell’Arcidiocesi di Palermo per conoscere e comprendere il mondo giovanile, ma anche i workshop, i seminari di riflessione, i momenti musicali e di preghiera.

Il leitmotiv della settimana è stato “Da Lui usciva un’energia che sanava tutti”, titolo scelto dall’Arcivescovo Corrado e che sono le parole pronunciate da Gesù per accompagnare il cammino di speranza dei giovani.

Inoltre si sono svolte giornate dedicate alle dipendenze da gioco, vizi e virtù; e grazie ad interventi qualificati si è parlato anche di ambiente, di social network, del rispetto della Legge, migrazione, economia, giustizia sociale ed arte. Non sono mancati momenti di introspezione dove si sono affrontati i temi dell’affettività e la vocazione. Molto seguita anche la mostra vocazionale “Si, ma verso dove?” allestita a Palazzo Alliata di Villafranca a cura del Seminario Arcivescovile e degli amici di 3P.

L’evento si è concluso con il Giovani-Fest, sul sagrato della Cattedrale di Palermo, quale momento di lancio di alcune azioni in favore dei giovani, scelte dall’assemblea pastorale e dall’Arcivescovo.