Solennità dell’Immacolata: i riti a Palermo

Facebooktwitterpinterestmail

IN PRIMO PIANO

  • Solennità dell’Immacolata: i riti a Palermo

NOVITÀ DIOCESIPA

  • Sei giovani seminaristi saranno ammessi all’ordine sacro del Diaconato e del Presbiterato
  • Immacolata Concezione – II Domenica di Avvento
  • “Radio Spazio Noi inBlu una Radio con tante Radio dentro
  • Celebrazione Eucaristica nel VII anniversario della morte del card. Salvatore Pappalardo
  • Eletto nuovo Consiglio Generale di Presenza del Vangelo
  • Incontro catechisti del I vicariato
  • La casa diocesana di Baida disponibile per incontri

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI

  • Giornata di Studi Patristici: I cristiani e la città (secc. I-V)
  • All’Albergheria “Panormus: vista sul presepe”  
  • Presentazione del volume: “Il restauro del monumento Gravina Bonanno di Montevago nel camposanto di S. Orsola a Palermo”
  • Solennità dell’Immacolata nei paesi
  • Evento teologico – culturale alla Facoltà Teologica di Sicilia
  • La Chiesa dell’Immacolata dichiarata giubilare
  • Peregrinatio delle reliquie del Beato Giuseppe Puglisi
  • Scuola teologica di base, a Villabate i tradizionali auguri natalizi
  • Santa Messa di Natale per gli universitari

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

  • A Cefalù convegno catechistico regionale sul tema: “Come una madre e come un padre”
  • Sul Tgweb si parla delle ammissioni agli ordini sacri
  • Rassegna “Palermo Musica Antica”
  • Presentazione Osservatorio Migrazioni
  • I canti del Proprio nella Celebrazione Eucaristica

IN PRIMO PIANO
1. 
Solennità dell’Immacolata: i riti a Palermo
Tutto pronto per i solenni festeggiamenti in onore dell’Immacolata in città che coinvolgeranno migliaia di fedeli, soprattutto per la processione di domenica. Domani (sabato 7 dicembre), vigilia della Solennità alle ore 18.30 a piazza San Francesco d’Assisi è prevista l’esecuzione del complesso bandistico “Cav. Michele Cascino” città di Palermo diretto dal maestro Gaetano Bonadonna, alle 19 l’affidamento della Città di Palermo all’Immacolata e tradizionale offerta degli Scudi da parte del sindaco Leoluca Orlando e i vespri solenni presieduti dal Ministro Provinciale padre Giambattista Spoto alla presenza del cardinale Paolo Romeo e del Seminario della Diocesi. Alle 23.15 la celebrazione dell’Ufficio delle Letture e la Santa Messa solenne di mezzanotte. Domenica 8 dicembre sono previste sante messe alle ore 6.30 – 7.15 – 8.15 –10.00 – 11.15 – 12.00 e al rientro del Simulacro dell‘Immacolata. Alle 7.30 il pellegrinaggio delle Confraternite Laicali della Città di Palermo dalla Cattedrale alla Basilica di San Francesco d’Assisi. Alle 8.15 la santa Messa presieduta dal Cardinale e alle 10 la Santa Messa solenne presieduta da padre Giambattista Spoto, Ministro Provinciale dell’ordine dei francescani minori Conventuali di Sicilia. Alle 16 la processione del Simulacro Argenteo dell‘Immacolata per le vie della Città. Dal 9 al 15 dicembre è previsto l’ottavario con pellegrinaggi delle comunità parrocchiali alle 17.30 con la santa Messa presieduta dai Parroci. Sabato 14 Dicembre alle 17.30 la santa Messa presieduta dal Priore del Convento di San Domenico, Padre Sergio Catalano, alla presenza del Terz’ordine Francescano e della Comunità Domenicana. Domenica 15 dicembre alle 10 la santa Messa e offerta della cera da parte della Milizia dell’ Immacolata, del Terz’ordine Francescano e delle Confraternite del Porto e Riporto, della Purità, del Trionfo e dei Cocchieri e alle 16.30 la consacrazione delle famiglie e dei neonati all’Immacolata, alle 17.30 la santa Messa presieduta da padre Fedele Fiasconaro, Parroco e Rettore della Basilica di San Francesco d’Assisi e alle 19 la chiusura del Simulacro Argenteo dell’ Immacolata nella Cappella.

NOVITÀ DIOCESIPA
1. Sei giovani seminaristi saranno ammessi all’ordine sacro del Diaconato e del Presbiterato

Due erano militari di carriera, uno faceva il fabbro, un altro è appassionato di musica, un altro ancora ha scoperto la sua vocazione in parrocchia ed un altro ha nel cassetto una laurea di dottore agronomo. Sono i sei giovani seminaristi che il prossimo 14 dicembre 2013 saranno ammessi all’ordine del diaconato e del presbiterato.
I giovani che saranno ammessi all’ordine sacro sono Emilio Emmanuele Cannata, 25 anni della Parrocchia Santa Luisa di Marillac, Salvatore Cracolici, 22 anni della Parrocchia di San Giovanni Battista (Tommaso Natale), Mirko Di Maria, 28 anni della Parrocchia Annunciazione del Signore. “Grazie alla testimonianza di un mio zio – dice – che mi ha invitato a frequentare le attività formative in chiesa mi sono avvicinato al Signore e da lì è nata la mia conversione”. Gli altri sono Angelo Di Pasquale, 33 anni della Parrocchia di Sant’Anna in Sciara, Sergio Meli della Parrocchia dell’Annunciazione del Signore e Davide Francaviglia, 32 anni della Parrocchia di San Luigi Gonzaga, agronomo dovrà coltiverà il campo del Signore dall’alto della sua esperienza di dottore agronomo. “Il Signore con me ha dovuto insistere – afferma – ed alla fine ho risposto positivamente alla sua chiamata”.
Nel corso della solenne celebrazione Eucaristica che sarà presieduta dal cardinale Paolo Romeo alle ore 18, in Cattedrale saranno istituiti Lettori Giuseppe Collura, Antonio Governale e Carlo Messina, mentre saranno istituiti Accoliti Sergio Ciresi, Antonio Filippello, Enrico Palazzolo e Alessandro Sacco.

2. Immacolata Concezione – II Domenica di Avvento
La Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ha concesso che Solennità dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, che nel 2013 coincide con la seconda domenica di Avvento, possa essere celebrata in tutte le diocesi d'Italia nel giorno proprio, l'8 dicembre 2013.
Per mantenere in qualche modo il senso della domenica di Avvento la seconda lettura dovrà essere quella della seconda domenica di Avvento, si farà menzione del tempo liturgico nell'omelia e nella preghiera universale.

3. “Radio Spazio Noi inBlu una Radio con tante Radio dentro
Radio Spazio Noi è una delle Emittenti del Circuito Radiofonico Cattolico inBlu della Conferenza Episcopale Italiana a cui fanno capo, in vario modo, circa 200 Radio in tutta Italia in uno scambio continuo di esperienze, una risorsa unica nel panorama del nostro paese e della nostra regione. Tra queste la Radio diocesana che si propone come mezzo di comunicazione per tutta la diocesi.
I suoi punti di riferimento sono la qualità informativa, la freschezza e modernità del linguaggio anche nel trattare argomenti religiosi e sociali. Notizie dalla diocesi, testimonianze dal mondo missionario, iniziative culturali, argomenti di bioetica e teologia. Il programma è realizzato con il contributo di movimenti e associazioni.
Il palinsesto prevede tante trasmissioni di informazione per conoscere meglio le realtà diocesane. Al mattino la Rassegna stampa locale e nazionale per leggere e commentare le prime pagine dei maggiori quotidiani in edicola. Ogni mattina, gli ascoltatori sono stimolati a confrontarsi ed esprimersi su un argomento diverso: dalla musica ai libri, passando per favole e fatti di attualità.
Nel Pomeriggio un programma di informazione, musica e intrattenimento. Un argomento da approfondire in apertura di ciascuna delle due ore di conduzione con il coinvolgimento degli ascoltatori. Non mancano gli artisti ospiti in studio per presentare i loro nuovi lavori discografici. Per serata in blu un nuovo modo di accompagnare l’ora di punta di ascolto pomeridiano e soprattutto i tanti ascoltatori in viaggio nel cosiddetto drive-time. Viene realizzato compiendo un percorso tematico, con ospiti settimanali fissi. Ogni giorno, all’interno di Serata inBlu, il commento ai programmi televisivi, gli appuntamenti di cultura e spettacolo arricchiti dal collegamento quotidiano con le radio locali.
Serata inBlu ospita infine, le rubriche socio-culturali dedicate a sport, libri, scienza, alle nostre personalissime lezioni universitarie e alle mostre d’arte.

4. Celebrazione Eucaristica nel VII anniversario della morte del card. Salvatore Pappalardo
Martedì 10 dicembre, alle ore 18, in occasione del VII anniversario della morte del card. Salvatore Pappalardo, in Cattedrale si svolgerà una celebrazione Eucaristica di suffragio presieduta dal card. Paolo Romeo.

5. Eletto nuovo Consiglio Generale di Presenza del Vangelo
Paola Geraci è la nuova Responsabile Generale del Movimento Presenza del Vangelo. E’ stata eletta dall’Assemblea elettiva di domenica scorsa che ha costituito il nuovo Consiglio Generale del Movimento Presenza del Vangelo che ora risulta composto come segue:
Responsabile Generale: Paola Geraci – Palermo, vice Responsabile: Gabriella Ribaudo – Palermo, Consiglieri: Grazia Napoli – Aci Catena (CT), Alfio Messina – Aci San Filippo (CT), Loredana Parrino – Villabate (PA), Carmela Gelsomino – Palermo e Anna Pilato – Valcorrente (CT).
Corre l’obbligo di ringraziare con riconoscenza Maria Concetta Gelsomino e Gabriella Ribaudo per l`enorme servizio e  lavoro che hanno svolto in quest`ultimo anno, insieme al consiglio che hanno presieduto. Al contempo auguriamo buon lavoro al nuovo Consiglio che inizia i suoi primi passi in questo tempo d`Avvento.
Nel suo discorso inaugurale la nuova Responsabile Generale Paola Geraci, visibilmente emozionata, ha ricordato il fondatore padre Placido Rivilli, don Pino Puglisi che la nostra madre Chiesa ha proclamato beato lo scorso 25 maggio, Rita Petrina e Lia Cerrito: due figure maschili e due femminili che costituiscono i pilastri del nostro Movimento, che hanno lavorato instancabilmente per l’annuncio del Vangelo e che hanno cambiato la sua e la vita di molte persone sull’esempio di Gesù Cristo. E ha concluso, trovando forza per il suo mandato, affidando sé e tutto il nuovo consiglio alle parole che Gesù dice ai suoi discepoli:
Allora Gesù li chiamò a sé e disse loro: Voi sapete che coloro i quali sono considerati i governanti delle nazioni dominano su di esse e i loro capi le opprimono. Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell’uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti.
L’Assemblea è stata conclusa con l’amorevole benedizione impartita dall’assistente spirituale padre Venanzio Ferraro.

6. Incontro catechisti del I vicariato
Lunedì 9 dicembre 2013, alle ore 16.30, nei locali della parrocchia di San Sergio papa, in corso dei Mille, 1070 a Palermo, avrà luogo un incontro dei catechisti del I vicariato.
Sarà presente il nuovo direttore dell’Ufficio catechistico diocesano don Giuseppe Vagnarelli.

7. La casa diocesana di Baida disponibile per incontri
A seguito del trasferimento del Seminario Arcivescovile in via dell’Incoronazione, torna ad essere pienamente disponibile la casa diocesana di Baida “Salvatore Pappalardo”. Parrocchie, associazioni e gruppi possono fare richiesta per svolgere incontri di spiritualità, ritiri e convegni.

NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Giornata di Studi Patristici: I cristiani e la città (secc. I-V)

Venerdì 6 dicembre 2013, presso la Facoltà Teologica di Sicilia, in corso Vittorio Emanuele, 463 a Palermo, avrà luogo il IV incontro di Studi Patristici presso l’aula magna della Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni ev.”, dal tema: I Cristiani e la città (secc. I-V), organizzato dalla Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” e dall’Istituto Siciliano di Studi Tardoantichi “J. H. Newman”.
Apriranno il Convegno il Card. Paolo Romeo; mons. Rino La Delfa, Preside della Facoltà Teologica; prof. don Vincenzo Lombino, docente di Patristica presso la stessa Facoltà. Relazioneranno i professori Vincenzo Messana; Giuseppe Bellia; Marco Rizzi; mons. Salvatore Di Cristina, vescovo emerito di Monreale; Andrea Sollena; Francesca Paola Massara; Biagio Amata; Francesco Aleo; Vincenzo Lombino; Giuseppe Ferro Garel; Arianna Rotondo; Rosario Pollina.

2. All’Albergheria “Panormus: vista sul presepe”  
Terradamare cooperativa Turistica, sabato 7 dicembre 2013 organizza “Panormus: vista sul presepe” presso la Torre di San Nicolò di Bari all’Albergheria dalle ore 16.30 alle ore 18.30. Il ricavato sarà in parte devoluto alla Parrocchia di San Nicolò di Bari.
Il presepe è la ritualizzazione artistica e materiale di quest’evento carico di significati simbolici.
Grazie al contributo artistico dello scultore Filippo Leto, all’interno della Torre di San Nicolò di Bari all’Albergheria, sarà possibile osservare questi incantevoli micro mondi, provenienti dall'anima che prendono vita in corpi d'argilla, ambientati in alcuni dei più significativi monumenti della città di Palermo.
Una lettura diacronica e sincronica della città, in un contenitore, la Torre di San Nicolò, per sua stessa natura sorto per osservarne i cambiamenti e le evoluzioni urbanistiche, un’ascesa che permette di esplorare questa unicità.
Durante la giornata, all’interno delle sale della torre saranno proiettate delle suggestive immagini della città di Palermo, con melodie varie, una potente sintesi finale, la dimensione sonora che incontra quella visiva, l’ascolto della città, fino all’ultimo piano della Torre: un cielo palermitano carico di memoria e grandiosa ricchezza.
Saranno inoltre presenti per una degustazioni le marmellate e il mandarinello prodotti dall’Associazione Acunamatata nel terreno “Mandarinarte” bene confiscato alla Mafia nel territorio di Ciaculli.

3. Presentazione del volume: “Il restauro del monumento Gravina Bonanno di Montevago nel camposanto di S. Orsola a Palermo”
Sabato 7 dicembre 2013, alle ore 11, si terrà nella chiesa Santo Spirito, del cimitero di Sant’Orsola a Palermo la presentazione del libro di Pierfrancesco Palazzotto e Mauro Sebastianelli, “Il restauro del monumento Gravina Bonanno di Montevago nel camposanto di Sant’Orsola a Palermo”. Il volume nasce dagli studi condotti dagli autori durante le operazioni di restauro del monumento, promossi entrambi dalla Fondazione Camposanto di Santo Spirito di Palermo. Alla presentazione del volume saranno presenti il presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Francesco Di Paola, il direttore del Museo Diocesano di Palermo Mons. Giuseppe Randazzo e il Vescovo Ausiliare di Palermo Mons. Carmelo Cuttitta.
Il monumento Gravina Bonanno è stato realizzato nel 1855, è una sorta di tempio-cappella commissionato dalla famiglia per la commemorazione della giovane figlia defunta. E’ uno dei più antichi presenti a Palermo nei cimiteri e rappresenta la tendenza delle principali famiglie aristocratiche a seppellire e commemorare i defunti presso i cimiteri anziché nelle cappelle di famiglia.

4. Solennità dell’Immacolata nei paesi
Domenica 8 dicembre 2013,  II di Avvento, come ogni anno la Fraternità OFS della chiesa S. Maria di Gesù “La Gancia” di Termini Imerese parteciperà alla processione dell’Immacolata che inizierà alla Maggior Chiesa, dopo la solenne concelebrazione delle ore 11, e si concluderà presso la Chiesa parrocchiale del Carmelo.
A Bagheria la processione del simulacro della Vergine partirà dalla chiesa dell’Immacolata domenica 8 dicembre, alle ore 17.30 e si recherà presso la chiesa del Santo Sepolcro dove come tradizione resterà fino alla settimana successiva per ripartire alle ore 16.

5. Evento teologico – culturale alla Facoltà Teologica di Sicilia
Martedì, 10 dicembre 2013, alle ore 17.30, nell’Aula Magna della Facoltà Teologica di Sicilia di Palermo si volgerà il primo di tre suggestivi eventi teologico – culturali curati dalla Facoltà Teologica di Sicilia: “I Tre Giardini” lezioni-concerto per l’anno accademico 2013/2014.
I Lezione – concerto “In cerca di vita Eden” Lezione: prof. Rosario Pistone, “Dialoghi in volo”, Sonata per flauto e pianoforte, Flauto Francesco Sclafani, pianoforte Rosy Ammirata, “Parole dal silenzio”, Liriche per canto e pianoforte: “Sorretti come stelle”, “Con la giovinezza nelle mani”, “Abbandono”, “Luce lunare”, “Il ritorno”, “Non ti fare attendere”, soprano Alwine Erder, contralto Rosalia Pizzitola, tenore Vincenzo Lisi, pianoforte Alberto Maniaci, testi di Pio Vigo e Bruno Forte.

6. La Chiesa dell’Immacolata dichiarata giubilare
Il santo Padre Francesco ha accolto la richiesta del parroco della parrocchia dell’Immacolata, don Massimiliano Purpura in occasione del 60° anniversario dell’incoronazione della Vergine Maria da parte del cardinale del tempo Ernesto Ruffini ed ha concesso un anno mariano e l’indulgenza plenaria. I fedeli che si recheranno in pellegrinaggio potranno lucrare l’indulgenza che si potrà lucrare alle solite condizioni della confessione sacramentale e della preghiera secondo le intenzioni del Papa.

7. Peregrinatio delle reliquie del Beato Giuseppe Puglisi
Continua la peregrinatio in tutte le parrocchie palermitane delle reliquie del Beato Giuseppe Puglisi, parroco-martire ucciso dalla mafia nel 1993. Questa settimana il reliquiario sarà nella sona Pastorale: Villa Tasca – Mezzomonreale.
L’iniziativa è stata voluta dal cardinale Paolo Romeo per fare memoria del nuovo Beato e delle sue scelte di evangelizzatore, indicate come modello pastorale per tutta la Chiesa siciliana.
L'elenco completo delle parrocchie con le date fino al 12 dicembre (sono quelle del Primo Vicariato) è pubblicato sul sito dell'Arcidiocesi di Palermo. I quartieri coinvolti in questa prima fase sono: Brancaccio, Ciaculli, Sperone, Settecannoli, Villagrazia, Falsomiele, Villa Tasca, Mezzomonreale, Montegrappa, Santa Rosalia.  Il reliquiario del nuovo Beato proclamato il 25 maggio scorso, andrà poi anche negli altri quartieri di Palermo.
Programma della settimana nella zona Pastorale: Montegrappa – S. Rosalia
09 Dicembre – Parrocchia Annunciazione del Signore
10 Dicembre – Parrocchia S. Raffaele Arcangelo
11 Dicembre – Parrocchia Maria SS . Immacolata
12 Dicembre – Parrocchia S. Maria salute degli Infermi
Dal 9 al 12 Dicembre “Mostra Vocazionale P. Puglisi” presso la Parrocchia S. Raffaele Arcangelo.

8. Scuola teologica di base, a Villabate i tradizionali auguri natalizi
Il direttore don Salvo Priola e il direttivo della Scuola teologica di base, porgeranno i tradizionali auguri natalizi a tutti i docenti nel corso di un momento di preghiera. L’incontro avrà luogo mercoledì 11 dicembre alle ore 17.30 nella chiesa di San Giuseppe a Villabate Seguirà un piccolo momento conviviale.

9. Santa Messa di Natale per gli universitari 
Mercoledì 11 dicembre 2013, in prossimità delle festività natalizie il Cardinale Paolo Romeo, , celebrerà la Santa Messa per gli universitari. La celebrazione avrà luogo alle ore 18, nella Chiesa di Santa Caterina, in piazza Bellini a Palermo.

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. A Cefalù convegno catechistico regionale sul tema: “Come una madre e come un padre”

L’Ufficio Catechistico regionale della Conferenza Episcopale Siciliana organizza un convegno regionale sul tema: “Come una madre e come un padre” I soggetti della catechesi: comunità, famiglia, adulti nella fede che si svolgerà a Cefalù dal 3 al 5 Gennaio 2014.
Il convegno si colloca nel solco tracciato negli ultimi anni dalla riflessione delle nostre chiese locali sulle esperienze di iniziazione cristiana di ispirazione catecumenale. Il convegno dell’aprile dello scorso anno, le sollecitazioni provenienti dall’UCN in riferimento all’elaborazione degli Orientamenti, e ancor di più le quotidiane relazioni con i nostri fedeli e la presa d’atto della realtà in cui viviamo, ci rendono consapevoli dell’urgenza di una pastorale che riesca a generare nuovi credenti. La catechesi, così, pensa se stessa a servizio di tale finalità, non come corpo separato, bensì come elemento costituivo dell’azione pastorale della chiesa nello slancio missionario di contagiare la “gioia del vangelo” ad ogni persona ed a tutte le generazioni.
Da questa consapevolezza partiamo per ritornare a pensare insieme il nostro essere chiesa “madre che genera alla fede”. Il tema generale del convegno si articolerà in due momenti: uno più riflessivo, l’altro più progettuale. Con il primo considereremo cosa significa per noi accogliere e trasmettere la fede (“La chiesa soggetto della tradizione”), attingendo alla fonte (“La Parola sorgente della tradizione”). Nel secondo, seguendo alcune linee guida fondamentali, proveremo a immaginare la progettualità necessaria perché gli uffici catechistici diocesani siano strumenti efficaci a servizio della catechesi parrocchiale nella sua totalità (bambini e ragazzi, giovani, adulti).
Destinatari prioritari del Convegno sono le Équipes degli Uffici Catechistici Diocesani.
In considerazione del tema e delle prospettive del convegno, è oltremodo opportuno allargare la partecipazione ad altri soggetti interessati. Pertanto i Direttori sono sollecitati ad invitare e coinvolgere nelle proprie Diocesi: Catechisti di adulti e giovani, operatori di catechesi familiare, animatori di gruppi giovani e famiglie, Responsabili e coordinatori nel territorio (parrocchie, zone, vicariati, … ), Esperti in Catechetica (dottori e licenziati).
Le prenotazioni entro il 15 dicembre 2013 presso la Segreteria Pastorale della C.E.Si.

2. Sul Tgweb si parla delle ammissioni agli ordini sacri
Le ammissioni di sei giovani all’ordine sacro, le iniziative della Radio diocesana “Radio Spaxzio Noi” e la chiesa giubilare dell’Immacolata a Bagheria. Sono alcuni dei servizi proposti nel Tg web settimanale dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali con la collaborazione dei Servizi informatici, in onda sul sito dell’Arcidiocesi il sabato.
Guarda il Tgweb

3. Rassegna “Palermo Musica Antica”
Ultimo concerto della XXIV Rassegna “Palermo Musica Antica” all’Oratorio di Santa Cita a Palermo, venerdì 6 dicembre 2013, alle ore 21,15. Si esibirà la clavicembalista ventiduenne Rossella Policardo, vero talento che si è clamorosamente imposto, negli ultimi anni, all’interno del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Palermo. Diplomata con Basilio Timpanaro e fra i vincitori, nel 2011 e nel 2013, dei Concorsi “Gianni Gambi” e “Amelia Bianchi”, si è esibita da solista al LX Mozart festival di Augsburg ed è attualmente impegnata con l’Orchestra Barocca Europea e con gli ensembles della “Cappella della Pietà dei Turchini” di Napoli.
Nel suo recital, che comprende J. S. Bach (BWV 914, 816 e 992) e Haendel (HWV 432), spicca una curiosa trascrizione per tastiera, datata 1750, dell’ Ouverture della serenata “Acis and Galatea” di Haendel.

4. Presentazione Osservatorio Migrazioni
Mercoledì 11 dicembre 2013, alle ore 16.30 all’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali in via Franz Lehar, 6 a Palermo si presenta l’Osservatorio Migrazioni, frutto di un progetto di ricerca finanziato dal programma SYLFF della Tokyo Foundation all’interno delle attività dell’Istituto Arrupe. Per l’occasione, sarà firmato, alla presenza dei rappresentanti istituzionali, un apposito protocollo d’intesa tra l’Istituto Arrupe e il Comune di Palermo.
Dopo i saluti e la presentazione dell’iniziativa di p. Gianfranco Matarazzo SJ, direttore Istituto Arrupe, si farà una rilettura delle esperienze attraverso le pratiche e le proposte legislative che aiutano ad inquadrare i nodi critici e i luoghi comuni dell’immigrazione, individuando nuove potenzialità di sviluppo sociale ed economico per il nostro territorio.
Interverrà Mario Affronti, responsabile del Servizio di Medicina delle Migrazioni dell'Azienda Policlinico di Palermo e presidente nazionale della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni.
Alla presentazione dell’Osservatorio Migrazioni intervengono Giuseppina Tumminelli e Serenella Greco, ricercatrici SYLFF presso Istituto Arrupe.
Seguirà una condivisione di attività realizzate nel territorio e proposta di azioni innovative a partire dalle comunità migranti. Interviene Adam Darawsha, presidente Consulta delle Culture di Palermo. Al termine dibattito su “Oltre i luoghi comuni” Criticità e domande aperte proposte al pubblico dai relatori. Come la realtà dell’immigrazione interroga ciascuno di noi: in qualità di membri di comunità ma anche come rappresentanti istituzionali e singoli cittadini. Introduce e modera: Anna Staropoli, membro staff Istituto Arrupe.

5. I canti del Proprio nella Celebrazione Eucaristica
Incontro di formazione per gli animatori della musica e del canto su “I canti del Proprio nella Celebrazione Eucaristica”. L’evento annuale è stato organizzato dalla sezione Musica della Commissione Liturgica diocesana e si svolgerà il 18 (dalle ore 15.30) e 19 gennaio 2014 nella Casa Diocesana di Baida.
Programma:
Sabato 18 gennaio 2014
15.30 accoglienza – preghiera di inizio;
16 “Il canto del Proprio nella Celebrazione Eucaristica. Aspetti musicologici” relazione a cura di mons. G. Liberto, Maestro emerito della Pontificia Cappella Sistina;
17.15 condivisione in gruppi
18.15 breve celebrazione liturgica
Domenica 19 gennaio
9 lodi mattutine
9.30 “Il canto del Proprio nella Celebrazione Eucaristica. Aspetti teologico-liturgici” relazione a cura di p. P. Sorci o.f.m. docente della Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia “S. Giovanni Evangelista”
12 celebrazione eucaristica
13 pranzo
15 laboratori 1. vocalità (Maestro P. Gizzi, Conservatorio “V. Bellini”, Palermo)
2. direzione (Maestro M. Visconti, Conservatorio “V. Bellini”, Palermo)
17 sintesi dei laboratori e conclusioni
Info e prenotazioni (entro il 15 gennaio): Ufficio Liturgico 091/6077225 – 377/1445660.